Edizione n° 5401

BALLON D'ESSAI

METEO // Caldo: oggi bollino rosso in 14 città, venerdì saranno 17
18 Luglio 2024 - ore  08:46

CALEMBOUR

TARANTO // Ex Ilva: Morselli indagata, associazione delinquere per inquinare
18 Luglio 2024 - ore  14:10

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

VEICOLO Incidente sulla strada San Severo-Termoli. “Cinghiali in strada. Poteva essere una tragedia”

L'incidente, la cui dinamica è ancora oggetto di indagine da parte delle autorità competenti, ha coinvolto un veicolo

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
29 Aprile 2024
Cronaca // San Severo //

San Severo. Incidente notturno sul tratto di strada tra San Severo e Termoli ieri sera, 28 aprile, intorno alle 22:50 al chilometro 610.

L’incidente, la cui dinamica è ancora oggetto di indagine da parte delle autorità competenti, ha coinvolto un veicolo. Alla base del sinistro risulta la presenza di un cinghiale in strada, contro il veicolo.

I residenti e gli utenti abituali di questo tratto di strada hanno da tempo segnalato la scarsa illuminazione e la visibilità ridotta, soprattutto durante le ore notturne, che possono rendere difficile la guida e aumentare il rischio di incidenti. La mancanza di adeguata segnaletica e barriere di contenimento lungo il tratto stradale ha ulteriormente sollevato preoccupazioni riguardo alla sicurezza degli automobilisti. Le segnalazioni di erba alta e altre potenziali ostruzioni lungo il ciglio della strada potrebbero compromettere la visibilità e aumentare il pericolo per chiunque si trovi a percorrere quella strada, specialmente di notte.

Le autorità locali sono state sollecitate a prendere provvedimenti immediati per affrontare questi problemi e migliorare la sicurezza lungo il tratto di strada interessato.

“L’auto è praticamente distrutta.. Fortunatamente non è avvenuta una tragedia”, dice a StatoQuotidiano.it il sig. Angelo.

© StatoQuotidiano - Riproduzione riservata

Ph: StatoQuotidiano.it

Lascia un commento

“L'amore ha anche questo in comune con la poesia: che, quando ci si spiega, si è perduti.” MARIO ANDREA RIGONI

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.