Economia

Inflazione, Istat: ad aprile risale dopo 10 mesi, 0.6%


Di:

(Ph: archivio AFFARI ITALIANI)

Roma – SECONDO i dati definitivi resi noti oggi dall’Istat, l’inflazione ad aprile torna a salire, attestandosi allo 0,6%, dallo 0,4% di marzo.

Per il Codacons non si tratta di una “lieve accelerazione”, considerato che è un aumento del 50%. Nonostante l’inflazione resti molto bassa, l’incremento è da record. Un dato preoccupante, specie se si considera che i consumi continuano a precipitare ed il rialzo dei prezzi non è, quindi, indicativo di una ripresa della domanda interna.

L’associazione di consumatori evidenzia come questa inflazione, nonostante sia in termini assoluti bassa, equivalga, in termini di aumento del costo della vita, ad una stangata annua pari a 201 euro per una famiglia tipo di 3 persone.

Per una coppia di pensionati senza figli, con più di 65 anni, è equivalente ad una tassa annua pari a 173 euro, mentre per un pensionato single con più di 65 anni corrisponde a 111 euro.

Si fa presente che i pensionati non beneficeranno del bonus di 80 euro previsto dal Governo e che, quindi, l’inflazione, nonostante sia bassa, continua inesorabilmente a impoverirli, erodendo il loro potere d’acquisto.

Redazione Stato

Inflazione, Istat: ad aprile risale dopo 10 mesi, 0.6% ultima modifica: 2014-04-30T12:30:35+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This