Edizione n° 5367

BALLON D'ESSAI

LATINA // Johnson & Johnson investe 580 milioni di euro in Italia
14 Giugno 2024 - ore  17:12

CALEMBOUR

FRANCOFORTE // “Oltre 320 persone da assumere nelle imprese della Bat e altre 1000 su Bari e Foggia”
14 Giugno 2024 - ore  17:21

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

GREENME “Le nanoplastiche sono arrivate anche nelle cozze: l’agghiacciante scoperta in Puglia”

Lo riporta Rebecca Manzi di greenme nel testo "Le nanoplastiche sono arrivate anche nelle cozze: l’agghiacciante scoperta in Puglia"

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
31 Maggio 2024
Cronaca // Manfredonia //

Uno studio condotto dall’Università del Salento in collaborazione con l’Institute for Marine and Atmospheric Research dell’Università di Utrecht ha rivelato la presenza di nanoplastiche nei mitili del Mar Piccolo di Taranto. Questo è il primo studio scientifico che quantifica la presenza di nanoplastiche nei tessuti organici, segnando un importante passo avanti nella ricerca sull’inquinamento da plastica negli organismi marini.

Il progetto, guidato dal professor Cosimino Malitesta e supportato da Giuseppe De Benedetto e Silvia Fraissinet, ha stabilito un metodo innovativo per identificare e quantificare le nanoplastiche negli organismi marini.

Questo protocollo permette di analizzare campioni con estrema precisione, individuando particelle di dimensioni tra i 20 e i 200 nanometri. Secondo i ricercatori, nei mitili destinati al consumo alimentare è stata riscontrata un’abbondanza significativa di queste particelle, con una composizione chimica dominata da polietilene (38%), polipropilene (28%), PVC (17%), polistirene (12%) e polibutadiene (5%).

Lo riporta Rebecca Manzi di greenme nel testo “Le nanoplastiche sono arrivate anche nelle cozze: l’agghiacciante scoperta in Puglia

7 commenti su "“Le nanoplastiche sono arrivate anche nelle cozze: l’agghiacciante scoperta in Puglia”"

  1. Scusatemi ma allora non si possono più mangiare… si o no … è possibile avere una risposta soddisfacente (!?) .

  2. Sono pienamente tollerate dall’organismo. Ora fate la ricerca sulle cozze allevate in Grecia. Ci facciamo 4 risate.

  3. Siano tutti colpevoli,tutto ciò che buttiamo per strada,con le pioggie,finisce in mare
    Tutto ciò che usiamo quotidianamente,diventa catena eco ambientale,e quindi….
    Chi più,chi meno,siamo tutti colpevoli di questo assassinio planetario

  4. The Circular Research Foundation in Parabita is working with Zoological Station ‘Anton Dohrn’ in Napoli and other partners to promote actions to reduce the discharge of microplastic pollution in the Eastern Mediterranean. Limiting single-user plastics and the release of synthetic microfibre from apparel are two measures urgently needed. Nanoplastics are the breakdown products of microplastic pollutants, such as polyester and nylon from clothing. Safer substitutes exist and should become more widely available.

Lascia un commento

In politica ci sono sempre due categorie di persone: quelli che la fanno e quelli che ne approfittano. (Pietro Nenni, leader storico del partito socialista italiano)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.