Cronaca

Un buon libro e tè pregiati: al via rassegna


Di:

Foggia. Quando ad un buon libro, si associano tè pregiati in foglia con una storia da raccontare, nasce “Tè d’autore”, rassegna di tè letterari curati e organizzati dall’associazione “Racconti di tè”.

“Tè d’autore” è una forma innovativa di tè letterari, nuova tipologia di intrattenimento culturale per vivere un’esperienza sensoriale ed artistica.
Provenienti dal “giardino del tè”, area del lontano oriente e culla della millenaria bevanda, alcuni tè raffinati e selezionati, saranno abbinati per caratteristiche, gusto e colore ad alcuni classici della letteratura: il cinese Jin Jun Mei, con caratteristiche decise e generose accompagnerà il sogno de “Il grande Gatsby”; il Grand Keemun, lasciando quel retrogusto un po’ amaro, evocherà lo sguardo de “Il ritratto di Dorian Gray”; il Bai Lin, rosso dello Yunnan, tè corposo e vellutato dal colore ambrato in cui fa capolino un aroma di pepe nero, sussurrerà il segreto di “Madame Bovary”; infine, un Oolong, tè blu dai complessi bouquet aromatici variabili nel tempo, rappresenta in modo eccellente “Resurrezione” di Tolstoj.

Questi gli appuntamenti proposti: sabato 10 febbraio 2018 alle ore 17:00, presso i Vivai Garden Ricciotti, si terrà l’evento di apertura della rassegna letteraria con “Il grande Gatsby” di Francis Scott Fitzgerald, presentato da Rosanna Spezzati, docente di storia e letteratura, volto noto nell’ambito della cultura foggiana. Sarà affiancata dal poliedrico attore della “Piccola Compagnia Impertinente” Antonio Diurno, che interpreterà brani scelti dal romanzo.

La rassegna conterà altri tre appuntamenti: il 15 marzo con “Resurrezione” dello scrittore Tolstoj, il 12 aprile con “Madame Bovary” di Gustave Flaubert, il 17 maggio con “Il ritratto di Dorian Gray” di Oscar Wilde. 

Location tutta da scoprire, perfettamente armonizzata con i testi letterari e i tè proposti. 
Dunque, una rassegna da gustare, che coinvolge gusto e udito, ma anche mente e cuore. Un’esperienza che evoca bellezza, fascino, armonia. E usando l’immagine di Virginia Woolf: “Talvolta penso che il paradiso sia leggere continuamente senza fine” (Virginia Woolf, Diario), vogliamo aggiungervi senz’altro una tazza di ottimo tè!

Informazioni e prenotazioni 328 9798026
https://www.facebook.com/raccontidite/

Teresa Palatella

Un buon libro e tè pregiati: al via rassegna ultima modifica: 2018-01-29T10:59:38+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This