CronacaStato news

Vega: “aumentano i fulmini in Italia, 3 milioni nel 2013”


Di:

Roma – I meteorologi e la cronaca di questi ultimi anni ci hanno fatto rilevare un incremento del numero dei fulmini. Tant’è che ogni giorno la terra è colpita da due milioni di fulmini. Solo in Italia nel 2013 se ne sono abbattuti 3 milioni, con una media di 10 fulmini per chilometro quadrato. Una cifra record rispetto agli ultimi 20 anni, sostengono gli esperti. E ogni anno oltre al tragico bilancio delle vittime, si registrano nel nostro Paese diversi milioni di euro di danni.

Tutto il territorio nazionale è coinvolto dagli ‘spettacolari’ fenomeni atmosferici ed è proprio per questo che è sempre più importante adottare misure di sicurezza per gli edifici, siano essi pubblici che privati.
Per tale ragione Vega Formazione, da sempre impegnata a diffondere la cultura della sicurezza, organizza un seminario gratuito in videoconferenza sulla valutazione del rischio fulminazione in base alla recente Norma CEI EN 62305. Il seminario – rivolto a datori di lavoro, dirigenti, consulenti, RSPP e ASPP, progettisti ed installatori di impianti – si svolgerà giovedì 11 dicembre alle ore 17.00 (informazioni e iscrizioni disponibili al seguente link: http://www.vegaformazione.it/seminario_videoconferenza_rischio_fulminazione_aggiornamento_dvr_cei-en_62305-sid306.html).

Si tratta di un appuntamento molto importante perché coinvolge tutti gli edifici, compresi quelli in cui – come sostiene l’Inail – la valutazione del rischio di fulminazione era già stata effettuata in base alle norme tecniche precedenti. Il datore di lavoro, quindi, dovrà compiere nuovamente la valutazione, in conformità alla norma CEI EN 62305-2, e se necessario dovrà individuare e realizzare le misure di protezione finalizzate a ridurre il rischio a valori non superiori a quello ritenuto tollerabile dalla norma stessa.

Il Seminario si pone l’obiettivo di illustrare gli obblighi di legge, approfondendo anche i riferimenti normativi per la valutazione del rischio da fulminazione, con esempi pratici ed illustrando come integrare la valutazione del rischio fulminazione nel documento di valutazione dei rischi (DVR) di cui all’art. 28 del D. Lgs. 81/08. Il numero dei posti è limitato. Gli esperti relatori saranno: l’ingegnere Cesare Campello e l’ingegnere Federico Maritan. L’iscrizione è obbligatoria e deve pervenire a Vega Formazione entro il 05/12/2014.

Redazione Stato

Vega: “aumentano i fulmini in Italia, 3 milioni nel 2013” ultima modifica: 2014-11-28T13:56:00+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This