Edizione n° 5307
/ Edizione n° 5307

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

“Tutela sanità pubblica”, sindaco sospende esercizio pensiline Volta

AUTORE:
Giuseppe de Filippo
PUBBLICATO IL:
30 Gennaio 2013
Manfredonia //

Il sindaco di Manfredonia Angelo Riccardi (STATO@)
Manfredonia – “PER motivi di tutela dell’igiene e sanità pubblica, nonché per prevenire rischi derivanti da emergenze sanitarie, ordina alla Ditta “Volta S.r.l.” di Manfredonia (…) di sospendere l’esercizio degli impianti , di cui ai Permessi di Costruire (…) del 30 maggio 2012, e Segnalazioni Certificate di Inizio attività (S.C.I.A.)”. “Al Dirigente del Settore 7° Urbanistica ed Edilizia”, ordine “di dare immediato avvio al procedimento di convocazione della Conferenza di servizi (…) al fine di verificare la rispondenza dei provvedimenti abilitativi degli anzidetti impianti alle norme igienico-sanitarie, stante la presenza dei medesimi in area urbana a prevalente destinazione residenziale, e tra l’altro assoggettata a vincolo previsto dall’art. 338 R.D. n. 1265/1934, che disciplina gli interventi in fascia di rispetto cimiteriale“.

Così in un’ordinanza del sindaco di Manfredonia Angelo Riccardi pubblicata in data odierna.

L’ORDINANZA N.5/2013


NEL POMERIGGIO LA DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE 25/2013: “INCARICO A DIRIGENTE VII SETTORE PER VERIFICA COMPLESSIVA SULLA QUESTIONE”. L’ordinanza segue la lunga discussione nella seduta di Consiglio comunale del 24 gennaio 2013 , e la delibera di Giunta comunale di stamane con “incarico al dirigente del VII settore” per l’avvio “di una verifica complessiva della questione”. Data “la delicatezza e l’urgenza della questione”, la Giunta ha raccomandato “il completamento di tale verifica tecnica e amministrativa in tempi rapidi“. “A tal fine l’ufficio legale è invitato a fornire ogni più opportuna collaborazione”. Provvedimento immediatamente eseguibile.

Come emerge dalla delibera, sui costruendi impianti per la produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile (fotovoltaico) su pensiline ombreggianti ubicati sulle vie Gen.Azzarone e Mons.Cesarano, “ci sono state segnalazioni di cittadini, interventi e posizioni di vari organi di informazione e di esponenti politici”; “sull’argomento si è tenuto un ampio dibattito, nel Consiglio comunale del 24.01.2013, durante il quale è emersa la richiesta di compiere un esame complessivo della questione, dopo un primo approfondimento compiuto dal Sindaco, nel giorni successivi al Consiglio, sugli atti prodotti dall’Amministrazione (…) è necessario che anche la Società Volta srl operi facendosi interprete dei sentimenti espressi dal Consiglio comunale e da diversi settori della città”.

ORDINANZA SINDACALE SUCCESSIVA ALLA NOTA DELL’ASL/FG. AVVIO PROCEDIMENTO CONFERENZA DEI SERVIZI. L’ordinanza sindacale di stamane segue la nota della Asl Fg di ieri 29-1-2013, “n cui, al di là dei paventati possibili profili di illegittimità per violazione della normativa statale e regionale in materia di impianti alimentati da Fonti Energetiche Rinnovabili (F.E.R.), il Direttore del Dipartimento di Prevenzione dell’A.S.L. FG, in applicazione del principio di precauzione, per la salvaguardia della salute pubblica e dell’ambiente, ha manifestato la necessità che venga sospeso l’esercizio degli impianti per la produzione di energia non afferente ad uso domestico e l’avvio del procedimento di Conferenza di servizi, previsto dall’art. 14 della legge n. 241/90, al fine di verificare la rispondenza dei provvedimenti abilitativi degli impianti alle norme igienico-sanitarie, stante la presenza dei medesimi in area urbana a prevalente destinazione residenziale, e tra l’altro assoggettata a vincolo di rispetto cimiteriale”. L’immediatezza del provvedimento deriva dalla situazione di “emergenza sanitaria, nonché di igiene e sanità pubblica”.

Interrogativi sulla temporalità dell’ordinanza e dei provvedimenti citati, con lavori da tempo in corso. Attesa per la Conferenza dei servizi.

SLIDE


Photogallery

31 commenti su "“Tutela sanità pubblica”, sindaco sospende esercizio pensiline Volta"

  1. Togliete quello scempio abbiamo già perso tempo. Ripristinate la zona con il verde e l’illuminazione pagata profumatamente dai cittadini

  2. Bene, bravi, bis.

    Finalmente si è capito che per motivi igienico-sanitari, nella fascia di rispetto cimiteriale vige l'”inedificabilità assoluta”.

    Meglio tardi che mai.

  3. Grande Sindaco hai acquistato 1.000 punti. Da oggi sono di nuovo con te. Meglio tardi che mai ora se ci sono vizi nella costruzione l’impianto deve essere smantellato a spese di Volta che —–Carissimi massoni questa volta siamo noi 1 a 0.

  4. Il provvedimento di autotutela nasconde diversi risvolti. Terna può ottenere il risarcimento visto che gli è stato rilasciato il Permesso di Costruire, salvo dimostrare, da parte della P.A., che ci sono falsi ideologici che hanno indotto la P.A. ha rilasciare lo stesso permesso. Pertanto, ovemai Terna avesse le carte in regola, la comunità di Manfredonia deve risarcire. Quindi, il Sindaco a questo punto farebbe bene a verificare se ci sono delle responsabilità interne alla P.A., ad es. istruttori e dirigente, che non hanno adempiuto alle loro funzioni e far pagare loro e non la comunità.

  5. attento sindaco .. puoi farti molto male…. c’è un contratto in essere.. è noon credo che si può bloccare così una ditta che ha eseguito tutto secondo un iter prestabilito e sottoscritto .. sindaco farai un altra brutta figura…. nasconditi dietro il Carnevale che è meglio… lì ci sno i —-..

  6. Gigi e meglio che stai attento tu a quello che dici. Il sindaco, solo se ipotizza un pericolo per la cittadinanza, a suo giudizio insindacabile può sospendere e fare ben altro. Tieni presente che non ha tolto la spina al polmone artificiale di una persona o l’ossigeno all’ospedale.

  7. ma che motivo è??????????
    MA KE KAZ STAI A DI????
    pero una cosa il sindaco l’ha ammessa
    e cioè che le piccole pensilline :-), si trovano in area vincolata
    cioè capite bene
    hanno non so chi
    rilasciato autorizzazioni tecniche e delibere di giunta per interventi in aree vincolate
    REPUBBLICA MANFREDONIANA

  8. ….pero ci sta facendo divertire tanto..dopo il mercatino di natale anche le pensiline di carnevale…. MadonnDSipont!!!! 🙂 :=

  9. Un consiglio al Sindaco:

    prima di avventurarsi, fidandosi purtroppo dei suoi dirigenti, consiglieri e assessori, consulti in modo preventivo questo nostro blog!

    Forse noi “qualunquisti” sappiamo più di loro!!!

    Buonanotte a tutti

  10. Gigi forse non conosci bene gli atti, ti invito a studiare bene e verificare la leggittimità degli stessi

  11. speriamo che tra un pò non decideranno che è tutto in regola(dopo le elezioni però)io questi film gli ho già visti,visto che sono manfredoniano!!!

  12. Sarà solo una perdita di tempo, siamo in campo elettorale. chi non l’avrebbe fatto questo pur di prendere voti. Es. Anche per il porto nuovo era stato costituito un comitato, cosa è stato ottenuto? I lavori sono continuati. Mi dispiace solo per noi cittadini che se succederà qualcosa saremo noi a pagare e non il Comune.

  13. Il dirigente comunale che ha rilasciato il permesso di costruire non ha visto che non era allegato il parere del Dipartimento di Prevenzione della Asl? Secondo me ognuno per la propria parte ha agevolato questa società.!!

  14. certo si poteva ovviare prima,anche se la ditta Volta pur di finire,ha lavorato anche di notte,forse perche’ sapeva di non —
    Adesso che qualcuno paga,impossibile autorizzare uno scempio del genere…

  15. BRAVO SINDACO,FAI RIMUOVERE AL PIÙ PRESTO QUELLO SCEMPIO ORRIBILE KE NON GIOVA A NESSUNO,TRANNE KE ALLA DITTA VOLTA…1000 euro all anno x l affitto di tutto quello spazio??? MAI FACCIA IL PIACERE!!!!!!!

  16. Questa mattina,alle ore 07.40,si lavorava alacremente,nella zona delle pensiline.La sospensione o meno ed eventuale rimozione dei pannelli,chissà quando avrà luogo ed a spese di chi.Troppe domande vengono poste per questo scempio,come tante altre,dovrebbero essere poste a i nostri cari amministratori.E’ possibile che nessuno,dico nessuno,abbia fatto qualcosa per impedirlo?Si attendeva che quell’area fosse attrezzata per il verde pubblico ed invece gli amici pensavano a come farsi i cazzi propri.Come è stato possibile farci fare un regalo del genere dalla passata amministrazione ed avvallata da questa in carica?Com’è stato possibile,fare firmare la concessione da un piccolo personaggio che della nostra città non gliene frega un cazzo e ciò lo sanno anche le pietre?Perchè ci stiamo facendo rovinare la città da simili personaggi?Guardatevi intorno:in tutti gli scempi avvenuti e che ,purtroppo avverranno(Via Palatella-case Nennella Cieri!)c’è lo zampino di personaggi non locali, con l’avvallo della politica locale,assetata di danaro.Caro Sindaco,che fine hanno fatto i tuoi PIANI di Recupero del Centro Storico e delle sue MURA?A quando l’abbattimento della ghiacciaia,appoggiata alle vecchie mura(Portella Boccolicchio!)che è stata dismessa?Lo sai o no che probabilmente diverrà un ristorante,come quella vecchia cabina che si trova accanto all’Ex Acquedotto Pugliese?

  17. MI chiedo e chiedo a voi illustri ed attenti cittadini colti di Manfredonia,
    ma prima dell’installazione dove era il sindaco e perchè non ha deciso prima che le pensiline fossero installate?
    Ve lo dico io pensava che noi popolino ignorante che abitiamo in quelle zone saremmo stati zitti per il suo bene e per non far fare brutta figura a chi prima di lui ha gestito la cosa pubblica,praticamente sempre loro infatti domenica scorsa erano a braccetto sul palco di palazzo dei Celestini a prendere ancora una volta per il cu.. i cittadini di Manfredonia.
    Sindaco se credi che questa trovata elettorale porterà più voti a Bordo sarei molto cauto, di danni ormai ne avete fatti in quantità industriale,le uniche aziende che non siete riusciti a trattenere a livello industriale sono quelle del contratto d’aria dove Campo prima e Riccardi dopo sono riusciti,in qualita di responsabile unico,a far scappare tutto e tutti da Manfredonia.
    Fai un gesto al quale la città ti sarà grata per sempre dimettiti e cercati un lavoro non politico dimostra che sai fare altro alla popolazione e che non vivi solo di poltrona!!

  18. “Motivi igienico-sanitari nella fascia di rispetto cimiteriale”, ma stiamo scherzando? In quel parco ci ho visto giocare i bambini.

  19. Un plauso và al direttore del DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE DELL’ASL FG uomo molto previdente e accorto,certo un pò tardi se ne accorto ma meglio tardi che mai.

  20. visto che hai ammesso l’errore della tua amministrazione, ora vediamo se sei capace di far rimuovere quell’obbrobrio.

    solo se sarà rimosso il tutto avrai qualche chanse per il tuo futuro nuovo mandato da sindaco

  21. E’ la dimostrazione che se al posto dei lamenti,si passa alle proteste e proposte ,non c’è amministrazione,sindaco,GOVERNO che tenga contro i pareri degli”amministrati”.Possiamo cantare vittoria almeno per un giorno e tenere sempre gli occhi aperti e vigili contro chi scambia i beni comuni con gli interessi privati.Saluti e grazie

  22. ” TUTELA DI SANITA’ PUBBLICA ? PERCHE’ E’ UNA CENTRALE NUCLEARE, O SI VUOL VIETARE CHE DIVENTASSERO DEI BAGNI PUBBLICI ALL’APERTO?. SE COSI’ FOSSE, LI’ VICINO CI ABITA—– COMPONENTE DELLA GIUNTA CHE HANNO AUTORIZZATO L’INSTALLAZIONE DELL’IMPIANTO. Che faceva?—-

  23. Caro rais io mi collego poco perchè impegnata all’universita, ma quando lo faccio vedo che sei come il prezzemolo, stai ovunque ma a lavorare non ci vai? Comunque come ti dicevo la scorsa volta noto che i tuoi messaggi a differenza di altri sono sterili, Non proponi mai niente, sai solo dive dimettetevi, andetevene non fate niente ecc ecc. una volta proponi qualcusa, suggerisci tu cosa faresti al posto loro senno qualcuno pensa che il sindeco ti abbia fatto qualcosa di personale oppure rischi di pessare per un ciarlatano. Io non credo che il sindaco sia gesu pero neppure quello che vorresti far credere tu. Io ad esempio la critica che gli muovo è in ordine tempistica, perchè non lo hai fatto prima? Perchè non stai muovendo un dito per evitare che l’ospedale chiuda? Lo sapete che un mese dopo che avremo votato per bordo la ginecologia-ostetricia chiuderà, lo sapete si o no, o pensate solo alle pensiline e al carnevale. Lo sapete che la pediatria chiuderà a ruota? e subito dopo l’ortopedia. Non ve ne frega niente vero? Caro raiss lo sai che Ognissanti che è alla regione non ha mai mosso un dito in merito? Che Bordo forse neppure lo sa? e campo? che fine ha fatto? Sono capaci di fare quadrato solo quando bisogna votare per uno di loro. E l’opposizione esiste? o a loro l’ospedale non serve? Avrei tanto da dire ma puntotroppo devo studiare. Mi sento di dire però non attaccate solo il sindaco perchè in questo modo graziate Bordo Ognissanti che contano e possono molto più di lui e anche gli esponenti di destra che dovrebbero informarci sulle malefatte e non lo fanno.

  24. Ascolta sua santità patrizia,ho scritto tutto minuscolo per mia scelta, se all’università vai bene come scrivi allora avremo a Manfredonia un’altro genio tra qualche decennio.
    Io grazie alle promesse del tuo caro sindaco faccio un lavoro saltuario e mal retribuito perchè mi sono fidato di lui e dei suoi amichetti di partito, campo, bordo,ognissanti,d’ambrosio ecc…. l’ho già scritto in un’altro commento se mi va bene percepisco 25 euro al giorno, da proporre non ho niente, stiamo aspettando tutti le tue idee geniali e quelle del sindaco che avrebbe fatto resuscitare Manfredonia, però vedo che se c’è da dare soldi al carnevale ed al calcio si fanno uscire subito per gli slu del partito si trovano le soluzioni per tutti gli altri continua la presa per il culo.
    Una cortesia ti chiedo quando vedi i miei commenti passa oltre altrimenti devo pensare che sei l’ennesima lecchè del sindaco comandata a rispondere in suo favore, forse qualcosa di libero in Italia c’è rimasto e la dittatura del tuo amichetto ancora non ha preso del tutto il sopravvento.
    NON STUDIARE TROPPO sei già molto avanti

  25. caro raiss è evidente che tu sia un insoddisfatto a causa della tua condizione socioeconomica, culturale e probabilmente anche familiare. ora capisco perchè guadagni venti euro al giorno, è perchè invece di darti da fare per trovare un lavoro dignitoso, che potrebbe essere anche lavare le scale nei portoni alzandoti magari alle cinque del mattino come fanno alcuni che conosco, tu preferisci passare le giornate con il p.c. comodamente seduto al calduccio a criticare a destra e a manca nascondendoti dietro un dito come un codardo senza palle. il mio ragazzo studia informatica e senza tante difficoltà è riuscito a trovare il tuo indirizzo ip e quindi a risalire all’indirizzo civico dal quale invii i messaggi e tutte le stronzate che scrivi. Non mi sento di sputtanarti perchè mi rendo conto che dopo tutte le puttanate che hai scritto potresti avere qualche problema, ma se mi autorizzi lo diciamo a tutti, che dici.. e all’indirizzo civico in questione non mi risulta che abiti un disagiato, ma uno abbastanza benestante e conosciuto, a meno che non ospiti qualche parente povero. per quanto riguarda le maiuscole avevo il tasto della tastiera difettoso, che adesso non mi funziona proprio, caro scienziato dei miei stivali. fammi sapere se posso pubblicare il tuo indirizzo oppure no, grazie

Lascia un commento

“L’intelligenza è la capacità di adattarsi al cambiamento.” Stephen Hawking

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.