Edizione n° 5263
/ Edizione n° 5263

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Focolaio a Carpino, pazienti del Crap trasferiti al Don Uva di Foggia

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
28 Gennaio 2021
Covid-19 // Foggia //

Carpino, 28 gennaio 2021. “Comunico a tutti i cittadini che per ragioni di sicurezza, prima di tutto dei pazienti e degli operatori, ma anche dell’intera comunità di Carpino, di concerto con la ASL e il Dipartimento di prevenzione, da oggi pomeriggio inizia il trasferimento degli ospiti della struttura La Fenice di Carpino verso il Don Uva di Foggia laddove ci sono sezioni specifiche riservate alla tipologia dei nostri pazienti positivi al covid”. A comunicarlo è il sindaco di Carpino Rocco Di Brina, dopo lo scoppio del focolaio all’interno della Comunità Riabilitativa Assistenziale Psichiatrica “La Fenice” dove sono risultati positivi 20 persone, tra operatori e contagiati.

Carpino, 29 ottobre 2020. Il sindaco di Carpino Rocco Di Brina rende noto, in un video comunicato, che la situazione contagi nel proprio paese è di tre casi positivi accertati, smentendo categoricamente alcune voci diffuse su un elevato e imprecisato numero di contagiati nel proprio paese

“Ringrazio il direttore generale dottor Piazzolla, il direttore sanitario il dott Nigri nonché il dottor Iannucci del dipartimento di prevenzione per la fattiva collaborazione a tutela della salute dei pazienti e dell’intera collettività carpinese” ha scritto il primo cittadino.

“Non appena i pazienti ospitati presso il Don Uva supereranno la fase Covid, potranno rientrare nella struttura di appartenenza a Carpino”. Ha concluso Di Brina.

Articolo di Valerio Agricola

Lascia un commento

“Comincia a vivere subito e considera ogni giorno come una vita a sé”. (Lucio Anneo Seneca)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.