CronacaStato news

Picchia moglie anche davanti agenti, denunciato uomo


Di:

Bari – NEI giorni scorsi, la Polizia di Stato a Canosa di Puglia ha deferito all’A.G. e allontanato dal proprio domicilio, un uomo di 48 anni, incensurato, per maltrattamenti in famiglia, minacce e percosse, commesse nei confronti del coniuge. In particolare gli uomini del Commissariato di PS di Canosa di Puglia intervenivano a seguito di una segnalazione al 113 per una lite familiare. Immediatamente giunti sul posto gli operatori trovavano rifugiata nella stanza da letto dell’appartamento, la coniuge dell’uomo, che rassicurata dalla presenza della Polizia, usciva e riferiva del comportamento ingiurioso e violento del marito nei suoi confronti e che lo stesso poco prima aveva prelevato un coltello dalla cucina e l’aveva minacciata di morte. Alla presenza degli operanti l’uomo non desisteva dalla sua condotta e lanciava contro la moglie alcuni oggetti percuotendola nuovamente, ma veniva immediatamente bloccato. Durante il sopralluogo veniva notato, appoggiato su di un mobile dell’ingresso, un grosso coltello, che veniva sequestrato.

In considerazione dell’accaduto,l’uomo veniva indagato in stato di libertà e su autorizzazione del P.M. di turno si disponeva l’immediato allontanamento dalla casa con il divieto di avvicinarsi al luoghi frequentati dalla vittima.

Redazione Stato

Picchia moglie anche davanti agenti, denunciato uomo ultima modifica: 2014-07-28T17:20:22+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This