Edizione n° 5375

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Foggia bombardata: ‘Storie di canzoni per la pace’ la reunion per le celebrazioni

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
28 Maggio 2023
Foggia //

Foggia, 28 maggio 2023. Bruno Caravella e Gianni RuggieroCaravella e Ruggiero tornano a collaborare in un progetto culturale, per celebrare l’ 80° anniversario dei bombardamenti su Foggia nel recital “Storie e Canzoni per la pace”.

 

Entrambi sono stati due protagonisti della scena musicale foggiana degli anni Settanta. Poeti e cantastorie popolari, particolarmente attenti ai temi sociali, insieme fondarono e animarono una delle più significative esperienze di promozione culturale che la città ha vissuto in quel decennio: la scuola popolare di musica di Borgo Croci, che rappresentò uno straordinario strumento di coesione e di contrasto alla disgregazione sociale delle periferie.

 

La serata si svolge nell’ambito del progetto “la Memoria Ritrovata“, promosso da Auser Territoriale Foggia e Spi Cgil, con il contributo della Regione Puglia e del Consorzio Teatro Pubblico Pugliese, e in collaborazione con Cgil Foggia, Fondazione Foa, Anpi e Ufficio Scolastico Provinciale.

 

Finanziato dal Consorzio Teatro Pubblico Pugliese con il bando “Luoghi della Memoria Ritrovata” mira alla valorizzazione della storia e della memoria come “beni comuni”, e non poteva mancare – all’ interno del fitto programma che in queste settimane che animando diversi centri della Capitanata e della Bat- il ricordo della tragica estate del 1943, che fece registrare migliaia di vittime e la quasi totale distruzione della città.

 

Durante la serata, Caravella e Ruggiero saranno accompagnati dalle rispettive con sorti, Ivana D ’Alessandro e Ester Brescia, sensibili interpreti.

Il programma prevede reading di poesie e canzoni composte da Caravella e Ruggiero, che leggerà il “Poema per la mia città martoriata”, dedicato proprio ai bombardamenti che insanguinarono il capoluogo dauno. Caravella proporrà una versione inedita della struggente “Foggia madre terra” di Antonio Basta, assieme a canzoni composte per lo spettacolo

“Il meraviglioso filo del ricordo. La fine di una guerra è sempre il più bel goal”, con testi tratti dalle storie di Carolina Delli Carri e Maria Sireno.

 

Gianni Ruggiero proporrà canzoni che ha composto sul tema dei bombardamenti e un brano dedicato ai fratelli Biondi, partigiani foggiani caduti in terra marchigiana, con testo composti assieme a Raffaele De Seneen.

Il recital si terrà martedì, 30 maggio prossimo, alle ore 18 presso la Cgil di vle della Repubblica.

 

Lascia un commento

Un politico pensa alle prossime elezioni, un uomo di stato alle prossime generazioni. (James Freeman Clarke)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.