Edizione n° 5342

BALLON D'ESSAI

CHEF // «Innamoratevi di questo mestiere», dalla Puglia l’appello ai giovani chef di tutt’Italia
20 Maggio 2024 - ore  15:19

CALEMBOUR

ESTATE // Trenitalia, al via il Frecciarossa notturno Milano-Lecce
20 Maggio 2024 - ore  15:26

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Vico del Gargano, 4 insegnanti positive. Il sindaco fa chiarezza e rassicura: “alunni negativi”

AUTORE:
Valerio Agricola
PUBBLICATO IL:
30 Aprile 2021
Gargano // Manfredonia //

Vico del Gargano, 30 aprile 2021. “Le insegnanti dell’Istituto Scolastico Manicone-Fiorentino attualmente positive sono quattro: due di Vico del Gargano, una di Carpino e l’ultima di Ischitella. Sono ancora positive e, dunque, tuttora in quarantena. L’alunno che aveva contratto il contagio, per fortuna, si è negativizzato”. È quanto ha scritto il sindaco Michele Sementino questa mattina in un post su Facebook, rassicurando che i tamponi eseguiti ieri a scuola sono risultati negativi.

“I miei figli, come i bambini di tanti altri genitori vichesi, stanno frequentando il Manicone-Fiorentino in presenza – ha proseguito Sementino – Quello che esigo come sindaco e ciò che pretendiamo come genitori è che sia rispettato pienamente, senza ambiguità e reticenze, il nostro diritto ad avere una scuola che comunichi prontamente alle autorità competenti i casi di positività che riguardano gli alunni, il personale scolastico e il personale docente dell’Istituto Scolastico. Senza reticenze. Senza ritardi. Con chiarezza e tempestività, nel rispetto della legge e della verità dei fatti. Come amministratori di Vico del Gargano e, soprattutto, come genitori, siamo sicuri del nostro diritto ad avere piena e corretta informazione su fatti e circostanze che riguardano la salute dei nostri figli, il bene più prezioso che siamo chiamati a proteggere anche collettivamente. In questo senso, le dichiarazioni sbrigative della dirigente scolastica Donatella Apruzzese, per altro pubblicate sul proprio profilo fb, continuano a ledere quel diritto. La stessa parla di “disinformazione” e dichiara, testualmente, che “non vi è stato alcun caso di contagio”. Sta dicendo una menzogna. E’ bene dirlo chiaramente. Contagi ve ne sono stati, purtroppo. E contagi in essere che riguardino docenti dell’Istituto Scolastico vi sono proprio in questo momento, con le quattro insegnanti attualmente positive e in quarantena presso le rispettive residenze. Basta menzogne. Occorrono rispetto e verità per affrontare questa emergenza epocale che sta mietendo vittime. Ripeto: i miei figli stanno frequentando in presenza, ritengo la scuola un bene primario e credo che il nostro istituto scolastico comprensivo sia un patrimonio irrinunciabile della cittadinanza da difendere e valorizzare. Non lo si difende e non lo si valorizza con le menzogne, ma avendo il coraggio della responsabilità e della verità”.

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.