Cultura

Collettiva d’arte contemporanea “Mondi d’oltremare”


Di:

Mondid'oltremare

Mondid'oltremare

Lucera – “La lingua non é sufficiente a dire e la mano a scrivere tutte le meraviglie del mare.” Cristoforo Colombo, 1492. Il 29 dicembre alle ore 19.00 c/o la sede dell’Associazione -Città Plurale- di Lucera si terrà il vernissage della collettiva -Mondi d’Oltremare- di Salvatore Favia, Ettore Maldera e Berardino Totaro. Salvatore Favia, classe 1977, fotografo di ritratti, still-life e reportage naturalistici, inizia la sua attività artistica nel 1999 a Mattinata, dove vive e lavora. Tra il 2006 e il 2009 espone in personali e collettive nella provincia di Foggia (-Terra e mare- – 2006, -Sguardi- – 2007, -London- – 2009) e partecipa a concorsi fotografici nazionali ed internazionali (1° premio Concorso -LiberArte- – 2006, foto segnalate nel Concorso Internazionale di Fotografia -The Al Thani Award- – Dubai, 1° premio Concorso fotografico -Io C’ero- – 2009). In questa collettiva presenta la serie: -I Colori del Mare-. Ettore Maldera, classe 1969, poliedrico artista foggiano, si e’ formato nell’ambiente artistico di Napoli, dove ha vissuto dal 1992 al 2000, frequentando le botteghe e i laboratori piu’ rinomati della città Partenopea, della Campania e del Lazio. Dal 1991 espone in personali e collettive, partecipa a rassegne e concorsi in tutta Italia (Roma, Milano, Firenze, Venezia-). La curatrice Eleonora Zaccaria nota i suoi quadri materici della serie -Alghe- all’interno della collettiva d’arte contemporanea -Istantaneamente – Inatteso sul Viaggio- tenutasi nel novembre 2009 c/o la Masseria Sant’Agapito di Lucera. Berardino Totaro, classe 1953, psicologo e psicoterapeuta originario di San Severo ma residente a Lucera, da sempre si dedica al disegno ed alla pittura. Compiuti gli studi a Roma, in questa città si appassiona alla classicità ed all’architettura romana e rinascimentale. Nei musei studia la pittura dei maestri del passato e nel contempo frequenta botteghe artigiane, dove osserva e cerca di apprendere i segreti delle tecniche. Tra il 2003 e il 2006 espone nelle personali -Giochi nel Vento- e -Castelli dell’Anima- tra Lucera, Folgarida (Val di Sole) e Vieste. E’ stato recensito dallo scrittore e poeta lucerino Michele Urrasio. “Il progetto di questa collettiva ha seguito un iter iniziato nell’agosto del 2009. L’idea e’ nata da una proposta: organizzare un evento in pieno inverno che avesse come protagonista il mare. Successivamente, attraverso l’esplorazione delle varie forme d’arte utilizzate nei lavori degli artisti presenti in mostra, e’ scaturita la voglia di offrire al pubblico un’esperienza che suscitasse sensazioni legate al mondo marino rappresentato in tutti i suoi aspetti. Salvatore Favia dedica sfumature intense alla scintillante superficie acquatica catturata nei suoi scatti riuscendo, pur nella staticità dell’immagine, a creare l’impressione del moto ondoso. Ettore Maldera fa luccicare, nella matericità dei suoi quadri, abissi e fondali, e la loro caratteristica flora, indagati attraverso la sua passione per la pratica delle immersioni subacquee. Berardino Totaro si e’ cimentato con diversi stili pittorici: dall’astratto, al figurativo, al metafisico interpretando numerose visioni marine legate sia al mondo ittico sia a quello mitologico, senza dimenticare le sue suggestive -Porte del Mare-. Realizzazioni artistiche diverse per creare empatia con l’elemento acqua, per evocare atmosfere tropicali, per scoprire antiche leggende legate a Dei e Sirene. Forme e colori per riuscire a tuffarsi e lasciarsi ammaliare dalla natura incantata del mare. In sottofondo le sonorità esotiche del gruppo inglese Morcheeba”. Testo a cura del critico d’arte Eleonora Zaccaria, curatrice della rassegna. Il 29 saranno presenti gli artisti e le opere esposte saranno in vendita. Per allietare i visitatori si svolgerà una breve presentazione e sarà offerto un piccolo buffet. Inizio: martedì 29 dicembre 2009 alle ore 19.00.Fine: sabato 9 gennaio 2010 alle ore 22.00 Luogo:c/o sede Associazione Culturale “Città Plurale” (ex Sala Mecenate)
Indirizzo: C.so Garibaldi, 23, Città: Lucera, Italy

Collettiva d’arte contemporanea “Mondi d’oltremare” ultima modifica: 2009-12-29T09:23:24+00:00 da Agostino del Vecchio



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This