34.3 C
Manfredonia
giovedì, 5 Agosto, 2021
 STATOTV
DAI IL TUO SUPPORTO A STATO QUOTIDIANO  CONTRIBUISCI
Stato Home Cinema

Cinema

Fortapàsc – M. Risi, 2009

Recuperato a noleggio, ero molto curioso di vedere questo film, di cui si parlava come di altra interessante rappresentazione di certo mondo delinquenziale dopo Gomorra; ed è stata una felice conferma trovarmi di fronte ad una pellicola italiana diretta con garbo, senza sbavature, dalla recitazione verbale – è vero - non sempre convincente, ma molto di più da quella espressiva. Fortapàsc è ispirato alla storia vera di Giancarlo Siani,

Jennifer’s body – K. Kusama, 2009

Pellicola discretamente attesa dai fan del genere per la sua promessa dose di crudezze, Jennifer’s body si segnala, infine, per davvero poco di meritevole. La storia s’incardina su due teenager, dall’amicizia (quasi) morbosa, una delle quali subisce una sorte decisamente singolare, a causa della quale diventerà… “altro”

Moon – D. Jones, 2009

MOON è la perla nascosta delle ultime settimane di programmazione, il film che non vi verrà consigliato dall’amico rumoroso di turno, il titolo che confonderete con le saghe per bifolchi. Siamo nel futuro, in un’epoca in cui il sole si conferma indispensabile, ma la luna lo diventa ancor di più. Un uomo sul nostro satellite, solo, una base e un contratto di lavoro a scadenza triennale. Non molto altro

Colour from the dark: intervista a Ivan Zuccon

I suoi film hanno una distribuzione internazionale, prevalentemente home video, ma anche tv e cinema; il suo terzo lungometraggio, La casa sfuggita (2003), è stato venduto in 25 paesi. Lui si chiama Ivan Zuccon, ferrarese di 37 anni, regista, sceneggiatore, direttore della fotografia e produttore. Il suo cinema horror è stato accostato, per prossimità stilistica e contenutistica, a Mario Bava, ma il suo modello è David Cronenberg. L’ultimo film di Zuccon, Colour from the dark (2008), risente in alcuni passaggi proprio degli umori perversi

A serious man – Coen Bros., 2009

Singolare questa pellicola dei Coen, per certi versi fuori dai canoni cui ci hanno abituati, per altri perfettamente in linea con la loro filosofia. E’ il racconto di un uomo, professore di fisica, e delle sue disavventure, dei suoi dubbi, della ricerca interiore per affrontare ed interpretare la sorte, il senso della vita. Intriso di ebraismo sin dall’aneddoto introduttivo, fino a traboccarne, A serious man è un film che non parte e non arriva, non per difetto, ma per scelta stilistica molto chiara.

Festival del Cinema Indipendente, i vincitori della IX edizione

"L'UOMO fiammifero” di Marco Chiarini è il film vincitore della IX edizione del Festival del Cinema Indipendente, organizzato dalla Provincia di Foggia, che si è concluso sabato sera al Teatro del Fuoco con la cerimonia delle premiazioni condotta da Mauro Pulpito e Daniela Di Maria. “Per l’originalità, la delicatezza, la creatività. Per la precisione della messa in scena. Per un film rivolto ai ragazzi, ma che invita alla riflessione degli adulti”. È questa la motivazione della giuria degli esperti

Festival Cinema Indipendente, domani incontro con Tani e premiazioni

VERSO la conclusione della nona edizione del Festival del Cinema Indipendente, organizzato dalla Provincia di Foggia, con il contributo dell’Assessorato al Mediterraneo della Regione Puglia. Organizzato in collaborazione con il Club Unesco di Foggia, si svolgerà domani mattina, sabato 5 dicembre, con inizio alle ore 11.00, nella Sala del Tribunale di Palazzo Dogana, l’incontro con la scrittrice Cinzia Tani

Festival del Cinema Indipendente, settima giornata

ULTIME proiezioni in concorso per tutte le categorie, domani, giovedì 3 dicembre, per la settima giornata del Festival del Cinema Indipendente. Si comincia la mattina, alle 10.00, al Teatro del Fuoco, con i lavori in gara nella sezione “Il cinema delle scuole”: “Una giornata di fuoco” di Oscar Carrara; “La curte de le mite” di Antonino D’Amato; “Battiltempo” di Renato Lori; “Scacco matto” di Cristian Iezzi; “Scioà” di Annarita Cocca; “Un salto nel vuoto” di Francesca Leone.

L’uomo che fissa le capre – G. Heslov, 2009

Il film d’esordio di Grant Heslov è una piacevole commedia. Né più né meno. Trama: un giornalista alla ricerca di scoop e con una vita sentimentale allo sfascio decide di scovare la notizia della sua vita in Iraq, dove scopre, complice il caso, l’esistenza di un gruppo segreto americano ‘alternativo’ che indaga sulla possibilità di usare armi poco convenzionali (e molto new age) per ripristinare l’ordine universale.

Festival del Cinema Indipendente, ‘Corti del territorio’, film in concorso

SI apre con “I corti del territorio” la programmazione pomeridiana della sesta giornata del Festival del Cinema Indipendente, organizzato dalla Provincia di Foggia. Tre i lavori in concorso, domani pomeriggio a partire dalle 17.30 a “Laltrocinema”, in via Duomo, nella categoria riservata alle opere di fiction realizzate da autori pugliesi, oppure girate in Puglia: “Piccoli silenziosi passi” di Pako Longo; “Little life” di Geraldine di Watteville; “Last minute papà” di Giorgio Trani.r

LE ULTIME SU STATO

Carpino: rapina, armi e omicidio preterintenzionale: provvedimenti di condanna

Foggia, 05 agosto 2021. Nel recente periodo, i Carabinieri della Stazione di Carpino hanno eseguito tre ordini di carcerazione, emessi dal Tribunale di Foggia...

Incidentri stradali in Puglia. La mortalità decresce ma sinistri aumentano

Bari, 05 agosto 2021. La diffusione della Covid 19 ha prodotto ripercussioni sia sulla mobilità sostenibile, sia sull’incidentalità stradale. L’anno della pandemia, con l’imposizione dei...

Consiglio provinciale, ok bilancio di previsione. Nominati 2 nuovi consiglieri

STATOQUOTIDIANO.IT, Foggia 05 agosto 2021. Alcuni elementi rilevanti che emergono dall’approvazione del Bilancio di Previsione 2021 - 2023 e dalla nota di aggiornamento al...

Furti d’auto a San Severo: trovati centralina per auto e due lettori OBD

San Severo (Foggia), 05/08/2021 - Anche in estate proseguono i servizi straordinari di controllo del territorio posti in essere dai Carabinieri della Compagnia di...

Il pugliese Massimo Stano è medaglia d’oro nella 20 km di marcia

Bari, 05/08/2021 - (norbaonline) Ha ribaltato ogni pronostico. Dopo il testa a testa contro i due rivali giapponesi, l'atleta originario di Palo del Colle,...

Sequestro al Papeete, Casanova: “Amarezza per minacce anche di morte”

Foggia, 05/08/2021 - "Ribadisco quanto ho già avuto modo, mio malgrado, di dichiarare: io e mia sorella, legale rappresentante delle attività, siamo assolutamente sereni....

ULTIMI COMMENTI

Fortapàsc – M. Risi, 2009

Recuperato a noleggio, ero molto curioso di vedere questo film, di cui si parlava come di altra interessante rappresentazione di certo mondo delinquenziale dopo Gomorra; ed è stata una felice conferma trovarmi di fronte ad una pellicola italiana diretta con garbo, senza sbavature, dalla recitazione verbale – è vero - non sempre convincente, ma molto di più da quella espressiva. Fortapàsc è ispirato alla storia vera di Giancarlo Siani,

Jennifer’s body – K. Kusama, 2009

Pellicola discretamente attesa dai fan del genere per la sua promessa dose di crudezze, Jennifer’s body si segnala, infine, per davvero poco di meritevole. La storia s’incardina su due teenager, dall’amicizia (quasi) morbosa, una delle quali subisce una sorte decisamente singolare, a causa della quale diventerà… “altro”

Moon – D. Jones, 2009

MOON è la perla nascosta delle ultime settimane di programmazione, il film che non vi verrà consigliato dall’amico rumoroso di turno, il titolo che confonderete con le saghe per bifolchi. Siamo nel futuro, in un’epoca in cui il sole si conferma indispensabile, ma la luna lo diventa ancor di più. Un uomo sul nostro satellite, solo, una base e un contratto di lavoro a scadenza triennale. Non molto altro

Colour from the dark: intervista a Ivan Zuccon

I suoi film hanno una distribuzione internazionale, prevalentemente home video, ma anche tv e cinema; il suo terzo lungometraggio, La casa sfuggita (2003), è stato venduto in 25 paesi. Lui si chiama Ivan Zuccon, ferrarese di 37 anni, regista, sceneggiatore, direttore della fotografia e produttore. Il suo cinema horror è stato accostato, per prossimità stilistica e contenutistica, a Mario Bava, ma il suo modello è David Cronenberg. L’ultimo film di Zuccon, Colour from the dark (2008), risente in alcuni passaggi proprio degli umori perversi

A serious man – Coen Bros., 2009

Singolare questa pellicola dei Coen, per certi versi fuori dai canoni cui ci hanno abituati, per altri perfettamente in linea con la loro filosofia. E’ il racconto di un uomo, professore di fisica, e delle sue disavventure, dei suoi dubbi, della ricerca interiore per affrontare ed interpretare la sorte, il senso della vita. Intriso di ebraismo sin dall’aneddoto introduttivo, fino a traboccarne, A serious man è un film che non parte e non arriva, non per difetto, ma per scelta stilistica molto chiara.

Festival del Cinema Indipendente, i vincitori della IX edizione

"L'UOMO fiammifero” di Marco Chiarini è il film vincitore della IX edizione del Festival del Cinema Indipendente, organizzato dalla Provincia di Foggia, che si è concluso sabato sera al Teatro del Fuoco con la cerimonia delle premiazioni condotta da Mauro Pulpito e Daniela Di Maria. “Per l’originalità, la delicatezza, la creatività. Per la precisione della messa in scena. Per un film rivolto ai ragazzi, ma che invita alla riflessione degli adulti”. È questa la motivazione della giuria degli esperti

Festival Cinema Indipendente, domani incontro con Tani e premiazioni

VERSO la conclusione della nona edizione del Festival del Cinema Indipendente, organizzato dalla Provincia di Foggia, con il contributo dell’Assessorato al Mediterraneo della Regione Puglia. Organizzato in collaborazione con il Club Unesco di Foggia, si svolgerà domani mattina, sabato 5 dicembre, con inizio alle ore 11.00, nella Sala del Tribunale di Palazzo Dogana, l’incontro con la scrittrice Cinzia Tani

Festival del Cinema Indipendente, settima giornata

ULTIME proiezioni in concorso per tutte le categorie, domani, giovedì 3 dicembre, per la settima giornata del Festival del Cinema Indipendente. Si comincia la mattina, alle 10.00, al Teatro del Fuoco, con i lavori in gara nella sezione “Il cinema delle scuole”: “Una giornata di fuoco” di Oscar Carrara; “La curte de le mite” di Antonino D’Amato; “Battiltempo” di Renato Lori; “Scacco matto” di Cristian Iezzi; “Scioà” di Annarita Cocca; “Un salto nel vuoto” di Francesca Leone.

L’uomo che fissa le capre – G. Heslov, 2009

Il film d’esordio di Grant Heslov è una piacevole commedia. Né più né meno. Trama: un giornalista alla ricerca di scoop e con una vita sentimentale allo sfascio decide di scovare la notizia della sua vita in Iraq, dove scopre, complice il caso, l’esistenza di un gruppo segreto americano ‘alternativo’ che indaga sulla possibilità di usare armi poco convenzionali (e molto new age) per ripristinare l’ordine universale.

Festival del Cinema Indipendente, ‘Corti del territorio’, film in concorso

SI apre con “I corti del territorio” la programmazione pomeridiana della sesta giornata del Festival del Cinema Indipendente, organizzato dalla Provincia di Foggia. Tre i lavori in concorso, domani pomeriggio a partire dalle 17.30 a “Laltrocinema”, in via Duomo, nella categoria riservata alle opere di fiction realizzate da autori pugliesi, oppure girate in Puglia: “Piccoli silenziosi passi” di Pako Longo; “Little life” di Geraldine di Watteville; “Last minute papà” di Giorgio Trani.r

LE ULTIME SU STATO

Carpino: rapina, armi e omicidio preterintenzionale: provvedimenti di condanna

Foggia, 05 agosto 2021. Nel recente periodo, i Carabinieri della Stazione di Carpino hanno eseguito tre ordini di carcerazione, emessi dal Tribunale di Foggia...

Incidentri stradali in Puglia. La mortalità decresce ma sinistri aumentano

Bari, 05 agosto 2021. La diffusione della Covid 19 ha prodotto ripercussioni sia sulla mobilità sostenibile, sia sull’incidentalità stradale. L’anno della pandemia, con l’imposizione dei...

Consiglio provinciale, ok bilancio di previsione. Nominati 2 nuovi consiglieri

STATOQUOTIDIANO.IT, Foggia 05 agosto 2021. Alcuni elementi rilevanti che emergono dall’approvazione del Bilancio di Previsione 2021 - 2023 e dalla nota di aggiornamento al...

Furti d’auto a San Severo: trovati centralina per auto e due lettori OBD

San Severo (Foggia), 05/08/2021 - Anche in estate proseguono i servizi straordinari di controllo del territorio posti in essere dai Carabinieri della Compagnia di...

Il pugliese Massimo Stano è medaglia d’oro nella 20 km di marcia

Bari, 05/08/2021 - (norbaonline) Ha ribaltato ogni pronostico. Dopo il testa a testa contro i due rivali giapponesi, l'atleta originario di Palo del Colle,...

Sequestro al Papeete, Casanova: “Amarezza per minacce anche di morte”

Foggia, 05/08/2021 - "Ribadisco quanto ho già avuto modo, mio malgrado, di dichiarare: io e mia sorella, legale rappresentante delle attività, siamo assolutamente sereni....

ULTIMI COMMENTI