FoggiaLavoro

AV / AC Napoli – Bari, Emiliano: saranno impiegati 2.200 lavoratori


Di:

Bari. ”L’Alta velocità/Alta capacità Napoli-Bari, avrà anche un positivo impatto occupazionale: per i primi interventi è stimato l’impiego medio di 2200 lavoratori al mese tra realizzazione opere e indotto. L’asse ferroviario Napoli-Bari avrà un ruolo decisivo per lo sviluppo del Mezzogiorno poiché connette due aree che raggiungono oltre il 40% della produzione del mercato meridionale. Il costo complessivo dell’opera è stimato in circa 6,2 miliardi di euro”. Lo ha scritto il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano sulla propria pagina facebook.

Come anticipato, sono stati avviati stamani i cantieri delle opere civili necessarie per il potenziamento infrastrutturale e tecnologico dell’itinerario Alta Velocità/Alta Capacità Napoli – Bari, in linea con l’iter dei lavori indicato dal decreto Sblocca Italia. E’ la prima fase degli interventi programmati. Da ottobre 2016 saranno poi avviati i principali cantieri.

Redazione Stato Quotidiano.it

AV / AC Napoli – Bari, Emiliano: saranno impiegati 2.200 lavoratori ultima modifica: 2015-10-30T17:19:16+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This