Edizione n° 5339

BALLON D'ESSAI

AL VOTO  // Sostenibilità a tutto tondo. L’idea di paese per Filippo Barbano
17 Maggio 2024 - ore  15:14

CALEMBOUR

MATTINATA // Gianfranco Prencipe assolto da ricettazione targhe di nazionalità tedesca. Virale dopo videoclip
15 Maggio 2024 - ore  11:07

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Botti Capodanno, ogni anno morte per 5000 animali, “no carneficina”

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
28 Dicembre 2013
Manfredonia //

Ansa: botti di Capodanno, ogni anno morte per 5000 animali (st - gattoegatti@)
Manfredonia – OGNI anno almeno 5000 animali muoiono nella notte di San Silvestro per colpa dei ‘botti’. Tra questi circa 1500 sono cani e gatti. Così l’Ansa in un’agenzia del 27 dicembre. Ormai è un dato di fatto! Purtroppo ogni anno, il 31 dicembre molti animali (e non solo!) perdono la loro vita a causa degl’inutili botti di capodanno. Vietarne l’utilizzo, da parte dell amministrazione comunale, non ha alcun peso se nn seguono le dovute segnalazioni e controlli.

Preoccupiamoci dei nostri cani, e magari anche di qualche randagio che potrebbe rimetterei le penne! Come fare? Ecco qui una elenco con consigli e suggerimenti.

1. Se il tuo cane vive in giardino/balcone/terrazza per una notte portalo in casa, l’agitazione il forte stress legato alla paura potrebbero far commettere al cane cose che ci rovinerebbero un giorno di festa. Non rischiare che il tuo cane scappi via mettendosi in serio pericolo o peggio ancora si butti giù dal balcone/terrazza.
2. Se il tuo cane vive in casa, NON LO COCCOLARE appena sente gli spari. Le coccole in questo momento potrebbero essere la causa di fobie molto gravi per rumori di qualsiasi genere. Lascia che scelga lui il suo posto tranquillo, che può essere in bagno, sotto il letto o nella sua cuccia. Chiudere le finestre e i balconi per ridurre l intensità del botto. Una tv con volume leggermente alto potrebbe esservi di grosso aiuto. Il vostro compito principale è distrarre il cane, mandarlo in confusione.

3. È il momento ideale per iniziare a giocare con il tuo cane! Lanciagli la sua pallina preferita, dagli qualche osso da masticare (ossa grandi, no pollo, no tacchino, no agnello, costatine ecc.), qualche gioco di nosework (ricerca) potrebbe fargli capire che il rumore dei botti non rappresenta un pericolo. Un cane impara giocando.

4. Rilassati e evita manie di iperprotezione!

6. NON SPARARE I BOTTI! Diffondi un po’ di cultura. I petardi ogni anno causano morti e feriti (animali e umani) oltre a lasciar cartacce, supporti e tutti ciò che rimane dallo scoppio di un petardo con annesse polveri da sparo residue nell aria (per non parlare dei petardi inesplosi). Fino ad oggi non ho mai visto nessuno far scoppiare un petardo, raccogliere la spazzatura che produce il petardo e buttarla negli appositi cestini o bidoni dei rifiuti! Già è vero! Dimenticavo…non è una cacca di cane perciò quel tipo di rifiuto è tollerato a Manfredonia! 😉

(Giuseppe Fatone – Dog Trainer – Consulente Cinofilo)

37 commenti su "Botti Capodanno, ogni anno morte per 5000 animali, “no carneficina”"

  1. Le persone fanno schifo non hanno rispetto di nessuno neanche degli animali,io do la colpa ai vigili ecc che danno l’autorizzazione alle persone di mettersi cn le bancarelle piene di petardi a venderli.poi le persone si lamentano che c’è crisi ma x me non c’è x Nnt perché se c’era crisi queste stupidaggini non le vendevano e molte persone non spendirebbero così tanti soldi inutili.che vergogna un paese di …….spero che si prendano orovvedimenti ogni anno di capodanno perché con tutte ste bombe alla fine ci rimettono gli animali.vergognaaaa

  2. Il 31 vedrete intere famiglie che x 365 giorni all’anno vanno a piangere ai servizi sociali, sparare intere batterie di fuochi…..
    Cerchiamo di accogliere il nuovo anno stappando una semplice bottiglia di spumante…..

  3. A MANFREDONIA STANNO TUTTI BENE, ALTRO CHE CRISI…SPERO CHE QUESTO NUOVO ANNO PORTI ALLA LUCI TUTTI I FINTI POVERI MANFREDONIANI, E NE PAGHINO AMARAMENTE LE CONSEGUENZE…COSI’ CI FAREMO 4 GROSSE E GRASSE RISATE….

  4. Luciano…..definirti inetto è un complimento gratuito che ti dono.
    Gente come te non dovrebbe nemmeno esistere.-
    Vergognati.

  5. quanti soldi buttati al fuoco. poi tanti feriti.ospedali pieni e segni x tutta la vita. ma non sarebbe meglio ascoltare il consiglio di agguerrito?

  6. Esimio estensore dell’articolo lei un pò esagera ma comunque diciamo che a grandi linee forse ha anche ragione e il suo ragionamento ha una sua dignità e va rispettato.

    Ma volevo farle notare che se schiaccio un rifiuto di petardo non mi succede niente se schiaccio una merda ho qualche problema di igiene e di pulizia oltre allo schifo che si prova penso che di questa esagerata tirata finale si debba un pò vergognare poichè ha indubbiamente esagerato, difendere chi imbratta la città che è di tutti non sta bene.

    Per quanto riguarda la tradizione dei botti di fine anno la ritengo sciocca e pericolosa e se un giorno cessasse sarebbe un passo avanti verso l’emancipazione di cert popoli nostro compreso.

    Comunque a scanso di equivoci
    IOSTOCONCATERINA

    E sarebbe bello che anche Stato lo dicesse che ne pensi Red??

    Con affetto Vostro Fabian Juan Armero

  7. x agguerrito…luciano sicuramente ha esagerato…pero voi animalisti xche non vi impegnate piu’ fattivamente..a far rispettare sia le persone che animali non hanno …e anche l’ambiente e le zone dove si portano a giocare gli animali..in questo caso i cani’? NON PIU TARDI DI IERI SERA passando x i due parchi ..rispettivamente quello di fronte il mercatino santa restituta…e quello di via barletta…vi erano almeno venti(20) cani con i rispettivi proprietari…e ti assicuro che nessuno ripeto NESSUNO di loro era provvisto degli adeguati accessori obbligatori …tipo paletta ..sacchetti etc.etc.senza parlare che nessuno era al guinzaglio..e tutti cenza museruola…AMBIENTALISTI..ANIMALISTI..vuol dire rispettare e far rispettare gli animali..l’ambiente ..ma rispettare anche le persone comuni…che ne dici? PENSA VENTI CANI AL GIORNO A FARE I PROPRI BISOGNI IN QUEI LUOGHI..DOPO QUALCHE TEMPO COSA DIVERRANNO…E TI RICORDO CHE ALL’INTERNO DI QUEI SPAZI VI E’ UN PICCOLO PARCO GIOCHI……..

  8. Ciao Armero, abbiamo pubblicato due volte l’articolo al quale fa riferimento unicamente riportando i dati, ad ognuno la sua opinione; finora in tanti hanno sostenuto le riflessioni della giovane, ciao, Red.Stato

  9. Tucano Lei ha ragione ma sbaglia nel definire “parco giochi” quel che resta del parco e che sicuramente non è stato distrutto dai cani ma dall’ignoranza dell’essere umano.
    Per non parlare delle bottiglie di vetro che ogni santo giorno spaccano lungo i viali della medesima villetta.
    Stiamo cercando di risolvere il problema delle feci invitando i proprietari a raccoglierla e stiamo iniziando a “raccogliere i primi frutti”.
    E per ultimo le volevo far notare che non c’è una sola area comunale recintata adibita a parco per animali, cosa molto strana per una città che si definisce “civile”.

  10. si ma la mancanza di area comunale..o recintata ..non autorizza nessuno a fare i propri comodi dove li pare…i risultati sono piu che evidenti la mattina …i marciapiedi e altre vie pedonali sono inpraticabili..e con riferimanto alle zone in precedenza..non dimentichiamo che e’ una concentrata zona scolastica… e non e’ bello entrare in classe dopo aver magari calpestato qualcosa di poco gradevole…iniziamo ognuno a fare il proprio…nel rispettare il verde..e rispettare chi il verde lo vuole rispettare..

  11. x ARMERO: LE FECI DI CANI NON SONO BELLE SOTTO LA SCARPA, MA MEGLIO QUELLA CHE RISCHIARE L’ESPLOSIONE DI UN PETARDO SOTTO IL PIEDE, PER NON PARLARE DI BIDONI BRUCIATI, MACCHINE ROVINATE E GENTE CHE SI FA’ MALE.LA TRADIZIONE PIU’ STUPIDA DEL MONDO…
    X TUCANO: PERCHE’ PARLATE SOLO DI CHI SPORCA? QUANDO VEDI QUALCUNO RACCOGLIERE GLI ESCREMENTI DEL PROPRIO CANE FAI UNA FOTO E METTILA SU STATO, PERCHE’ QUI FANNO LE FOTO SOLO AD ATTO COMPIUTO…NON CI SONO FOTO CHE RITRAGGONO IL PROPRIETARIO DI UN CANE CHE FATTI I BISOGNI VA VIA…LA SETTIMANA SCORSA UN RANDAGIO HA MOLLATO UN BEL DONO AL CENTRO DI CORSO MANFREDI…E LI CHI PULISCE? VICINO CASA C’E’ UNA COMITIVA DI RANDAGI, E LA LORO CHI LA RACCOGLIE?…VI DO UN IDEA..DOCUMENTATE FOTOGRAFANDO I PROPRIETARI CHE RACCOLGONO E QUELLI CHE NON LO FANNO…E DI CHI NON LO FA METTETE LE FOTO SPARSE PER LA CITTA’ COSI’ ALMENO RICONOSCIAMO IL MAIALE E GLI ESCREMENTI DEL SUO CANE GLIELI METTIAMO FUORI LA PORTA DI CASA…E COMUNQUE FATONE HA RAGIONE…QUI DI CACCA SI PARLA MA DELLA VILLA SEMIDISTRUTTA DAI VERI ANIMALI(COMPRESI GLI ZINGARI)NON SE NE PARLA MAI, E NESSUNO SI PERMETTE DI DIRE A UN RAGAZZINO O AD UN ADULTO DI NON CALPESTARE L’ERBA O DI BUTTARE I RIFIUTI NEL CESTINO…SIETE VERAMENTE POCO COERENTI…

  12. X ARMERO: Caro armero, schiacciare le feci di un cane non è bello, ma nn credo che calpestare un petardo inesploso sia la cosa che vogliono tutti! Per non parlare delle polveri che rimangono nell aria per diversi giorni!!

    Non mi vergogno affatto perché a Manfredonia il problema di tutti sono le feci dei cani…quando ci sono cose ben peggiori!

    A scanso di equivoci….stai pure con Caterina ( http://www.youanimal.it/ricercatrice-e-malata-la-sperimentazione-sugli-animali-non-serve/ ) 😉 io sto con chi sperimenta cure efficaci 😉

    X TUCANO: ieri sera ero pure io al parco dinanzi il mercatino con i miei cani…mi spiace deluderti ma forse hai bisogno di qualche visita oculistica perché 20 è un numero un po’ elevato 😉

    Sprovvisti di palette secchiello e formine ecc ecc?!? Per raccogliere una cacca serve una bustina…
    Mi sorprende come la tua eccellente vista a raggi X possa aver controllato tutte le tasche dei proprietari di cani 😉

    Io vorrei ricordarti invece (dato che piace vestire le vesti di moralisti), che all interno di quel parco c è un parco giochi distrutto da “animali umani” che si ubriacano e rompono bottiglie proprio in quel che resta del “parco giochi”.

    Ps: per schiacciare una cacca nell erba significa che bisogna entrare con i piedi nell erba, e quindi calpestarla……sai che è vietato si?!? 😉

  13. Molto giusto armero,l’altro giorno un incivile di Manfredonia ha fatto lasciare al suo cane un bel regalo sotto al mio portone,avevo appena parcheggiato momentaneamente per scaricare la spesa quando ho notato che la mia ruota era proprio sopra una m..tra le m…. ho dovuto disinfettare il tutto perche’ il puzzo era troppo ,lascia stare sig.Fatone,voi animalisti siete una categoria sulla quale esprimo perplessità

  14. caro giuseppe…chi ha distrutto il parco giochi sicuramente non e’ meglio dei vostri cani…ieri sera ti assicuro che tra i due parchi o presunti tali vi erano si una ventina di cani..voi proprietari a fare comunella e i cani liberi si scorrazzare x il parco…e ti dico pure che ad un tratto si sono sentiti degli spari di petardi e alcuni cani spaventati sono scappati ed non e’ stato facile farli ritornare da voi…x quanto riguarda il calpestare l’erba..vale x tutti..anche per voi ..quindi come fai a raccogliere le feci del cane senza calpestare l’erba?…o perche e’ vietato ti da il diritto di laciarla nell’erba?rispetto x gli animali si..ma rispetto anche x la gente…ps.. la mattina fatti una passeggiata sui marciapiedi di quei parchi e vedi cosa ci trovi…poi fammi sapere…

  15. COMUNQUE L’ARTICOLO PARLA DI ANIMALI CHE MUOIONO IN QUESTO GIORNO DELL’ANNO PER LA PAURA, NON DI CACCA…E FATE DIFFERENZA TRA UN ANIMALISTA, UN AMANTE DEGLI ANIMALI E UN PIERINO QUALSIASI CHE HA IL CANE TANTO PER….IO DA AMANTE DEGLI ANIMALI DICO CHE SE NON SI RISPETTA UN ANIMALE E’ IMPOSSIBILE RISPETTARE UNA PERSONA…QUINDI SE A UNA PERSONA NON IMPORTA DI QUESTI ANIMALI CHE MUOIONO, PERCHE’ A ME DOVREBBE IMPORTARE DELLA CACCA DI UN CANE PER STRADA…TUTTI VOI DAL FINESTRINO DELLA MACCHINA O A PIEDI BUTTATE CARTE E SCHIFEZZE PER TERRA…NON FATE I MORALISTI DEL CAVOLO…

  16. Tucano….x non parlare del verde, dove sempre la bestia umana non si lascia neanche gli alberelli appena piantati per “trasferirli” in nuovi giardini.
    Avete la capacità di vedere un puntino nero su un foglio bianco…. ma non di vedere un foglio bianco con un puntino nero.

  17. agguerrito…nulla toglie che le stesse bestie umane..possono essere anche gli stessi che hanno con loro delle bestie animali…quindi doppio danno…

  18. io sto con fatone tutta la vita! per la ricerca farmaceutica informatevi bene e scoprirete che la sperimentazione animale è utilizzata solo perchè è meno costosa! è sempre il dio denaro che comanda e non ci sono sfondi etici che tengano.
    poi ancora una volta siete usciti con la storia delle cacche dei cani. è come se manfredonia sia una splendida città pulita la cui uniche macchie sono le feci canine. nessuno mi convincerà del contrario: siete tutti cinofobi.
    poi per quanto riguarda la categoria dei poeti, sinceramente mi lascia un po perplesso.
    e concordo con AZ: chi non rispetta gli animali difficilmente rispetterà gli uomini.

  19. appello al Sindaco e a tutte le Autorità sanitarie: E’ UNA VERA EMERGENZA SANITARIA E MENTALE, INTERVENITE CON OGNI MEZZO POSSIBILE, INCARCERATE CHIUNQUE SPORCHI LE STRADE, MULTATE TUTTI, METTETE IL MICROCHIP A TUTTI I MANFREDONIANI….MA INTERVENITE…ORA BASTA…

  20. Caro tucano, non credo proprio che un cane possa essere paragonato alle bestie che hanno distrutto mezza città, che sporcano le strade, imbrattano muri, lasciano siringhe per terra, gettano elettrodomestici e mobili in periferia e tanto altro. Questo che hai scritto è il classico pensiero dell ignorante medio che vede nei cani un problema e non un risorsa! Poi però quando i cani fanno pet therapy, salvano persone dalle macerie/valanghe, trovano la droga o gli esplosivi….non sono più bestie?

    Rinnovo nuovamente l invito a farti visitare da un buon oculista perché guardacaso ieri sono passato da entrambi i parchi e ce n erano 4 in un parco e 5 in un altro 😉

    Hai notato che Gli spari hanno spaventato i cani?? Azz mi devi spiegare adesso, come hai fatto a passare da entrambi i “parchi” e notare che i proprietari erano sprovvisti di accessori per la pulizia, a notare che i proprietari non hanno pulito, a notare 20 cani (perché se hai specificato sia a numero che a lettere il numero dei cani significa che li hai contati) e a notare che al momento degli spari i cani sono “FUGGITI” in preda al panico??? Inizio a sottovalutare le capacità di un uomo!!! 😉

    È facile fare i moralisti….così facile quanto fare di tutt erba un fascio 😉

  21. appello al Sindaco e a tutte le Autorità sanitarie: E’ UNA VERA EMERGENZA SANITARIA!! Intervenite, sequestrate i cani, multate, mettete la carta di identità canina, ma intervenite! ORA BASTA!!

  22. Tucano…lei dovrebbe frequentare un pò i due parchi che ha citato per verificarne di persona la civiltà di chi porta i propri amici a quattro zampe.
    Le posso assicurare che le vere bestie sono gli esseri umani.
    Si fermi senza problemi, non abbia paura di esternare di persona il proprio pensiero.

  23. X Manfredonia è schifosamente inondata ecc ecc ecc….
    Abbiamo una città piena di problemi urgenti da risolvere….ma nella sua pochezza -ha citato quello meno urgente.

  24. Ci vuole una lotta senza quartiere.
    Debellare, stroncare, resettare, il comportamento incivilissimo di grandissima parte di bestie che si atteggiano a milord di sua Maestà e a tante muffarde che si atteggiano a gran dame e che non si degnano minimamente di raccoglierne i frutti non proprio gradevoli della peristalsi anale dei loro cani. Guardateli questi signori e signore, nessuno porta al seguito la paletta, la bustina e il guanto, ma anche se costoro li avessero al seguito, non si degnerebbero di chinarsi e raccogliere gli escrementi. Tranne qualche caso davvero molto sporadico
    nessuno o nessuna espleta civilmente
    il compito di gestire i cani. Sono d’accordo con chi reputa questa situazione, una emergenza cittadina.
    Molti cittadini chiedono interventi rapidi e decisivi da parte delle Autorità competenti. Il Comune DORME, nessun manifesto intimidatorio, nessuna multa, nessuna iniziativa, nessun intervento al cospetto di una situazione disgustevole e profondamente degradante per la città è inficiante per la salute pubblica!!

  25. Fotografare un cittadino potrebbe rappresentare un reato contro la persona e la privacy. Questi compiti sono devoluti, nelle città/cittadine del territorio italiano, alle forze di polizia giudiziaria. A Manfredonia, esistono forze di polizia giudiziaria (vigili urbani, polizia, carabinieri etc) o è un far west o una terra di nessuno? Si tratta solo che chi deve fare il suo dovere: lo faccia!

  26. Agguerrito ma dove vivi? Di quali problemi gravi parli?
    Bar, ritrovi goderecci, sale scommesse e negozi pieni, stato patrimoniale dei cittadini soddisfacente, città illuminata a festa, aria di festa che non si nota manco a New York. Sei uno dei soliti pessimisti repressi che non apprezza il benessere della città.
    Benessere fisico e mentale, al contrario di altre realtà metropolitane, ove regna la tristezza, la povertà e i suicidi sono all’ordine del giorno, ci racconti i suoi problemi, ci dica quali sono i suoi problemi urgenti… leggiamoli.

  27. Quindi Manfredonia ha un unico problema, giusto?
    Mi fate ridere……….
    Abusivismo di qualsiasi genere……disoccupazione……microcriminalitá…….codice stradale inesistente…..maleducazione diffusa, soprattutto nelle nuove leve…….spaccio di stupefacenti……50% delle autovetture senza copertura assicurativa…..atti vandalici frequentissimi……. cosa sono per voi?
    Questi sono i veri problemi. Svegliatevi!!!!!

  28. mister x: siccome le autorita’ spesso e volentieri se ne infischiano, soprattutto su queste cose,allora il cittadino deve vedersela da se….filmare o fotografare non e’ reato, sei in un paese libero, e non stai filmando o fotografando la combinazione di una cassaforte…come dicevo…fotografate e appendete le foto per la citta’….cosi’ tutti sanno che quella persona fa’ cosi’, e puo’ essere multato come avviene a roma in questi giorni…oppure seguilo fino a casa e spalma quella roba sul portone…ricorda mister x: chi fa da se , fa per 3

  29. GIUSEPPE FATOINE-…TU NON SAI NEANCHE COSA VUOL DIRE pet therapy…saro anche ignorante medio…ma tu che ti ritieni un dog sitter..cme hai fatto tu a contare 4 cani in un parco e 5 in un altro..cosi da ignorante ho fatto anche io..essendo gia stato io dall’uculista ci ho visto piu che bene…e se a te la memoria fa brutti scherzi ..ti rammendo che i due parchi distano noi piu di 200 mt…io ci ho messo non piu di 5 minuti x arrivare da una parte all’altra.. tu non so…ti consiglio le stesse visite consigliate a me..e visto che ci sei …

  30. TUCANO: GRAMMATICA A PARTE, FATONE E’ UN DOG TRAINER NO UN DOG SITTER…E PER QUANTO RIGUARDA LA PET THERAPY SI RIFERISCE AL FATTO CHE QUI I CANI SONO VISTO COME ESSERI MALVAGI…QUANDO INVECE SONO I PADRONI GLI STRONZI…UN PITBULL, TRA I CANI PIU’ USATI PER LA PET INSIEME AL GOLDEN , SALVA O ALLUNGA LA VITA DI MOLTISSIMI BAMBINI MALATI, O CON GRAVI DISTURBI…QUI IL PITBULL E’ VISTO COME SATANA.. RICORDA ( CANE AGGRESSIVO=PADRONE IDIOTA E MENEFREGHISTA, PADRONE IDIOTA CON IL CANE= PERSONA IDIOTA CON LE ALTRE PERSONE, PERSONA IDIOTA CON LE ALTRE PERSONE= ROVINA DEL POPOLO )..E SE N CANE DEFECA NELL’ERBA, TANTO DI GUADAGNATO PER IL TERRENO…QUEL CONCIME C’E’ CHI LO VENDE A TIR…MA VOI DEL CANE VI LAMENTATE, POI PERMETTETE AGLI ZINGARI DI BIVACCARE NELLA VILLA E DI SPORCARLA COME UNA DISCARICA, E ANDATE A FARE IL BAGNO A MARE, CON LA FOGNA A DUE PASSI E DIO SOLO SA COSA…DAI BASTA RACCONTARE BARZELLETTE…

  31. Ragazzi leggete bene l’articolo perché non parla delle cacche dei cani ma parla dei botti di capodanno che ogni anno purtroppo perdono la vita inutilmente molti animali a causa dei forti botti di capodanno

  32. Caro tucano, come ha già precisato AZ non sono un dog sitter ma un dog trainer, sono due attività “un po’ diverse” 😉
    Mi spiace ma io non ho mai dato dell ignorante alla tua persona, ma al pensiero/commento che hai lasciato in precedenza. Io sono stato in entrambi i parchi e se permetti conosco le persone che frequentano la zona.

    Tornando al discorso della pet therapy, precisamente il 16 dicembre 2012 ho concluso un ciclo di attività ricreative-educative che vedevano impegnato uno dei miei 3 cani e circa una 15ina di ragazza disabili della delfino Manfredonia, e a breve riprenderemo nuovamente le stesse attività dove spero di vedere anche la gente come te che odia i cani per dimostrare cosa è capace di fare un cane!!!

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.