Manfredonia
"Lo spettatore si troverà davanti uno spettacolo che non si è mai fatto prima, né mai si potrà ripetere"

Manfredonia, tre giorni dello “speciale Teatro Nudo”

Ancora qualche posto disponibile (iscrizione gratuita) per il laboratorio di sabato 31 ottobre rivolto a danzatori, attori, musicisti, educatori, studenti


Di:

Manfredonia. Dopo “Mary’s Bath” della compagnia Abbonandanza/Bertoni la Settimana della Danza al Teatro Comunale “Lucio Dalla” di Manfredonia entra nel vivo con una tre giorni tra laboratori e spettacoli: in scena lo “speciale Teatro nudo” con la compagnia ResExtensa e le danzatrici Elisa Barucchieri e Anna Moscatelli. Coinvolta anche una classe del Liceo Roncalli di Manfredonia. Teatro nudo sta velocemente diventando un’esperienza cult tra chi lo conosce, dentro e fuori dall’Italia. È fatto di due momenti distinti, fortemente legati tra loro. Il laboratorio di teatro e movimento intensivo, di un giorno, per arrivare a una presentazione pubblica con i partecipanti entro la sera. Per chi partecipa al laboratorio è un tuffo assolutamente unico nell’istintività, nell’attenzione e nella presenza.

Ancora qualche posto disponibile (iscrizione gratuita) per il laboratorio di sabato 31 ottobre rivolto a danzatori, attori, musicisti, educatori, studenti e a chi ama le arti e non le ha mai potute vivere, e a chiunque sia interessato ad affrontare la scena in modo nuovo. Un gruppo si incontra, studia e lavora assieme intensamente sotto guida di due danzatrici d’eccezione, ed entro sera crea uno spettacolo: dalla tematica, alla struttura, alla danza, dalla parola a musica e luci. “Dopo il riscaldamento fisico, saranno affrontati nozioni di tecnica, improvvisazione, processo creativo, essere scenico, senso della creazione della forma ‘spettacolo’, tematiche da offrire al pubblico” – spiegano da ResExtensa. Lo spettacolo. Lo spettatore si troverà davanti uno spettacolo che non si è mai fatto prima, né mai si potrà ripetere – creato solo quella sera, solo per lui – e sperimenterà un nuovo modo di scoprire la scena, ciò che avviene prima che si apra il sipario e ciò che viene offerto sul palco. Nato da esperienze europee, questo progetto speciale offre un’avventura condivisa tra attori e spettatori, dove tutti partecipano assieme alla materializzazione della definizione di spettacolo. Ogni volta una tematica differente, ogni volta in base alle variabili, un risultato unico.

3 gli spettacoli – con Elisa Barucchieri e Anna Moscatelli – in cartellone a Manfredonia (con inizio alle ore 21): venerdì 30 ottobre “Teatro nudo_ generAzione” con gli studenti della classe IV N del Liceo “A. G. Roncalli” di Manfredonia; sabato 31 ottobre “Teatro nudo_ trick or treat (dolcetto o scherzetto)” con i partecipanti al laboratorio del 31 ottobre e, per concludere, domenica 1 novembre appuntamento con “Teatro nudo_ Halloween e altri Santi” e i partecipanti al laboratorio del 1 novembre.

Niglietti: intero € 4, ridotto € 2.
Info e prenotazioni: 0884.532829 o 335.244843

Pasquale Gatta – Ufficio stampa e comunicazione – Bottega degli Apocrifi

Manfredonia, tre giorni dello “speciale Teatro Nudo” ultima modifica: 2015-10-30T15:42:31+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This