Edizione n° 5343

BALLON D'ESSAI

CHEF // «Innamoratevi di questo mestiere», dalla Puglia l’appello ai giovani chef di tutt’Italia
20 Maggio 2024 - ore  15:19

CALEMBOUR

ESTATE // Trenitalia, al via il Frecciarossa notturno Milano-Lecce
20 Maggio 2024 - ore  15:26

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

LAVORO Foggia, calo nella produzione: FPT Industrial non rinnova 120 contratti

Da oggi 90 lavoratori dello stabilimento foggiano resteranno a casa

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
28 Febbraio 2024
Foggia // Lavoro //

FOGGIA – Un calo nella produzione di determinate tipologie di motori rispetto all’anno precedente sta mettendo in crisi una delle più solide realtà industriali del panorama nazionale e leader nella produzione e vendita di motori e propulsori, la FPT Indutrial.

Da oggi 90 lavoratori dello stabilimento foggiano resteranno a casa per il mancato rinnovo del contratto di somministrazione.

Stessa sorte era toccata a circa 30 dipendenti nel mese di dicembre.

Fonti verificate: ANTENNA SUD //

1 commenti su "Foggia, calo nella produzione: FPT Industrial non rinnova 120 contratti"

  1. CARO GOVERNO MELONI E’ PRECEDENTI TUTTI GLI STESSI TROPPI POLITICI TROPPE PERSONE CON STIPENDI DA BRIVIDI TROPPI VITALIZI PENSIONI D ORO TROPPI PARTITI IN GERMANIA SVIZZERA FRANCIA AUSTRIA CI SONO POCHI PARTITI CON UN VITALIZIO DI 3.500 EURO A DIFFERENZA DELL ITALIA CHE UN VITALIZIO E’ DI 7.500 EURO SOLO IN ITALIA HANNO MACCHINE BLU NEGLI ALTRI PAESI EUROPEI VANNO HA LAVORARE CON LA BICICLETTA TROPPE TASSE IN ITALIA ABBASSATE LE TASSE TOGLIETE L’IVA SUI BENI DI PRIMA NECESSITA ABBASSATEVI I VITALIZI I VOSTRI STIPENDI DIMINUITE I PARTITI ED ANDATE HA LAVORARE CON LA BICI VERGOGNA NON DI ESSERE ITALIANO MI VERGOGNO DI UN GOVERNO CHE PENSA AI PROPRI INTERESSI

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.