Manfredonia
Candidato consigliere comunale nella lista 'Iniziativa Democratica', coalizione di centrosinistra

Amministrative Manfredonia, ricorso A.Salvemini. Tar: Prefetto accerti esito voti

Il Tar ha fissato per il prosieguo l'udienza di merito del 26 gennaio 2016


Di:

Bari/Manfredonia. CON recente ordinanza, la II Sezione del TAR Puglia di Bari ha designato quale “verificatore il Prefetto di Foggia, o suo delegato” per accertare gli esiti delle Amministrative di Manfredonia, in seguito al ricorso proposto da Angelo Salvemini (candidato consigliere comunale nella lista ‘Iniziativa Democratica’, coalizione di centrosinistra) contro il Comune di Manfredonia e nei confronti di Addolorata Zammarano, Giovanni Ognissanti, Libero Palumbo, Alfredo De Luca, per ‘0’l’annullamento del verbale di proclamazione degli eletti dell’Ufficio Centrale (Comune di Manfredonia – Provincia di Foggia) chiuso in data 31.07.2015, pubblicato in data 2.08.2015, e di tutti gli atti preparatori e connessi, relativi alle elezioni del 31.05.2015 e per la conseguente sostituzione del candidato La Torre Giuseppe, classificatosi secondo nella lista n. 9 I.D. per la Puglia, alla consigliera Zammarano Addolorata, classificatasi undicesima nella lista n. 12 PD”.

Le richieste del ricorrente. Con il ricorso al Tar, Angelo Salvemini – rappresentato e difeso dall’avv. Francesco La Torre – ha chiesto inoltre l’annullamento del verbale di proclamazione degli eletti dell’Ufficio Centrale (Comune di Manfredonia – Provincia di Foggia) chiuso in data 31.07.2015, i cui esiti sono stati pubblicati in data 2.08.2015; dei verbali delle operazioni elettorali della sezione elettorale n. 6 del Comune di Manfredonia nella parte in cui a pag. 51, paragrafo 30 lett. B non venivano riportati i voti di lista; dei verbali delle operazioni elettorali della sezione elettorale n. 44 del Comune di Manfredonia nella parte in cui a pag. 51, paragrafo 30 lett. B non venivano riportati i voti di lista; della delibera di Consiglio Comunale del Comune di Manfredonia n. 18 del 25.08.2015 e la conseguente correzione del risultato elettorale, oltre “ogni altro atto presupposto, consequenziale e/o comunque connesso ai precedenti, con espressa riserva di motivi aggiunti per gli atti non conosciuti”.

Relatore nell’udienza pubblica del giorno 29 ottobre 2015 la dott.ssa Paola Patatini. Uditi per le parti i difensori avv. Francesco La Torre, per il ricorrente e avv. Bice Pasqualone, per Addolorata Zammarano.

IL RESPONSO DEL TAR. “Considerato che col presente ricorso, la parte contesta l’illegittima compilazione dei verbali di sezione n. 6 e 44 del Comune di Manfredonia, per essere stato omesso l’inserimento dei voti di lista validi; Rilevato, altresì, alla stregua della documentazione in atti, che trattasi nella specie di errore di trascrizione; Ritenuto pertanto imprescindibile disporre una verificazione, nei termini seguenti, tesa ad accertare il numero esatto dei voti di lista espressi nelle suddette sezioni; è designato quale verificatore il Prefetto di Foggia, o suo delegato, il quale, previa acquisizione dei plichi contenenti le schede recanti i voti di lista validi per le sezioni in questione, procederà ad accertare i voti riportati da tutte le liste ammesse alla consultazione elettorale (dalla n.1 alla n.16), in contraddittorio tra le parti, dando a tal fine alle stesse congruo preavviso dell’inizio delle operazioni; per lo svolgimento del suddetto incombente si assegna un termine di 45 giorni, decorrente dalla notificazione o comunicazione in via amministrativa della presente ordinanza, alla scadenza del quale il verificatore dovrà depositare presso la Segreteria di Sezione una relazione sull’istruttoria svolta nella quale indicare anche le nuove cifre elettorali di lista e la rideterminazione dei quozienti col conseguente riparto dei seggi tra le liste collegate al candidato eletto alla carica di Sindaco“.

Il Tar ha fissato per il prosieguo l’udienza di merito del 26 gennaio 2016.

g.defilippo@statoquotidiano.it

Amministrative Manfredonia, ricorso A.Salvemini. Tar: Prefetto accerti esito voti ultima modifica: 2015-10-29T20:32:02+00:00 da Giuseppe de Filippo



Vota questo articolo:
5

Commenti


  • eccoli

    diciamoci la verità, le ultime amministrative sono state un bordello senza controllo, se si riaprissero le schede credo che almeno 3/4 consiglieri cambierebbero…..troppi incompetenti….spero senza malizia


  • Elettore

    Annullare il voto, si ritorni alle urne!! E che cacchio!!!


  • guru

    Grazie a coloro che hanno voluto e messo degli sprovveduti nei seggi! Vero M5S?


  • gas..Dotto

    per guru, nei seggi quelli di prima sapevano MOLTO BENE QUELLO CHE SI DOVEVA FARE, senza faresene accorgere…………oggi, pazienza.


  • guru

    @ gas…dotto
    Mi pare che la maggioranza bulgara l’abbia avuta lo stesso! Se invece di avere pregiudizi ci impegnassimo maggiormente sarebbe meglio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This