Edizione n° 5372

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Due rapine in un mese: arrestato 38enne di Canosa di Puglia

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
31 Maggio 2023
BAT // Cronaca //
SAN FERDINANDO DI PUGLIA (BAT) – In poco meno di un mese l’uomo avrebbe rapinato un negozio di abbigliamento e un distributore h24 facendo sempre perdere le proprie tracce. Le accurate indagini dei Carabinieri di San Ferdinando di Puglia hanno ricostruito, passo dopo passo, i movimenti, il modus operandi e la dinamica delle azioni delittuose.

I Carabinieri della Stazione di San Ferdinando di Puglia hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale di Foggia su richiesta della locale Procura della Repubblica, nei confronti di un 38enne di Canosa di Puglia, residente a San Ferdinando di Puglia, ritenuto il presunto responsabile di due rapine messe a segno nel mese di aprile 2023.

 

FONTE: BARITODAY (IMMAGINE DI REPERTORIO NON RIFERITA AL TESTO)
L’uomo era già noto alle forze dell’ordine. I colpi sono stati messi a segno tutti a San Ferdinando di Puglia, e hanno fruttato al presunto responsabile circa 140 euro. Come ricostruito dagli inquirenti il 38enne avrebbe agito, nell’attività delittuosa, con il volto coperto dalla mascherina indossando un cappellino di lana. In una delle due rapine, il 38enne avrebbe malmenato, con un tronchetto in legno, il titolare dell’esercizio commerciale, minacciando poi l’uomo di non sporgere denuncia per l’accaduto.
I militari, dopo aver raccolto le testimonianze dei presenti e aver capito i movimenti del presunto rapinatore attraverso l’acquisizione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza, hanno studiato accuratamente il suo modus operandi, ricostruendo la “mappa” degli obiettivi, le vie di fuga utilizzate, nonché la zona dove si sarebbe potuto nascondere al termine delle rapine. Si precisa che il procedimento si trova nella fase delle indagini preliminari e che, all’arresto, seguirà l’interrogatorio di garanzia e il confronto con la difesa dell’indagato, la cui eventuale colpevolezza, in ordine ai reati contestati, dovrà essere accertata in sede di processo nel contraddittorio tra le parti.

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” SIR WINSTON CHURCHILL

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.