Edizione n° 5343

BALLON D'ESSAI

CHEF // «Innamoratevi di questo mestiere», dalla Puglia l’appello ai giovani chef di tutt’Italia
20 Maggio 2024 - ore  15:19

CALEMBOUR

ESTATE // Trenitalia, al via il Frecciarossa notturno Milano-Lecce
20 Maggio 2024 - ore  15:26

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Senza casa occupano locale comunale nella BAT: denunciati

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
30 Agosto 2023
BAT // Cronaca //

BISCEGLIE – Due persone, una di Bisceglie e l’altra di Trani, sono state denunciate dagli agenti della Polizia locale di Bisceglie (Barletta- Andria – Trani) per aver occupato abusivamente un immobile del centro storico adibito ad archivio comunale. I due, che hanno una quarantina di anni e vivono in condizione di emarginazione sociale e non hanno casa, hanno svuotato le stanze da documenti e faldoni che hanno poi lasciato in strada davanti all’ingresso dell’ufficio tecnico del Comune.

 

Secondo quanto si apprende, solo uno dei due svolge saltuariamente il lavoro di addetto alle pulizie l’altra persona invece, non avrebbe una occupazione.

 

Entrambi sono stati in passato presi in carico dai Servizi sociali comunali vivendo per un periodo di tempo prima in un B&B messo a disposizione dal Pronto intervento sociale e poi in una struttura della Caritas diocesana. Sono state avviate le procedure per liberare l’immobile. Lo riporta l’agenzia Ansa.

1 commenti su "Senza casa occupano locale comunale nella BAT: denunciati"

  1. Un calcio in c… alle istituzioni…..
    Immaginiamoci chi va in ospedale per un ricovero e dopo rientra a casa e la trova occupata….
    Le istituzioni, in questi casi, tutelano più l’abusivo che il proprietario. Ma che razza di Italia è questa, e non stiamo parlando di faldoni e carte… ma di persone anziane a cui è stato perpetrato un danno morale, economico e sociale e quant’altro già debilitato nel fisico in quanto anziani e dimessi da un ospedale. Le carte/faldoni possono essere messi anche in un sottoscala, le persone anziane devono vivere i loro affetti, per il restante tempo, e la loro esistenza deve essere senza preoccupazioni, stenti sia fisici che mentali e non vedersi abbandonati dalle istituzioni peggio di carta straccia….

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.