Economia

Pensioni: Inps, 6 mesi 2012, assegni -47%. Mastropasqua: ok riforme


Di:

Presidente nazionale Inps Mastrapasqua (fonte image: adnkronos)

Roma – CROLLO delle nuove pensioni nei primi sei mesi del 2012: sono stati 84.537 gli assegni liquidati dall’Inps con calo del 46,99% rispetto allo stesso periodo 2011(erano 159.485). In base alle note dell’ente, il dato rappresenta “l’effetto della finestra mobile e dello scalino scattati nel 2011 mentre la riforma Fornero dispiegherà i suoi effetti dal 2013″. L’eta’ media di pensionamento cresce di quasi un anno passando da 60,4 anni nel 2011 a 61,3 anni nel primo semestre 2012 a un passo dalla Germania (61,7 anni).

Per il presidente Inps, Antonio Mastrapasqua, i dati sul calo delle nuove pensioni dimostrano che le riforme “hanno funzionato” e che il sistema previdenziale “e’ stato messo in sicurezza”.


Redazione Stato

Pensioni: Inps, 6 mesi 2012, assegni -47%. Mastropasqua: ok riforme ultima modifica: 2012-07-28T15:14:59+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This