Edizione n° 5253

BALLON D'ESSAI

TRUFFA // Ferragni, casi Oreo e Dolci Preziosi: acquisiti nuovi documenti
21 Febbraio 2024 - ore  19:29

CALEMBOUR

CLANDESTINI // Salento, ha una relazione clandestina con la zia ma lei lo denuncia dopo essere stata lasciata: “Mi ha costretta”
21 Febbraio 2024 - ore  10:01
/ Edizione n° 5253

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

RICORSO Ex Ilva: sindacati e lavoratori in coro, ‘Mittal via da Taranto’

Tra i soci non c'è accordo sulla ricapitalizzazione e l'acquisto degli asset e diventa sempre più probabile il ricorso all'amministrazione straordinaria

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
29 Gennaio 2024
Cronaca // Focus //

Al grido “Morselli e Mittal via da Taranto” operai, sindacati e imprenditori stanno sfilando attorno al perimetro dello stabilimento ex Ilva di Taranto per chiedere al governo di estromettere la multinazionale dalla compagine societaria di Acciaierie d’Italia e assumere il controllo dello stabilimento.
ArcelorMittal detiene il 62% delle quote, mentre lnvitalia è in minoranza con il 38%.

Tra i soci non c’è accordo sulla ricapitalizzazione e l’acquisto degli asset e diventa sempre più probabile il ricorso all’amministrazione straordinaria. La mobilitazione è organizzata dalle sigle metalmeccaniche, che denunciano il progressivo spegnimento degli impianti. I manifestanti chiedono a “Meloni di cacciare via i franco-indiani.
L’amministratore delegato Lucia Morselli – sostengono – sta portando lo stabilimento alla chiusura. ArcelorMittal è pregata di andare via immediatamente”.

Il corteo si snoda attorno alla fabbrica con in testa operai e sindacati che mostrano bandiere e striscioni, scandendo slogan contro la multinazionale e lanciando appelli al governo. A seguire la colonna di tir degli autotrasportatori che, al pari delle altre ditte dell’indotto, chiedono il ristoro delle fatture scadute, temendo di perdere i propri crediti con la messa in amministrazione straordinaria di Acciaierie d’Italia.

Lo riporta l’ANSA.

Lascia un commento

“Quando hai lasciato il sistema e hai preso il premio, i combattimenti sono finiti e i cacciatori si sono sciolti. Sai com’è. Sono mercenari. Non sono fanatici.” Carl Weathers (Greef Karga)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.