BAT

Bari, soldi con tassi fino a 200%, arrestata casalinga


Di:

Carabinieri (st)

Bari – PICCOLI prestiti per fronteggiare le più basilari esigenze familiari che venivano poi restituiti con interessi usurai ad una casalinga incensurata del quartiere San Paolo di Bari. È quanto emerso da un’indagine dei Carabinieri della Compagnia Bari San Paolo che ha portato all’esecuzione di una misura cautelare agli arresti domiciliari, emessa dal GIP del Tribunale di Bari, su richiesta della locale Procura, a carico di una 63enne incensurata residente nel quartiere San Paolo ritenuta responsabile del reato di usura.

Le attività dei Carabinieri hanno consentito di documentare come la donna, tra il 2008 ed il 2013, facendo leva sullo stato di necessità di alcune donne in difficoltà economiche per fronteggiare le uscite necessarie al fabbisogno famigliare, tra cui il semplice pagamento delle bollette mensili, si è resa disponibile a prestare loro somme di denaro, anche in più occasioni, con l’obbligo di restituirle con rate mensili che prevedevano un surplus, definito dalla responsabile con il termine di “caffè”, che le indagini hanno dimostrato attestarsi tra il 30% ed il 200% di interesse annuo. L’arrestata, come disposto dall’Autorità Giudiziaria che ha emanato il provvedimento, è stata sottoposta agli arresti domiciliari.

Redazione Stato

Bari, soldi con tassi fino a 200%, arrestata casalinga ultima modifica: 2014-04-30T11:47:15+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Eugenio Gargiulo

    Da: avv. Eugenio Gargiulo (eucariota@tiscali.it)

    Tempi di crisi. Un avvocato disoccupato si “converte” in un casalingo perfetto: cucina, lava e stira!

    Voi ce lo vedete un “principe del foro”, abituato ad indossare la toga , che carica la lavatrice, stende i panni, e stira con gioia ed amore la propria biancheria intima? E attenzione perché no, non stiamo descrivendo un’ipotetica scena tratta da un film dei fratelli Coen. Un semisconosciuto avvocato foggiano, tale Eugenio Gargiulo, 44 anni, sarebbe molto più semplicemente un perfetto casalingo. L’uomo che ogni donna vorrebbe avere al proprio fianco.

    La notizia può sorprendere, rallegrare o deludere. Sì perché Eugenio Gargiulo sarebbe non solo un ottimo avvocato, seppur si spera solo momentaneamente disoccupato, ma anche un impeccabile casalingo.

    A spifferare il curioso ed incredibile aneddoto alla stampa qualche altro collega del legale pugliese dalla gola profonda: “L’avv. Gargiulo è sempre stato un avvocato precursore dei tempi, ma ultimamente è anche diventato molto casalingo, a causa della crisi economica che sta attanagliando anche il settore dell’avvocatura e sta lasciando a casa molti giovani avvocati. Così , costretto, nelle quattro mura domestiche , l’avv. Eugenio Gargiulo ha iniziato a lavare e stirare. Quando la moglie è via di casa, lui fa un po’ di lavori domestici, lo aiuta a tenersi occupato ed a dimenticarsi per un po’ della triste condizione di avvocato disoccupato. Non c’è nulla che ami di più che sbrigare qualche faccenda prima di chiedere alla moglie di aiutarlo a preparare la cena, cosa che adorano fare”.

    Si mormora che la condizione momentanea di disoccupato , abbia trasformato l’avvocato Gargiulo, eletto lo scorso luglio a San benedetto del Tronto, l’avvocato più bello d’Italia in un perfetto uomo di casa. Chissà se le tantissime fan lo sognano ancora di più, o se è caduto un mito…!
    Foggia, 16 maggio 2014 Avv. Eugenio Gargiulo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This