Cronaca

Gemellaggio Lucera-Trogir: firmato accordo


Di:

Trogir (tripadvisor.com)

Lucera – LUCERA e Trogir sono ufficialmente città gemellate. La firma presso il Comune di Lucera ha sancito l’inizio di un’amicizia – nata in nome del Beato Casotti – che da entrambe le parti ci si augura possa essere duratura e portare a proficui scambi culturali e commerciali tra le due città.

Il sindaco di Trogir, On. Dr. Rilje, ha espresso la propria ammirazione per la città di Lucera e ha sottolineato come la Croazia presto sarà parte dell’Unione Europea e che le città gemellate avranno un rapporto privilegiato nell’ambito degli accordi commerciali che si intendono avviare, e che desidera fortemente “sviluppare dei progetti comuni e una futura collaborazione”.

Anche il sindaco di Lucera, dott. Dotoli, ha precisato come in questo momento difficile per l’Europa, è importante rafforzare i rapporti tra i popoli in modo duraturo e “realizzare quella ricomprensione dei fenomeni sociali che abbattono le frontiere e allargano i confini delle comunità democratiche”. Un obiettivo raggiungibile soprattutto attraverso la realizzazione di progetti di integrazione, anche di natura turistico-religiosa, come quello che ha in mente l’assessore Capobianco sulle vie Francigene che vede Lucera come città chiave del progetto, “facendone un attrattore turistico territoriale importante e imprescindibile”. “I gemellaggi esistono per i cittadini e devono essere riempiti di vita dai cittadini” ha proseguito poi l’assessore, sottolineando l’importanza del coinvolgimento della società civile per un duraturo successo del gemellaggio.

S.E. l’ambasciatore Filip Vucak, presente alla firma, si è detto onorato di poter presenziare a questo evento e si augura che la vicinanza geografica e culturale tra le due città favorisca una collaborazione continuativa e proficua. Il Dott. Vito Grittani, che ha promosso e organizzato l’incontro tra le due parti, ha invitato i rappresentanti delle due città ad attuare da subito azioni concrete che mirino a tradurre nella realtà le intenzioni dichiarate con la firma del protocollo.

“I firmatari, che nel pomeriggio avevano visitato la Chiesa di S. Domenico dove era originalmente sepolto il vescovo croato, dopo la cerimonia si sono recati in Via Casotti dove è stata scoperta una targa commemorativa dedicata all’evento e, di seguito, hanno visitato il Vescovado e la Cattedrale, dove la delegazione croata ha venerato le spoglie del Beato Casotti. Uno spettacolo realizzato dal gruppo di sbandieratori e artisti I Federiciani, ha chiuso i festeggiamenti per il gemellaggio”, assessore al Turismo e per il Marketing Territoriale Comune di Lucera Dott. Giacomo Capobianco.


Redazione Stato

Gemellaggio Lucera-Trogir: firmato accordo ultima modifica: 2012-07-30T15:48:27+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This