Politica

L’augurio di Palese: “2012 sia anno di riforme per Regione Puglia”


Di:

Rocco Palese (image: ilsussidiario.net)

Rocco Palese, capogruppo Pdl (image: ilsussidiario.net)

Bari – “L’ambizioso obiettivo annunciato oggi dal Presidente Vendola per il 2012, di portare il tasso di disoccupazione al di sotto del 10%, così come il risultato illustrato della riduzione del deficit sanitario 2011 anche tramite la chiusura di ospedali improduttivi, devono essere sostenuti da riforme strutturali e coraggiose da fare nel prossimo anno, altrimenti resteranno solo buoni propositi”. Così il capogruppo del Pdl alla Regione Puglia, Rocco Palese, commenta la conferenza stampa di fine anno tenuta oggi dal Presidente Vendola.

“Nella discussione sul Bilancio abbiamo ampiamente illustrato la nostra posizione: le tasse regionali potevano e dovevano essere ridotte in virtù della diminuzione del deficit sanitario 2011 e degli accordi Governo – Regioni che prevedono nessun taglio sulla sanità e finanziamento statale sul Trasporto Pubblico Locale per il 2011 e il 2012. L’anno appena finito è stato caratterizzato da una crisi economica che al Sud è stata avvertita anche più che al Nord: il Presidente Vendola ha ragione nel dire che la Puglia ha tenuto meglio di altre Regioni, anche perché è riuscita a spendere e ad impegnare quasi tutti i Fondi Comunitari, e questo è avvenuto anche e soprattutto grazie alla collaborazione istituzionale instaurata negli ultimi mesi con il Governo Berlusconi e in particolare con il ministro Fitto che ha operato per favorire tempi e modalità di spesa dei fondi scongiurandone il disimpegno automatico”.

“Ora – chiosa Palese – ci attende un anno di grande coraggio e responsabilità: occorre riformare settori strategici per lo sviluppo della Puglia, come sanità, rifiuti, Consorzi di Bonifica, Formazione professionale. E solo avviando queste riforme nel solco del maggiore controllo e del contenimento della spesa pubblica, potrà essere mantenuto l’impegno assunto dal Presidente Vendola con i pugliesi, ossia ridurre le tasse regionali non appena sarà possibile. Noi su questo vigileremo e offriamo sin d’ora la nostra disponibilità a favorire il percorso di riforme strutturali, non ultima la revisione della Legge di contabilità della Puglia, inserendo il Patto di Stabilità regionale”.

Redazione Stato

L’augurio di Palese: “2012 sia anno di riforme per Regione Puglia” ultima modifica: 2011-12-30T17:03:54+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This