27.5 C
Manfredonia
martedì, 7 Luglio, 2020
 STATOTV
DAI IL TUO SUPPORTO A STATO QUOTIDIANO  CONTRIBUISCI
Stato Home Cinema

Cinema

Festival del Cinema Indipendente, settima giornata

ULTIME proiezioni in concorso per tutte le categorie, domani, giovedì 3 dicembre, per la settima giornata del Festival del Cinema Indipendente. Si comincia la mattina, alle 10.00, al Teatro del Fuoco, con i lavori in gara nella sezione “Il cinema delle scuole”: “Una giornata di fuoco” di Oscar Carrara; “La curte de le mite” di Antonino D’Amato; “Battiltempo” di Renato Lori; “Scacco matto” di Cristian Iezzi; “Scioà” di Annarita Cocca; “Un salto nel vuoto” di Francesca Leone.

L’uomo che fissa le capre – G. Heslov, 2009

Il film d’esordio di Grant Heslov è una piacevole commedia. Né più né meno. Trama: un giornalista alla ricerca di scoop e con una vita sentimentale allo sfascio decide di scovare la notizia della sua vita in Iraq, dove scopre, complice il caso, l’esistenza di un gruppo segreto americano ‘alternativo’ che indaga sulla possibilità di usare armi poco convenzionali (e molto new age) per ripristinare l’ordine universale.

Festival del Cinema Indipendente, ‘Corti del territorio’, film in concorso

SI apre con “I corti del territorio” la programmazione pomeridiana della sesta giornata del Festival del Cinema Indipendente, organizzato dalla Provincia di Foggia. Tre i lavori in concorso, domani pomeriggio a partire dalle 17.30 a “Laltrocinema”, in via Duomo, nella categoria riservata alle opere di fiction realizzate da autori pugliesi, oppure girate in Puglia: “Piccoli silenziosi passi” di Pako Longo; “Little life” di Geraldine di Watteville; “Last minute papà” di Giorgio Trani.r

II edizione del Festival a Manfredonia: luci e ombre

IL successo di pubblico che nel 2008 ha segnato la prima edizione del Festival del Cinema Indipendente di Foggia a Manfredonia non si è ripetuto quest’anno. Sabato scorso, a seguire la riedizione della tappa sipontina del Festival erano in pochi intimi. Quando una manifestazione pubblica non riscuote la partecipazione sperata, è lecito interrogarsi sulle possibili cause.Lo è tanto più in questo caso, pensando ai numeri di un anno fa. Certamente non è mancato l’impegno concreto delle istituzioni, dalla Provincia di Foggia al Comune di Manfredonia.Lo stesso responsabile del Festival, Geppe Inserra, presente al Cine Teatro San Michele sabato,

Lebanon – S. Maoz, 2009

Film come Lebanon temo siano più utili per comprendere le dinamiche di certi Festival che per la loro reale valenza cinematografica. Se già mi lasciava perplesso Haneke come vincitore dell'ultimo Cannes - non solo per la presenza di illustri concorrenti,

‘La Mente al Cinema”: documentari scenici sullo stigma sociale

“LA Mente al Cinema”, ovvero: film, documentari sul disagio mentale e sullo stigma sociale. Evento della nona edizione del Festival del Cinema Indipendente di Foggia organizzato dalla Cattedra di Psichiatria, Università degli Studi di Foggia, professore Antonello Bellomo e dall’associazione di promozione sociale e cinecircolo Uicc, Arte Media e Psichiatria sullo Stigma e la Diversità”, direttore Luigi Starace.

A Manfredonia il Festival del Cinema Indipendente di Foggia

ANCHE quest’anno il Festival del Cinema Indipendente di Foggia, alla sua IX edizione, fa tappa a Manfredonia. Dopo il successo dello scorso anno, con la sala gremita in ogni ordine di posto, il Cine Teatro San Michele si prepara ad ospitare nuovamente appassionati e curiosi di cose cinematografiche. L’appuntamento è per sabato 28 novembre alle 17.45, con ingresso libero, per quasi tre ore di proiezioni e interventi. Significative e stimolanti le novità di quest’anno. Le opere de La Mente al Cinema

Nemico pubblico – M. Mann, 2009

GRANDE classe ed eleganza nel Nemico pubblico di Mann, rievocazione delle imprese di Dillinger e dei suoi compagni di rapine. Stoffa di pregio indimenticabile.

Festival del Cinema Indipendente, presentata la rassegna cinematografica

“IL Festival del Cinema Indipendente rappresenta l'eccellenza delle politiche culturali del nostro territorio. Questo importante appuntamento ha sostenuto, in questi anni, la crescita di un pubblico di qualità, ha diffuso lo sviluppo della cultura cinematografica anche in centri che non dispongono di sale, ha sostenuto tutti quegli autori che non hanno i mezzi per farsi conoscere dal grande pubblico. La nostra speranza è quella che questa nona edizione segni l'atto di nascita di una cinematografia foggiana e dauna. Per il nostro Festival sarebbe il più degno coronamento della sua missione ed il miglior viatico per l'edizione del decennale”. E' il commento del presidente della Provincia di Foggia Antonio Pepe

Manfredonia,’I tre volti della paura’. Ovvero: “la rivincita dell’horror””

- "IL mio cinema è puro intrattenimento” Così definisce il suo lavoro Stefano Simone. In realtà c'è molto di più. Il 23enne regista sipontino, intervenendo in una serata dedicata al cinema horror italiano tenutasi ieri sera al Palazzo dei Celestini a Manfredonia moderata dal direttore del social network Cinemadonia Luigi Starace, parla del suo ultimo cortometraggio Cappuccetto Rosso, una favola gotica grondante sangue rivisitata dallo scrittore Gordiano Lupi e tradotta in sceneggiatura da Emanuele Mattana

LE ULTIME SU STATO

Il foggiano Nazario ha raggiunto Trieste: oltre 8000 km a piedi

È partito il 19 maggio di un anno fa dalla Puglia e, dopo aver compiuto oltre 8000 chilometri a piedi, arriverà a Trieste la...

Torna “Cose nostre” su Rai, e si riprende a parlare instancabilmente della mafia nel Gargano

Foggia, 07 luglio 2020. Torna domani su Rai 1 "Cose nostre", "programma che racconta la storia e la vita di donne e uomini che...

Monte, Lucera, San Marco “Covid free”: restano 79 attualmente positivi in Puglia

Bari, 07 luglio 2020. Sono stati registrati 2350 test, oggi in Puglia, per l'infezione da Covid-19 coronavirus e NON sono stati registrati casi positivi. E’...

Agricoltura, 30 milioni alla filiera suinicola per fronteggiare crisi Covid

Bari, 07 luglio 2020. Tra le più penalizzate dalla crisi generata dalla pandemia Covid-19, la filiera suinicola è al centro di ulteriori interventi contenuti...

Bagnante rischia di annegare: salvato dalla Capitaneria di Porto di Manfredonia

Manfredonia, 07 luglio 2020. Nella mattinata odierna, la Sala Operativa della Capitaneria di Porto di Manfredonia ha ricevuto una segnalazione relativa ad un bagnante...

Antiriciclaggio, eseguiti 53 decreti di perquisizione in Puglia

Bari, 07 luglio 2020. Dalle prime ore della mattina, i Finanzieri del Servizio Centrale Investigazione Criminalità Organizzata e del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di...

Festival del Cinema Indipendente, settima giornata

ULTIME proiezioni in concorso per tutte le categorie, domani, giovedì 3 dicembre, per la settima giornata del Festival del Cinema Indipendente. Si comincia la mattina, alle 10.00, al Teatro del Fuoco, con i lavori in gara nella sezione “Il cinema delle scuole”: “Una giornata di fuoco” di Oscar Carrara; “La curte de le mite” di Antonino D’Amato; “Battiltempo” di Renato Lori; “Scacco matto” di Cristian Iezzi; “Scioà” di Annarita Cocca; “Un salto nel vuoto” di Francesca Leone.

L’uomo che fissa le capre – G. Heslov, 2009

Il film d’esordio di Grant Heslov è una piacevole commedia. Né più né meno. Trama: un giornalista alla ricerca di scoop e con una vita sentimentale allo sfascio decide di scovare la notizia della sua vita in Iraq, dove scopre, complice il caso, l’esistenza di un gruppo segreto americano ‘alternativo’ che indaga sulla possibilità di usare armi poco convenzionali (e molto new age) per ripristinare l’ordine universale.

Festival del Cinema Indipendente, ‘Corti del territorio’, film in concorso

SI apre con “I corti del territorio” la programmazione pomeridiana della sesta giornata del Festival del Cinema Indipendente, organizzato dalla Provincia di Foggia. Tre i lavori in concorso, domani pomeriggio a partire dalle 17.30 a “Laltrocinema”, in via Duomo, nella categoria riservata alle opere di fiction realizzate da autori pugliesi, oppure girate in Puglia: “Piccoli silenziosi passi” di Pako Longo; “Little life” di Geraldine di Watteville; “Last minute papà” di Giorgio Trani.r

II edizione del Festival a Manfredonia: luci e ombre

IL successo di pubblico che nel 2008 ha segnato la prima edizione del Festival del Cinema Indipendente di Foggia a Manfredonia non si è ripetuto quest’anno. Sabato scorso, a seguire la riedizione della tappa sipontina del Festival erano in pochi intimi. Quando una manifestazione pubblica non riscuote la partecipazione sperata, è lecito interrogarsi sulle possibili cause.Lo è tanto più in questo caso, pensando ai numeri di un anno fa. Certamente non è mancato l’impegno concreto delle istituzioni, dalla Provincia di Foggia al Comune di Manfredonia.Lo stesso responsabile del Festival, Geppe Inserra, presente al Cine Teatro San Michele sabato,

Lebanon – S. Maoz, 2009

Film come Lebanon temo siano più utili per comprendere le dinamiche di certi Festival che per la loro reale valenza cinematografica. Se già mi lasciava perplesso Haneke come vincitore dell'ultimo Cannes - non solo per la presenza di illustri concorrenti,

‘La Mente al Cinema”: documentari scenici sullo stigma sociale

“LA Mente al Cinema”, ovvero: film, documentari sul disagio mentale e sullo stigma sociale. Evento della nona edizione del Festival del Cinema Indipendente di Foggia organizzato dalla Cattedra di Psichiatria, Università degli Studi di Foggia, professore Antonello Bellomo e dall’associazione di promozione sociale e cinecircolo Uicc, Arte Media e Psichiatria sullo Stigma e la Diversità”, direttore Luigi Starace.

A Manfredonia il Festival del Cinema Indipendente di Foggia

ANCHE quest’anno il Festival del Cinema Indipendente di Foggia, alla sua IX edizione, fa tappa a Manfredonia. Dopo il successo dello scorso anno, con la sala gremita in ogni ordine di posto, il Cine Teatro San Michele si prepara ad ospitare nuovamente appassionati e curiosi di cose cinematografiche. L’appuntamento è per sabato 28 novembre alle 17.45, con ingresso libero, per quasi tre ore di proiezioni e interventi. Significative e stimolanti le novità di quest’anno. Le opere de La Mente al Cinema

Nemico pubblico – M. Mann, 2009

GRANDE classe ed eleganza nel Nemico pubblico di Mann, rievocazione delle imprese di Dillinger e dei suoi compagni di rapine. Stoffa di pregio indimenticabile.

Festival del Cinema Indipendente, presentata la rassegna cinematografica

“IL Festival del Cinema Indipendente rappresenta l'eccellenza delle politiche culturali del nostro territorio. Questo importante appuntamento ha sostenuto, in questi anni, la crescita di un pubblico di qualità, ha diffuso lo sviluppo della cultura cinematografica anche in centri che non dispongono di sale, ha sostenuto tutti quegli autori che non hanno i mezzi per farsi conoscere dal grande pubblico. La nostra speranza è quella che questa nona edizione segni l'atto di nascita di una cinematografia foggiana e dauna. Per il nostro Festival sarebbe il più degno coronamento della sua missione ed il miglior viatico per l'edizione del decennale”. E' il commento del presidente della Provincia di Foggia Antonio Pepe

Manfredonia,’I tre volti della paura’. Ovvero: “la rivincita dell’horror””

- "IL mio cinema è puro intrattenimento” Così definisce il suo lavoro Stefano Simone. In realtà c'è molto di più. Il 23enne regista sipontino, intervenendo in una serata dedicata al cinema horror italiano tenutasi ieri sera al Palazzo dei Celestini a Manfredonia moderata dal direttore del social network Cinemadonia Luigi Starace, parla del suo ultimo cortometraggio Cappuccetto Rosso, una favola gotica grondante sangue rivisitata dallo scrittore Gordiano Lupi e tradotta in sceneggiatura da Emanuele Mattana

LE ULTIME SU STATO

Il foggiano Nazario ha raggiunto Trieste: oltre 8000 km a piedi

È partito il 19 maggio di un anno fa dalla Puglia e, dopo aver compiuto oltre 8000 chilometri a piedi, arriverà a Trieste la...

Torna “Cose nostre” su Rai, e si riprende a parlare instancabilmente della mafia nel Gargano

Foggia, 07 luglio 2020. Torna domani su Rai 1 "Cose nostre", "programma che racconta la storia e la vita di donne e uomini che...

Monte, Lucera, San Marco “Covid free”: restano 79 attualmente positivi in Puglia

Bari, 07 luglio 2020. Sono stati registrati 2350 test, oggi in Puglia, per l'infezione da Covid-19 coronavirus e NON sono stati registrati casi positivi. E’...

Agricoltura, 30 milioni alla filiera suinicola per fronteggiare crisi Covid

Bari, 07 luglio 2020. Tra le più penalizzate dalla crisi generata dalla pandemia Covid-19, la filiera suinicola è al centro di ulteriori interventi contenuti...

Bagnante rischia di annegare: salvato dalla Capitaneria di Porto di Manfredonia

Manfredonia, 07 luglio 2020. Nella mattinata odierna, la Sala Operativa della Capitaneria di Porto di Manfredonia ha ricevuto una segnalazione relativa ad un bagnante...

Antiriciclaggio, eseguiti 53 decreti di perquisizione in Puglia

Bari, 07 luglio 2020. Dalle prime ore della mattina, i Finanzieri del Servizio Centrale Investigazione Criminalità Organizzata e del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di...
Print Friendly, PDF & Email