Edizione n° 5374

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Installazione microscopio per Bioagromed, Tar annulla aggiudicazione

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
28 Settembre 2012
Cronaca // Scienza e Tecnologia //

Installazione microscopio per Bioagromed, Tar annulla aggiudicazione (bioag - image)
Bari – “(…)del tutto illegittimamente l’Amministrazione resistente, in presenza di offerta evidentemente difforme dalle specifiche tecniche richieste, ha richiesto alla Leica Microsystems s.r.l. la presentazione di chiarimenti atti a dimostrare l’equipollenza tecnica, successivamente alla presentazione delle offerte. Palese è la violazione della par condicio, giacché gli altri concorrenti tra cui l’odierna ricorrente, avrebbero potuto, se solo ciò fosse stato contemplato nella lex specialis, parametrare la propria offerta diversamente, proponendo un prodotto inferiore a quello offerto e quindi con un ribasso economico maggiore rispetto a quello proposto”. Così il Tar Puglia di Bari, prima sezione, sul ricorso – del 2012 – della Nikon Instruments s.p.a., contro l’Università degli Studi di Foggia, e nei confronti di Bioagromed, Centro di Ricerca Interdipartimentale dell’Università degli Studi di Foggia e Leica Microsystems s.r.l., per l’annullamento previa sospensiva del decreto del Direttore amministrativo dell’Università degli Studi di Foggia prot. n. 2466-X/4 del 31.1.2012, ricevuto in data 6 febbraio 2012 con cui è stata aggiudicata in via definitiva alla Leica Microsystems s.r.l. la procedura di cottimo fiduciario per la fornitura ed installazione di un microscopio a fluorescenza per le esigenze del Bioagromed, centro di ricerca interdipartimentale dell’Università degli Studi di Foggia, per un importo complessivo a base d’asta di euro 63.021,52 e di ogni atto presupposto, connesso e consequenziale; nonché per il subentro nell’aggiudicazione.


Redazione Stato@riproduzioneriservata

Lascia un commento

Un politico pensa alle prossime elezioni, un uomo di stato alle prossime generazioni. (James Freeman Clarke)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.