ManfredoniaMonte S. Angelo
“L’introduzione dei nuovi prezzi è scaturita dalla necessità di risolvere aspetti di dettaglio", è scritto nell'atto

Restauro Abbazia di Santa Maria di Pulsano, verbale ‘Concord. Nuovi Prezzi’

Con determinazione gestionale n. 158 del 18.07.2014, esecutiva ai sensi di legge, il Comune di Monte Sant’Angelo approvava la progettazione definitiva


Di:

Monte Sant’Angelo. CON recente provvedimento, la Commissione straordinaria del Comune di Monte Sant’Angelo ha approvato il Verbale di Concordamento Nuovi Prezzi, redatto dalla Direzione dei Lavori e sottoscritto dall’Impresa, relativo al “Completamento dei lavori di Restauro dell’Abbazia di Santa Maria di Pulsano “in Monte Sant’Angelo. “L’introduzione dei nuovi prezzi è scaturita dalla necessità di risolvere aspetti di dettaglio”, è scritto nell’atto.

IL PROGETTO. Con deliberazione di Giunta Comunale n. 138 del 14.06.2013, esecutiva ai sensi di legge, il Comune di Monte Sant’Angelo ha aderito alla programmazione del POIN ‘Programma Operativo Interregionale “Attrattori culturali, naturali e turismo” con l’intervento progettuale “ Completamento dei lavori di Restauro dell’Abbazia di Santa Maria di Pulsano in Monte Sant’Angelo”, con la stessa deliberazione sopra richiamata la Giunta Comunale nominava Responsabile Unico del Procedimento (RUP) l’Arch. Giampiero Bisceglia, già Responsabile del Settore Gestione del Territorio, dando mandato allo stesso a predisporre tutti gli atti necessari e consequenziali per l’ammissione a finanziamento del progetto in questione. Con determinazione gestionale n. 158 del 18.07.2014, esecutiva ai sensi di legge, il Comune di Monte Sant’Angelo approvava la progettazione definitiva, redatta dall’ufficio tecnico comunale relativa al “Completamento dei lavori di Restauro dell’Abbazia di Santa Maria di Pulsano in Monte Sant’Angelo”, dell’importo di Euro 771.390,00; con determinazione gestionale n. 630 del 19.08.2013, esecutiva ai sensi di legge, si è stabilito di procedere all’affidamento dell’incarico professionale relativo alla progettazione esecutiva, direzione lavori – misura- contabilità, al coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, alla redazione de Certificato di Regolare Esecuzione, a mezzo di avviso pubblico, ai sensi del D.Lgs. del 12.04.2006, n. 163, e ss.mm.ii.; con determinazione gestionale n. 674 del 05.09.2013, esecutiva ai sensi di legge, l’incarico professionale relativo alla progettazione esecutiva, direzione lavori – misura- contabilità, al coordinamento della sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione e alla redazione de Certificato di Regolare Esecuzione, per il “Completamento dei lavori di Restauro dell’Abbazia di Santa Maria di Pulsano in Monte Sant’Angelo”, a seguito di espletamento di gara, è stato affidato al Raggruppamento Temporaneo fra Professionisti, nella persona dell’ing. Marilina Azzarone, in qualità di capogruppo, con sede in Monte Sant’Angelo in Corso V. Emanuele in Monte Sant’Angelo; in data 30/09/2013 è stato sottoscritto il disciplinare regolante i rapporti tra questo Ente ed il Ministero dei Beni e le Attività Culturali e del Turismo che, tra i diversi adempimenti prescritti contempla la rideterminazione del quadro economico a seguito di aggiudicazione di gara; con determinazione gestionale n. 723 del 30.09.2013, esecutiva ai sensi di legge, è stata approvava la progettazione esecutiva, redatta dal R.T.P. nella persona dell’ing. Marilina Azzarone, in qualità di capogruppo, relativa all’intervento di “ Completamento dei lavori di Restauro dell’Abbazia di Santa Maria di Pulsano in Monte Sant’Angelo”, dell’importo di Euro 771.390,00, omnicomprensivo; con determinazione gestionale n. 726 del 30.09.2013, esecutiva ai sensi di legge, è stata indetta la gara di appalto per l’aggiudicazione dei lavori “ Completamento dei lavori di Restauro dell’Abbazia di Santa Maria di Pulsano in Monte Sant’Angelo” mediante procedura aperta, ai sensi dell’ art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5 del D.Lgs. del 12.04.2006, n. 163, con l criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell’art. 83 del D.Lgs. del 12.04.2006, n. 163 e ss.mm.ii., ed approvato il bando e disciplinare di gara allegati alla determinazione; con determinazione gestionale n. 125 del 17.02.2014, esecutiva ai sensi di legge, sono stati aggiudicati in via definitiva i lavori di “Completamento dei lavori di Restauro dell’Abbazia di Santa Maria di Pulsano in Monte Sant’Angelo” all’Impresa “Rossi Restauri S.r.l., con sede in Via Vecchia Sammichele n. 26/b-70010- Turi (BA)- P.IVA e C.F. 07039900720, al prezzo di € 451.264,00 ( 420.264,00 + 31.000,00 per oneri di sicurezza non soggetti a ribasso), in virtù del 10,20% ( diecivirgolaventi%) sull’importo posto a base di gara, oltre € 45.126,40 per Iva al 10% per un totale di € 496.390,40; con determinazione gestionale n. 461 del 30.05.2014, esecutiva ai sensi di legge, è stato rideterminato il quadro economico a seguito dell’aggiudicazione definitiva.

det_00843_23-10-2015

Redazione Stato Quotidiano.it

Restauro Abbazia di Santa Maria di Pulsano, verbale ‘Concord. Nuovi Prezzi’ ultima modifica: 2015-10-30T12:57:58+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This