Cronaca

Bitetto, tenta furto in villa, rischia di morire dissanguato


Di:

Controlli_carabinieriFoggia – TENTA  il furto in una villa, ma si ferisce gravemente ad un polso ed è costretto a desistere. Provvidenziale è stato l’intervento dei carabinieri, che traendolo in arresto, gli hanno salvato la vita dal possibile dissanguamento. È accaduto sabato mattina a Bitetto, dove i militari della locale Stazione hanno arrestato un nordafricano 35enne, accusato di tentato furto aggravato. Una telefonata giunta sul “112” ha fatto convergere una pattuglia in via Marconi, ove hanno trovato il proprietario di una villetta, che riferiva di aver riscontrato la rottura del vetro di una finestra e la presenza di abbondanti macchie di sangue davanti alla stessa. Dopo aver constatato che il sangue rinvenuto per terra era ancora “fresco”, gli operanti hanno seguito le tracce disseminate sull’asfalto, sino a raggiungere la vicina via San Domenico. Qui, hanno trovato una persona di origine nordafricana con una vistosa ferita ad un polso, attorniata da alcuni passanti che gli stavano prestando soccorso. Su esplicita richiesta dei carabinieri, l’uomo ha fornito diverse versioni circa l’origine della ferita riportata, che non hanno trovato riscontro e che hanno reso facile ricollegarlo al tentativo di furto denunciato poco prima. Le indagini volte alla ricostruzione dell’accaduto, infatti, hanno permesso di appurare che l’uomo, nel tentativo di forzare la finestra, si era provocato un taglio profondo ad un polso, a seguito della rottura accidentale del vetro. Tratto inevitabilmente in arresto, il 35enne è stato immediatamente trasferito al Policlinico del capoluogo barese, attesa la copiosa perdita di sangue. Sottoposto ad un intervento chirurgico al fine di bloccare l’emorragia, lo straniero se la caverà in una quindicina di giorni. Ora, invece, si trova rinchiuso nella sezione del carcere barese ubicata all’interno del nosocomio, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

Bitetto, tenta furto in villa, rischia di morire dissanguato ultima modifica: 2009-12-28T14:44:48+00:00 da Girolamo Romussi



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This