ManfredoniaStato news

Manfredonia, Fitto: “25% alle Europee? Obiettivo possibile” (VIDEO – II)


Di:

Raffaele Fitto a Manfredonia (FOTO STUDIO ODEON@)

Manfredonia – “SIAMO abituati ad avere una stampa in Italia che preannuncia costantemente il nostro De profundis; per le politiche del febbraio 2013, a due mesi dal voto, ci davano al 10% e dicevano tutti che eravamo finiti; se la campagna elettorale fosse durata qualche altro giorno sicuramente avremmo vinto; anche per queste Europee si preannuncia una nostra debacle; i sondaggi parlano di un 18/19%, Berlusconi ha parlato di un obiettivo 25%. Lavorando bene credo che questo traguardo sia raggiungibile.” Lo ha detto in esclusiva a Stato l’onorevole Raffaele Fitto, capolista della Circoscrizione Sud di Forza Italia per le Europee del 25 maggio 2014.

Questo pomeriggio, un Auditorium di Palazzo dei Celestini completamente gremito ha ospitato l’incontro tra Fitto ed i simpatizzati e quadri di Forza Italia. Al tavolo dei relatori: il consigliere regionale di FI, avvocato Giandiego Gatta, il senatore Lucio Tarquinio ed Eliana Clemente, del direttivo locale di FI.

Con Stato, Fitto è tornato sulle polemiche originate dalle esternazioni di Berlusconi su M.Schulz e sui “campi di concentramento negati dai tedeschi”, con relativo disappunto della cancelliera Merkel: “Un disappunto organizzato da una sinistra italiana ed europea che ha creato le condizioni per originare delle polemiche – sostiene l’ex ministro Fitto – spiace che il partito popolare europeo sia caduto in queste strumentalizzazioni; noi non siamo contro i tedeschi, né il nostro partito tantomeno il nostro leader che ha sempre dimostrato nei fatti un sostegno ad Israele; siamo contrari a qualsiasi politiche che diventano polemiche, siamo contrari a qualsiasi politica di austerity capace di mettere in ginocchio il nostro paese”.

E mentre i giudici del Tribunale di Sorveglianza di Milano starebbero vagliando le frasi dell’ex Premier sul suo affidamento in prova ai servizi sociali, e sulla relativa sentenza ‘Mediaset’ (“La sentenza Mediaset è stata un altro colpo di Stato. E’ stata utilizzata per cacciarmi dal Senato, per rendermi incandidabile per 6 anni e ha tolto il leader del centrodestra e l’unico che riusciva a tenere insieme i moderati“. “Cancelli il nome democrazia e parliamo dell’attuale situazione che è lontana da tutte le regole democratiche, purtroppo in Italia noi abbiamo avuto 4 colpi di stato. Un colpo di stato si ha quando un governo viene mandato a casa e ce n’è un altro che non passa dalla urne“, fonte ANSA), Fitto ha sostenuto anche le riflessioni di Berlusconi su Napolitano: “parliamo di un dato oggettivo – dice il capolista per la Circoscrizione Sud di FI alle Europee – Berlusconi è stato oggetto di una aggressione giudiziaria che per 20 anni è stata condotta calpestando ogni regola del diritto; lo stesso dicasi per la decadenza dal Senato, avvenuta stracciando i regolamenti previsti dalla Camera; se oggi ci sono ancora milioni di italiani che su questo tema costruiscono un percorso alternativo e pongono con forza la questione dell’agibilità politica di Berlusconi è un dato fondamentale”.

Le continue esternazioni di Berlusconi su giudici, Napolitano, Governo, possono avere un effetto negativo sul partito ed i rappresentanti di Forza Italia, offuscando la valenza del programma elettorale? Fitto lo esclude in modo categorico: “Per le Europee Forza Italia ha un programma serio che si fonda su 2 grandi questioni: il fiscal compact come ideato non può essere attuato dal 1 gennaio 2015, la nostra proposta prevede di posticiparlo di due anni, una moratoria di 2 anni; inoltre siamo contrari al parametro del 3% da non sforare tra Pil e deficit, questo tetto deve poter essere superato; le nostre proposte: tagli fiscali, tagli alla spesa pubblica, esattamente l’opposto di quello che sta propagando e facendo il governo Renzi”.

VIDEO

VIDEO – INTERVISTA CON FITTO

FOTOGALLERY COPYRIGHT STUDIO FOTO ODEON MANFREDONIA

g.defilippo@statoquotidiano.it

Manfredonia, Fitto: “25% alle Europee? Obiettivo possibile” (VIDEO – II) ultima modifica: 2014-04-30T22:08:09+00:00 da Giuseppe de Filippo



Vota questo articolo:
2

Commenti


  • Il fantasma di Palazzo San Domenico

    Ma che ce ne di queste minchiate pensiamo alle cose serie:
    L’atletico Madrid di Simeone sta sckiattando in corpo il Celsi di Maurigno!!


  • povera italia

    eee maurigno solo con L’INTER potevi fare il tripleteeeee.la gatta si mangia il pesce fitto a noi lascia le spine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This