Edizione n° 5397

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Lavoratore maliano travolto e ucciso da un camion nel Foggiano

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
30 Novembre 2022
Foggia // San Severo //

FOGGIA, 30/11/2022 – “Veniamo a sapere da chi abitava con lui che domenica scorsa è morto Sekou Sankare, un lavoratore maliano che viveva all’area di San Severo (FG). È stato ucciso da un camion che lo ha investito nei pressi di San Severo mentre andava al lavoro in bicicletta. Sekou è morto dopo due giorni in ospedale.

Questa ennesima morte ci fa tremare di rabbia e di dolore, perché abbiamo perso un altro fratello a causa delle condizioni di lavoro a cui era costretto e perché da anni lottiamo contro questo sfruttamento. La lista dei morti di lavoro è lunga, soltanto qualche mese fa sempre a San Severo anche un altro lavoratore, Koffi, è stato ucciso in un incidente, ma non possiamo lasciare che queste morti diventino normalità o finiscano in pasto a strumentalizzazioni. Continuiamo a lottare, perché è davvero l’unico modo che ci resta perché nessuno muoia più di sfruttamento e di razzismo. Documenti, case, contratti e trasporti sicuri per tutt*! Rest in power, Sekou”. Lo scrive il Comitato Lavoratori delle Campagne.

Lascia un commento

“Non tutto ciò che viene affrontato può essere cambiato, ma niente può essere cambiato finché non viene affrontato.” JAMES ARTHUR BALDWIN

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.