Cronaca

Bari, ‘Natale sicuro’, aumentano i controlli dei carabinieri compagnia ‘Centro’


Di:

Carabinieri-stranieri (blog.panorama)

Carabinieri-stranieri (blog.panorama)

Bari – OPERAZIONE di controllo del territorio a tutto campo finalizzata a garantire la sicurezza dei cittadini e prevenire e reprimere la commissione di reati in genere. 14 militari e 7 mezzi della Compagnia di Bari Centro e delle dipendenti Stazioni, hanno arrestato 2 persone, denunciato 8 e recuperato 25 kg di materiale esplodente. A finire in manette, in esecuzione di un ordine di carcerazione per detenzione e spaccio di droga, sono stati due coniugi baresi, un 40enne e una 35enne del quartiere Japigia. 5 persone invece sono state denunciate per commercio abusivo e omessa denuncia di materiali esplodenti, poiché sorpresi a vendere 20 kg di artifizi pirotecnici senza le prescritte autorizzazioni. Altri 5 kg dello stesso materiale sono stati recuperati nel quartiere Carrassi, abbandonati da un giovane che, alla vista degli operanti si è dato alla fuga. Nel corso dell’operazione, infine, altre tre persone sono state denunciate. Si tratta di un 54enne che, sorpreso alla guida di una “Ford Escort” con tagliando assicurativo falsificato, dovrà rispondere di uso di atto falso e di due giovani che, trovati in possesso di 8 grammi di marijuana suddivisi dosi, dovranno rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Bari, ‘Natale sicuro’, aumentano i controlli dei carabinieri compagnia ‘Centro’ ultima modifica: 2009-12-28T14:37:08+00:00 da Girolamo Romussi



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This