Edizione n° 5400

BALLON D'ESSAI

ANTIFASCISTE // Cerignola, il 25 luglio la “Pastasciutta antifascista” su Terra Aut
17 Luglio 2024 - ore  13:55

CALEMBOUR

TASK FORCE // Le ricerche di Antonio Draicchio, dopo 7 giorni, sono state interrotte come da prassi di legge
17 Luglio 2024 - ore  14:39

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

MANIFESTAZIONE Primo Maggio a Cerignola: il programma della Festa dei Lavoratori 2024

Raduno, corteo e comizio a cura della Confederazione CGIL, CISL e UIL

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
30 Aprile 2024
Cerignola // Politica //

Costruiamo insieme un’Europa di Pace, Lavoro e Giustizia Sociale“: è questo lo slogan che sintetizza la Giornata del 1° Maggio organizzata da CGIL, CISL e UIL a Cerignola, città nativa del sindacalista Giuseppe Di Vittorio.

La Festa dei Lavoratori 2024 nella città ofantina comincerà alle ore 8.30, con la celebrazione della Santa Messa, presieduta dal Vescovo Mons. Fabio Ciollaro, che incontrerà il mondo del lavoro presso la Chiesa B.V.M. del Monte Carmelo (Carmine).

Alle ore 9.30 è previsto il raduno in Piazza Duomo. Da qui partirà il corteo per le principali vie del centro cittadino (Piazza Duomo- Corso Roma-Viale G. Di Vittorio- Via Fratelli Rosselli-Via Consolare- Via Ortale S. Domenico-Via Napoli-Corso Gramsci-C.so Garibaldi- C.so Roma- Piazza della Repubblica).

Al comizio, che si svolgerà alle ore 11.30 di fronte alla villa comunale, interverranno: Gino Giurato (UILP Pensionati Cerignola); Francesco Bonito (Sindaco di Cerignola); Gianni Palma (Segretario Generale CGIL Foggia); Carla Costantino (Segretaria Generale CISL Foggia). Concluderà la manifestazione Ivana Veronese, Segretaria Confederale UIL Nazionale.

Lo riporta Cerignolaviva.it

Lascia un commento

“L'amore ha anche questo in comune con la poesia: che, quando ci si spiega, si è perduti.” MARIO ANDREA RIGONI

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.