Manfredonia

Basket, vittoria casalinga per la Webbin Angel


Di:

Manfredonia, un momento della gara in casa della Basket Angel Webbin (st)

Manfredonia, 28 ottobre 2013. TERZA vittoria della Webbin Angel, protagonista domenica sera di un buon match contro l’Angiulli Bari, squadra che solo nel finale si è arresa al più forte avversario. 84-69 il risultato, 15 punti di scarto che potevano essere molti di più se solo la Webbin Angel non avesse viaggiato al risparmio nei due quarti centrali della partita.

“E’ pur vero che avevamo due atleti infortunati (Antonio Carmone e Walter Alvisi) – ha commentato coach Ciociola – ma è anche vero che, anche contro l’Angiulli, abbiamo regalato occasioni e punti agli avversari. Stiamo lavorando su questo fronte, più mentale che tecnico per la verità, affinché sia l’attacco che la difesa abbiano maggiore consistenza ed efficacia”.

In un PalaDante gremito, il pubblico ha assistito, infatti, a una partita a due facce: ottima la conduzione di gara della Webbin Angel nel primo e nell’ultimo tempo, performance meno efficace ed incisiva nei 20 minuti centrali del match, con l’Angiulli che riesce anche a terminare in vantaggio di due punti il terzo quarto. Il primo tempo scivola via senza grossi problemi per la squadra sipontina, che termina il parziale di gioco con il doppio dei punti dell’avversario, grazie anche ad una ‘bomba’ da 3 punti di Giuseppe Aliberti (top scorer del match) e diversi tiri liberi rimediati a causa dei falli subìti.

Nel secondo e terzo tempo di gioco la Webbin Angel subisce un po’ troppo passivamente la rimonta avversaria e l’Angiulli, trascinata da Vukovic, Picuno e Traversa (i migliori marcatori della squadra, come da tabellino), riesce a portarsi anche in vantaggio.

Nell’ultimo quarto la Webbin Angel torna nei ranghi e mette in cassaforte i due punti in palio, che portano a 6 i punti in classifica della compagine sipontina. Buona la prestazione di Juan Manuel Rodriguez che, alla sua prima partita in maglia Webbin Angel, porta a casa 20 punti e di Rodrigo Monier (17 punti), che ha fatto vivere attimi di apprensione al pubblico del PalaDante, per un brutto scontro di gioco sotto canestro rivelatosi poi, fortunatamente, senza conseguenze.

Archiviata la quinta di campionato, da martedì si torna ad allenarsi in vista di ben due trasferte che attendono la Webbin Angel: il 3 novembre a Lecce, per incontrare la New Basket, una delle squadre fanalino di coda della classifica, e il 9 novembre a Brindisi, per il match con l’Invicta, squadra che, a vedere i valori espressi in campo finora, si potrebbe rivelare avversario impegnativo.

TABELLINI
Webbin Angel Manfredonia – Angiulli Bari 84-69
Parziali: 24-12; 14-25; 18-21; 28-11.

Webbin Angel Manfredonia: D. Totaro 2, R. Vaira 6, N. Vuovolo 4, U. Gramazio 6, J.M. Rodriguez 20, G. Aliberti 22, A. Ciccone 7, G. Castigliego, G. Tomaiuolo, R. Monier 17.
Coach: G. Ciociola – aiuto Coach. F. Carbone

Angiulli Bari: M. Lo Vecchio, F. Fistola 2, G. Vukovic 19, D. Traversa 15, C. Picuno 18, M. Barozzi 2, V. Koprivica 13, L. Ruotolo, A. Stucci, G. Bozzi.
Coach: E. Zotti

Arbitri: Porcelli – Caldarola

(A cura Area Informazione Webbin Basket Angel)

Basket, vittoria casalinga per la Webbin Angel ultima modifica: 2013-10-28T19:48:22+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This