Edizione n° 5373

BALLON D'ESSAI

TURISMO // Erling Haaland al Gino Lisa, ha scelto il Gargano per le sue vacanze
20 Giugno 2024 - ore  14:42

CALEMBOUR

"GIU' LE MANI" // Manfredonia. “Giù le mani”, tutto sull’inchiesta. Avviso conclusione indagini per 10 (NOMI)
19 Giugno 2024 - ore  21:35

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

VIDEO Omicidio Giovanni Colaianni: Carabinieri arrestano il complice (video)

L’identificazione dell'uomo è stata possibile grazie all’analisi approfondita delle immagini di videosorveglianza

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
31 Gennaio 2024
Bari // Cronaca //

Bari.  I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, al termine delle attività investigative svolte a seguito dell’omicidio di Giovanni Colaianni, perpetrato lo scorso 22 giugno, hanno dato esecuzione a un’ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere emessa, dal GIP di Bari, su analoga richiesta della locale Procura della Repubblica, per omicidio e porto illegale di pistola a carico di un 27enne barese, già noto alle forze dell’ordine, ritenuto complice del 24enne già sottoposto a fermo di indiziato di delitto nella stessa giornata dell’evento.

I militari del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari Centro, anche tramite attività tecniche svolte sul cellulare della vittima e sulla scena del crimine, sono riusciti a collocare sul posto l’indagato il quale, unitamente al complice, aveva minacciato di morte la vittima attraverso un proprio account social.

L’identificazione dell’uomo è stata possibile sia grazie all’analisi approfondita delle immagini di videosorveglianza, che ponevano in risalto un suo peculiare tatuaggio, sia per la corrispondenza che di una sua impronta digitale impressa sulla parte interna del portone condominiale ove risiedeva la vittima.

Il 27enne, rintracciato, è stato associato presso il carcere di Bari.

 

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” SIR WINSTON CHURCHILL

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.