13 C
Manfredonia
mercoledì, 20 Novembre, 2019
 STATOTV
DAI IL TUO SUPPORTO A STATO QUOTIDIANO  CONTRIBUISCI
Stato Home Cinema

Cinema

RocknRolla – G. Ritchie, 2008

STESSO marchio di fabbrica di Lock, Stock and Two Smoking Barrels e Snatch, RocknRolla delude pesantemente le aspettative con una complessità non supportata da pari divertimento. Fine della giostra?

Andria, “Alda Merini – una donna sul palcoscenico” di C.D.Damato

"ALDA Merini una donna sul palcoscenico", il film di Cosimo Damiano Damato, prodotto da Angelo Tumminelli, con la partecipazione di Mariangela Melato ed il contributo fotografico di Giuliano Grittini in anteprima in Puglia ad Andria al Meeting "Ceratori della verità” il meeting che riunisce docenti universitari, giornalisti,artisti, politici e prelati.

Lebanon- (2009) di Samuel Maoz

- Lebanon di Samuel Maoz arriva (finalmente) a Foggia. Strano che la proiezione del film vincitore del Lone d’oro alla 66^ edizione della Mostra di Venezia non compaia segnalata sui siti di cinema online. Difficile trovarlo anche sulle bancarelle dei film taroccati. Due interessanti interrogativi e un plauso al Falso Movimento che l’ha messo in programmazione.

La ‘Mente al Cinema’, visualizzazione su schermo del mondo della psiche

La Mente al Cinema, sezione del Festival del Cinema Indipendente di Foggia, arrivato quest’anno alla sua nona edizione, ha registrato per il secondo anno consecutivo la partecipazione di oltre quindici lavori in concorso, più alcuni fuori gara. Novità di quest’anno la partecipazione dell’Osservatorio Psicologa nei Media, come giuria di qualità, mentre per la giuria del concorso si prevedono giurati quasi tutti in quota rosa.

Halloween II – R. Zombie, 2009

Per la gioia dei fan, sia del regista che dell'icona John Carpenter, Rob Zombie si impegnava qualche anno fa nella re-scrittura del cult Halloween, facendone una sorta di remake/prequel. Risultati non del tutto convincenti lasciarono l'amaro in bocca ai più, nonostante non mancassero momenti degni d'interesse superiori alla media, e venisse confermato lo stile dirty del regista. Cosa aspettarsi da un seguito?

Baaria (2009) – la recensione

C'era una volta Tornatore. C'era una volta un regista che al suo esordio, a soli trent'anni (1986) girò una pellicola iperrealistica, il Camorrista, dove arte, sincerità autoriale, denuncia sociale e tecnica cinematografica convergevano ad uno tra i più alti livelli mai raggiunti per un'opera prima. Successivamente firmò grandi pellicole come il pluripremiato Nuovo Cinema Paradiso, Una Pura Formalità e La legenda del pianista sull'oceano ma anche delusioni come Stanno Tutti Bene e Malèna. L'impressione che pervade l'ultimo lavoro di Giuseppe Tornatore, girato nella sua città natale Bagheria (o Baarìa) è di un prodotto ipertrofico che suona falso e strizza l'occhio al cinema americano

Basta che funzioni – W. Allen, 2009

Woody Allen ha lasciato tracce indelebili con alcuni straordinari film, per molti dei veri e propri masterpiece, ma la sua filmografia è fatta anche di tantissimi esercizi che non fanno storia ma solo buon cinema. E' il caso di Basta che funzioni.

‘L’ora del lupo’, ‘Il rito’: il cinema di Bergman nell’analisi del regista sipontino Totaro

Il giovane regista sipontino Vincenzo Totaro, già premiato al Festival del Cinema Indipendente di Foggia (VII edizione), ci porta alla scoperta della cinematografia del regista svedese Ingmar Bergman con una serie di interventi già proposti su Cinemadonia e raccolti in articoli per Stato Quotidiano.

Cappuccetto Rosso di S.Simone: la recensione

In Wolf di Mike Nichols un esperto di licantropia spiega al protagonista Jack Nicholson che "lo spirito del lupo non si trasmette a tutti ma solo a coloro che hanno già un animo selvaggio".

Bari, presentato il bando “Sale cinematografiche di qualità”

Bari - PRESENTATO il bando "sale cinematografiche di qualità" da parte dell'assessore regionale al Mediterraneo Silvia Godelli, con il presidente dell’Apulia Film Commission Oscar...

LE ULTIME SU STATO

Si ispira alla danza la collezione d’Alta Moda della scuola Pacinotti

Abiti ispirati al mondo della danza, abiti di alta moda in mostra a palazzo Dogana. Li ha confezionati il Dipartimento dell' IPSIA "A. Pacinotti",...

Manfredonia. “Stirpe criminale”, 4 rinvii a giudizio, 7 patteggiamenti (II)

Bari/Manfredonia, 20 novembre 2019. Complessivi 4 rinvii a giudizio, 7 patteggiamenti della pena e 2 condanne dopo rito abbreviato. E' l'esito in sintesi dell'udienza preliminare...

“Un reporter in valigia”. GARGANO Ep. 5 – Appello green da Mattinatella

"Un reporter in valigia” è una web-serie YouTube nata da un’idea del video-reporter Mirco Paganelli che ha voluto divulgare i contenuti dei suoi viaggi. Mirco...

“Un reporter in valigia”. GARGANO Ep. 04 – Trekking tra le tombe daune

“Un reporter in valigia” è una web-serie YouTube nata da un’idea del video-reporter Mirco Paganelli che ha voluto divulgare i contenuti dei suoi viaggi. Mirco...

Arresti clan Li Bergolis. Barone: “Risultato importante”

Nota della consigliera Rosa Barone, presidente della Commissione regionale per lo studio e il contrasto della criminalità organizzata in Puglia, in seguito ai 24 arresti...

Un albero per ogni iscritto a Italia Viva come promesso alla Leopolda

“Arriva anche a Foggia il progetto di Italia Viva “un albero per ogni iscritto”. Viene quindi rispettata la promessa, fatta da Matteo Renzi all'atto di...

RocknRolla – G. Ritchie, 2008

STESSO marchio di fabbrica di Lock, Stock and Two Smoking Barrels e Snatch, RocknRolla delude pesantemente le aspettative con una complessità non supportata da pari divertimento. Fine della giostra?

Andria, “Alda Merini – una donna sul palcoscenico” di C.D.Damato

"ALDA Merini una donna sul palcoscenico", il film di Cosimo Damiano Damato, prodotto da Angelo Tumminelli, con la partecipazione di Mariangela Melato ed il contributo fotografico di Giuliano Grittini in anteprima in Puglia ad Andria al Meeting "Ceratori della verità” il meeting che riunisce docenti universitari, giornalisti,artisti, politici e prelati.

Lebanon- (2009) di Samuel Maoz

- Lebanon di Samuel Maoz arriva (finalmente) a Foggia. Strano che la proiezione del film vincitore del Lone d’oro alla 66^ edizione della Mostra di Venezia non compaia segnalata sui siti di cinema online. Difficile trovarlo anche sulle bancarelle dei film taroccati. Due interessanti interrogativi e un plauso al Falso Movimento che l’ha messo in programmazione.

La ‘Mente al Cinema’, visualizzazione su schermo del mondo della psiche

La Mente al Cinema, sezione del Festival del Cinema Indipendente di Foggia, arrivato quest’anno alla sua nona edizione, ha registrato per il secondo anno consecutivo la partecipazione di oltre quindici lavori in concorso, più alcuni fuori gara. Novità di quest’anno la partecipazione dell’Osservatorio Psicologa nei Media, come giuria di qualità, mentre per la giuria del concorso si prevedono giurati quasi tutti in quota rosa.

Halloween II – R. Zombie, 2009

Per la gioia dei fan, sia del regista che dell'icona John Carpenter, Rob Zombie si impegnava qualche anno fa nella re-scrittura del cult Halloween, facendone una sorta di remake/prequel. Risultati non del tutto convincenti lasciarono l'amaro in bocca ai più, nonostante non mancassero momenti degni d'interesse superiori alla media, e venisse confermato lo stile dirty del regista. Cosa aspettarsi da un seguito?

Baaria (2009) – la recensione

C'era una volta Tornatore. C'era una volta un regista che al suo esordio, a soli trent'anni (1986) girò una pellicola iperrealistica, il Camorrista, dove arte, sincerità autoriale, denuncia sociale e tecnica cinematografica convergevano ad uno tra i più alti livelli mai raggiunti per un'opera prima. Successivamente firmò grandi pellicole come il pluripremiato Nuovo Cinema Paradiso, Una Pura Formalità e La legenda del pianista sull'oceano ma anche delusioni come Stanno Tutti Bene e Malèna. L'impressione che pervade l'ultimo lavoro di Giuseppe Tornatore, girato nella sua città natale Bagheria (o Baarìa) è di un prodotto ipertrofico che suona falso e strizza l'occhio al cinema americano

Basta che funzioni – W. Allen, 2009

Woody Allen ha lasciato tracce indelebili con alcuni straordinari film, per molti dei veri e propri masterpiece, ma la sua filmografia è fatta anche di tantissimi esercizi che non fanno storia ma solo buon cinema. E' il caso di Basta che funzioni.

‘L’ora del lupo’, ‘Il rito’: il cinema di Bergman nell’analisi del regista sipontino Totaro

Il giovane regista sipontino Vincenzo Totaro, già premiato al Festival del Cinema Indipendente di Foggia (VII edizione), ci porta alla scoperta della cinematografia del regista svedese Ingmar Bergman con una serie di interventi già proposti su Cinemadonia e raccolti in articoli per Stato Quotidiano.

Cappuccetto Rosso di S.Simone: la recensione

In Wolf di Mike Nichols un esperto di licantropia spiega al protagonista Jack Nicholson che "lo spirito del lupo non si trasmette a tutti ma solo a coloro che hanno già un animo selvaggio".

Bari, presentato il bando “Sale cinematografiche di qualità”

Bari - PRESENTATO il bando "sale cinematografiche di qualità" da parte dell'assessore regionale al Mediterraneo Silvia Godelli, con il presidente dell’Apulia Film Commission Oscar...

LE ULTIME SU STATO

Si ispira alla danza la collezione d’Alta Moda della scuola Pacinotti

Abiti ispirati al mondo della danza, abiti di alta moda in mostra a palazzo Dogana. Li ha confezionati il Dipartimento dell' IPSIA "A. Pacinotti",...

Manfredonia. “Stirpe criminale”, 4 rinvii a giudizio, 7 patteggiamenti (II)

Bari/Manfredonia, 20 novembre 2019. Complessivi 4 rinvii a giudizio, 7 patteggiamenti della pena e 2 condanne dopo rito abbreviato. E' l'esito in sintesi dell'udienza preliminare...

“Un reporter in valigia”. GARGANO Ep. 5 – Appello green da Mattinatella

"Un reporter in valigia” è una web-serie YouTube nata da un’idea del video-reporter Mirco Paganelli che ha voluto divulgare i contenuti dei suoi viaggi. Mirco...

“Un reporter in valigia”. GARGANO Ep. 04 – Trekking tra le tombe daune

“Un reporter in valigia” è una web-serie YouTube nata da un’idea del video-reporter Mirco Paganelli che ha voluto divulgare i contenuti dei suoi viaggi. Mirco...

Arresti clan Li Bergolis. Barone: “Risultato importante”

Nota della consigliera Rosa Barone, presidente della Commissione regionale per lo studio e il contrasto della criminalità organizzata in Puglia, in seguito ai 24 arresti...

Un albero per ogni iscritto a Italia Viva come promesso alla Leopolda

“Arriva anche a Foggia il progetto di Italia Viva “un albero per ogni iscritto”. Viene quindi rispettata la promessa, fatta da Matteo Renzi all'atto di...
Print Friendly, PDF & Email
  STATOLIVE