Edizione n° 5372

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

“Habemus Syndĭcus” [Abbiamo il Sindaco]: il disegno satirico di Francesco Granatiero

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
28 Novembre 2021
Manfredonia //

“Habemus Syndĭcus” [Abbiamo il Sindaco] (la locuzione latina corretta è “Habemus Sindacum”. In questo caso è volutamente errata. Dunque, è in un “latino maccheronico” . Ciò anche perché vi è maggiore assonanza tra le parole “Syndĭcus” e “Sindeche”, che tradotto dal nostro dialetto, significa, per l’appunto, “Sindaco”) è il titolo dell’ultimissimo disegno satirico di Francesco Granatiero.

Si tratta di una illustrazione umoristica, che, come si può ben vedere, ironizza benevolmente sulla netta vittoria di Giovanni (detto Gianni) Rotice al ballottaggio (Elezioni Amministrative  – Comune di Manfredonia) del 21 novembre 2021 e, dunque, sulla ormai storica chiamata telefonica di congratulazioni da parte di Silvio Berlusconi al nuovo sindaco della Città di Manfredonia ed al consigliere regionale Giandiego Gatta.

Telefonata in cui, come è noto, il Cavaliere si è complimentato vivamente con Rotice e Gatta <<per l’importante risultato ottenuto in una città governata ininterrottamente da più di venticinque anni dalla sinistra>>.

Nell’appena menzionata vignetta sono raffigurati, pertanto, i seguenti personaggi (da sinistra a destra): Giovanni Rotice, Giandiego Gatta, Silvio Berlusconi ed il Re Manfredi o, per essere più precisi, il mezzo busto bronzeo (quello collocato nel “Palazzo San Domenico”) del fondatore della nostra Città.

 Francesco Granatiero (Manfredonia 1971).

Disegnatore satirico, saggista ed esperto di Storia della satira. E’ il principale studioso di Antonio Manganaro (tra i più importanti disegnatori satirici italiani della seconda metà del sec. XIX).

Dal luglio 2014 è stato chiamato a collaborare (in qualità di esperto di Storia della satira) al prestigioso mensile on-line “Buduàr – Almanacco dell’arte leggera” diretto da Dino Aloi ed Alessandro Prevosto. Delle sue molteplici attività si sono interessate, negli anni, testate locali e nazionali (sia su carta che on-line).

3 commenti su "“Habemus Syndĭcus” [Abbiamo il Sindaco]: il disegno satirico di Francesco Granatiero"

  1. E gli assessori a quando?
    Eppure la maggioranza consiliare è tutta lì, nella sua coalizione.
    Forse molti altri burattinai stanno bussando alla sua porta?
    Si perde il pelo, ma il vizio è sempre lo stesso “a frà che te serve?”.

    Mala tempora currunt, sed peiora parantur

    Anonimo Terrone

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” SIR WINSTON CHURCHILL

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.