Manfredonia

Morte pescatore Giuseppe Troiano, cordoglio sindaco di Manfredonia


Di:

Morte peschereccio Manfredonia, cordoglio Amministrazione comunale (statoquotidiano)

Manfredonia – E’ di questa mattina la notizia, sparsasi subito a macchia d’olio in città, di un evento funesto occorso ad un pescatore manfredoniano. Per ragioni che saranno gli inquirenti a chiarire, un cavo metallico ha colpito improvvisamente e mortalmente un trentanovenne sipontino mentre operava sul motopeschereccio dove era impiegato. “La nostra – dichiara il Sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi – è una città indissolubilmente legata al mare ed alla pesca, seppur quest’ultima sia diventata sempre più avara di risultati e soddisfazioni nonostante quotidianamente si raddoppino gli sforzi ed i salti mortali per vivere”.

“Amo il mare – prosegue ancora il primo cittadino – e la mia ammirazione per gli uomini come Giuseppe è maggiore perché al tempo stesso lo temo. Mi incute timore e rispetto, non basta mai nemmeno l’esperienza di un’intera vita trascorsa in mare per sentirti al riparo dagli incidenti che possono capitare. Ogni giorno può celare quell’incognita che conduce alla disgrazia”. “E’ un’onda malevola quella che si è portata via un onesto lavoratore come Giuseppe, i veri eroi dei giorni nostri: una persona morta sul lavoro e per il lavoro. Un padre di famiglia che cercava di sopravvivere in questi momenti di magra con la dignità che è propria dei pescatori: persone che vedi la sera affrontare il mare mosso e lottare con il freddo, la pioggia ed il vento. Porgo a titolo personale ed a nome dell’Amministrazione Comunale – conclude Riccardi – il più profondo cordoglio per la tragedia che ha colpito la moglie, i figli, i cari, gli amici e tutti coloro che volevano bene a Giuseppe”.

(A cura Matteo Fidanza – Ufficio Stampa e Comunicazione)

Morte pescatore Giuseppe Troiano, cordoglio sindaco di Manfredonia ultima modifica: 2013-10-29T20:53:37+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
10

Commenti


  • veritas manfredonia

    CODOGLIANZE ALLA FAMIGLIA


  • GIUSI

    Che tragedia! Condoglianze alla famiglia


  • pietro ciociola

    sono passate più 8 ore dalla notizia e il mio cervello non fa altro che ricordare i momenti più belli passati con te,ti ricordi quando manfredonia andava in vespa io e te andavamo in moto una rossa e una nera i colore della bellezza e del potere quanti ricordi giuseppe quante ragazze ci venivano dietro pagherei oro per poter tornare in dietro e rivivere quei momenti,se c’è una persona che devo ringraziare sei tu.ti ricordi quella sera per il corso demmo appuntamento a sei ragazze alla stessa ora,non si riusciva a tenere il conto per quante ragazze ci veniva dietro prendemmo due sberle a testa hahahaha…che ricordi giuseppeeeeee!!!!!!! i miei occhi sono pieni di lacrime non riesco a vedere la tastiera maledizione ho un nodo alla gola perchè tu oggi hai deciso di andare via,c’era tempo per andare via ora che avevi una bella famiglia e tutto era al suo posto mi ricordo quest’estate sul porto eri spensierato è soddisfatto di quello che la vita aveva deciso di regalarti.sentirò la tua mancanza sei stato il mio fratello maggiore eri sempre disponibile mi hai sempre aiutato quando avevo di bisogno i tuoi consigli erano stile di vita.non ti dimenticherò mai ciao fratello giuseppe


  • Redazione

    La ringraziamo per il suo intervento Pietro, rinnoviamo il nostro abbraccio alla famiglia, ai parenti, ai tanti amici dell’uomo; oggi sono arrivati tantissimi messaggi; sono davvero tanti coloro che volevano bene a Giuseppe; ciao, Red.Stato


  • Respighi

    Come figlio di una tradizione di pescatori,faccio le mie piu’ sentite condoglianze alla famiglia Troiano


  • matteo

    unforte abbraccio a tuttA la famiglia mi mancherai peppe


  • londra

    Mio padre che ha fatto il pescatore per 60 anni e più,diceva sempre che il mare è traditore


  • giuseppe

    Non si può morire in questo modo specialmente se una persona fa sacrifici facendo un lavoro di ……. condoglianze alla famiglia ciao Giuseppe riposa ora

  • Purtroppo il destino è un mare senza sponde che con improvvisa furia ci sommerge e ci annulla. Alla Famiglia di Giuseppe Troiano, coraggio fatevi forza vi stiamo vicini con il nostro più vivo cordoglio, peccato, la perdita di un tanto stimato lavoratore ci ha molto colpiti, peccato, che i politici mangiano e bevono senza conoscere il rischio del lavoro. A mio nome e di tutta la Confederazione CIVILIS e del Partito Giustizialista Italiano, Vi giungano le nostre più sentite condoglianze.
    GIUSEPPE MARASCO – PRESIDENTE NAZIONALE *CIVILIS* CONFEDERAZIONE EUROPEA ONLUS


  • Luigi

    Giuseppe quando lo saputo non ci volevo credere.Appena il venerdì prima eri venuto in pizzeria e parlando avevi detto che stavi bene,eri contento di ciò che la vita ti stava dando.Quando entravi da quella porta si sentiva quell’aria di positività che portavi con te e il pensiero che non ti rivedrò più….Ciao Giuseppe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This