Manfredonia
Angolo 'La posta dei lettori'

SS89 Garganica, lettore: “Strada invasa da olive, bisogna intervenire” (FOTO)

Si tratta di un'appendice della SS89 allo svincolo per viste nel comune di Mattinata


Di:

Manfredonia. CAMPAGNA di raccolta delle olive: proteste di alcuni cittadini.

“Egregia redazione di Stato Quotidiano, con la presente per segnalarvi l’inciviltà di qualche ‘cafone’ perchè paragonarlo ad un animale offenderei gli animali. Mi spiego: alla presente denuncia di inciviltà e menefreghismo assoluto da parte di costui che lascia sulla sede stradale olive dopo che ha raccolto il frutto dall’albero, mettendo a rischio la vita di chi passa su quella strada in quanto le olive producono olio e, quindi, attaccandosi ai pneumatici dell’auto si rischia con una frenata di sbandare ed andare fuori strada. Ho interessato verso le 09.30 odierne il centro ANAS di Foggia per far mettere in sicurezza la sede stradale. L’operatrice mi ha passato il responsabile della zona il quale avrebbe provveduto. Alle ore 14.30 vista che la situazione era rimasta inevasa decidevo di richiamare, ma questa volta ho dovuto chiamare il centro operativo ANAS di Bari perchè Foggia chiude alle ore 13.30. Nella circostanza l’operatore dopo aver ascoltato la mia segnalazione mi ha riferito che avrebbe inviato qualcuno a verificare. Risultato: sto ancora aspettando quel qualcuno. Questi sono coloro che dovrebbero garantire la sicurezza stradale e darne immediata comunicazione per eventuali sanzioni agli organi competenti. Dimenticavo: si tratta di un’appendice della SS89 allo svincolo per viste nel comune di Mattinata. Vi ringrazio anticipatamente”. (Lettera firmata, Manfredonia 30 ottobre 2015)

FOTOGALLERY

Redazione Stato Quotidiano.it

SS89 Garganica, lettore: “Strada invasa da olive, bisogna intervenire” (FOTO) ultima modifica: 2015-10-30T17:36:09+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This