CronacaManfredonia
Circa 700 persone che hanno "ribadito l'amore per la riserva naturale".

Cementificio Escal a Punta Aderci, proteste

"Qui veniamo da tutto il territorio quando vogliamo ricaricarci, ci viene anche chi non può permettersi spazi al mare a pagamento: quest'oasi svolge un ruolo sociale", ha detto Salvatorelli, come riportato da zonalocale.it


Di:

Foggia, 29 gennaio 2018. MARCIA silenziosa nella riserva naturale di Punta Aderci contro la realizzazione di un cementificio della Es.Scal. di Manfredonia nell’area.

Alla manifestazione hanno partecipato circa 700 persone che hanno “ribadito l’amore per la riserva naturale”. “Non siamo contro qualcosa, ma a favore della riserva naturale e dell’ambiente”.

Presenti tra l’altro il referente del mondo associativo vastese Lino Salvatorelli, il sindaco Francesco Menna con gli assessori. Presenti due candidati al Parlamento, Maurizio Acerbo e Carmine Tomeo (Potere al popolo) a alcuni rappresentanti dell’opposizione di Vasto.

“Qui veniamo da tutto il territorio quando vogliamo ricaricarci, ci viene anche chi non può permettersi spazi al mare a pagamento: quest’oasi svolge un ruolo sociale”, ha detto Salvatorelli, come riportato da zonalocale.it.

Cementificio Escal a Punta Aderci, proteste ultima modifica: 2018-01-29T11:18:59+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This