Edizione n° 5343

BALLON D'ESSAI

CHEF // «Innamoratevi di questo mestiere», dalla Puglia l’appello ai giovani chef di tutt’Italia
20 Maggio 2024 - ore  15:19

CALEMBOUR

ESTATE // Trenitalia, al via il Frecciarossa notturno Milano-Lecce
20 Maggio 2024 - ore  15:26

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

“Dark Memories”, il nuovo brano di D.Guerrera che è piaciuto a Piero Pelù

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
30 Giugno 2023
Foggia // Musica //

FOGGIA – Nuovo lavoro in studio per l’artista della provincia di Foggia (Carlantino) D.Guerrera (Chef Rock) che ha già ottenuto moltissimi pareri positivi non soltanto dai suoi followers (oltre 4mila su instagram) ma anche da una personalità di eccezione di stampo di livello nazionale.

 

Il brano interamente strumentale è in grado di trasportare l’ascoltatore in una dimensione parallela, rilassando il corpo e la mente e connettendosi appunto con i proprio ricordi. “Dark Memories” è il caso in cui la musica si può ricondurre ad un elemento della natura, quando la si può associare ad una figura o ad un disegno particolare. Le note e l’ambiente creato con dei suoni particolarissimi e scelti ad hoc, è in grado di ricondurre alla morbidezza dell’acqua e ad al trasporto e alla tranquillità che è in grado di dare.

Pierò Pelù dopo aver ascoltato il brano, lo ha definito “un bel lavoro”, suggerendo dal suo punto di vista di usare più pause così come le note.

 

 

 

 

D.Guerrera(Chef Rock) è arrivato con il singolo “Dark Memories” al suo quarto lavoro da solista, dopo aver pubblicato l’EP nel 2020 “Dentro il confine”, il singolo “La danza dei demoni” nel 2021 che l’ha portato ad esibirsi davanti al direttore artistico di Radio Italia e a suonare sul palco del Crazy Bull di Genova insieme a Pino Scotto. Nel 2022 l’artista ha pubblicato un singolo post pandemia intitolato “Virus” interrogandosi sulla situazione del mondo attuale.

 

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.