Edizione n° 5343

BALLON D'ESSAI

CHEF // «Innamoratevi di questo mestiere», dalla Puglia l’appello ai giovani chef di tutt’Italia
20 Maggio 2024 - ore  15:19

CALEMBOUR

ESTATE // Trenitalia, al via il Frecciarossa notturno Milano-Lecce
20 Maggio 2024 - ore  15:26

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

TRAGEDIA Cade in mare, forse strangolato dopo dal cavo del kite: morto 63enne Franco Carlucci

E' deceduto questa mattina mentre faceva kitesurf nello specchio d'acqua antistante un villaggio turistico a Vieste

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
31 Marzo 2024
Cronaca // Gargano //

Un 63enne di Foggia, Franco Carlucci, è morto questa mattina mentre faceva kitesurf nello specchio d’acqua antistante un villaggio turistico a Vieste.

Stando a quanto si è appreso, l’uomo era sul Gargano con amici impegnato a praticare l’attività sportiva quando sarebbe caduto in mare rimanendo probabilmente strangolato dal cavo del kite.

Immediato il soccorso da parte degli amici che erano con lui.

Sul posto anche i carabinieri e i sanitari del 118 che hanno tentato di rianimarlo, ma per l’uomo non c’era più nulla da fare.

Il mare questa mattina sul Gargano era molto agitato.

Lo riporta l’Ansa.

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.