Stato Home Cronaca

Cronaca

Monte Sant’Angelo, ‘antibracconaggio’ della Foresta nell’area Parco del Gargano

DOPO gli ultimi interventi ad opera degli uomini del Comando stazione forestale di Umbra che hanno denunciato tre cacciatori per introduzione di armi ed esercizio venatorio in area Parco, gli uomini del comando stazione forestale di Sannicandro Garganico Bis, insieme a quelli di Serracapriola in agro di Apricena, località Selva La Rocca, hanno sorpreso tre bracconieri. I tre uomini, rispettivamente di 37, 40 e 56 anni, originari della provincia di Napoli

Bari, blitz Polizia di Stato: 11 fermi del clan Dicosola

SONO stati arrestati stamane, dalla Polizia di Stato di Bari, 11 persone affiliate al clan Dicosola, attivo a Bari e in comuni limitrofi, tra cui Adelfia, Casamassima, Capurso e Ceglie del Campo. L'operazione, che ha portato al sequestro di ingenti quantitativi di cocaina e armi, è stata eseguita dagli uomini della Questura barese, con l'ausilio di unità cinofile, equipaggi del reparto prevenzione crimine Puglia e di un elicottero. Un centinaio gli agenti impegnati. I

Andria, chiesero il pizzo per restituire l’auto rubata: altro arresto

CHIESERO il “pizzo” per restituire l’auto rapinata poco prima: in quella circostanza, le immediate indagini permisero di arrestare il 30enne F.D., che materialmente si presentò all’appuntamento fissato per la riscossione del denaro. L’altro pomeriggio, invece, è toccato al suo complice, il quale, di primo mattino rubò l’autovettura. Si tratta del 29enne Sabino Nicolamarino, già noto alle Forze dell’Ordine, raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Trani, con l’accusa di rapina aggravata, concorso in tentata estorsione e lesioni personali.

Corato, rapinarono la borsa ad una 64enne: preso il terzo complice

INTERCETTATI e bloccati dopo un breve inseguimento a piedi dai carabinieri, un 21enne tunisino e una ragazza 23enne di Corato venivano arrestati per aver rapinato la borsa ad una 64enne. Un terzo complice, invece, riusciva a far perdere le tracce. L’altra mattina, Hamid Abualaqssa, 27enne di origine marocchina, si è visto notificare un’ordinanza di custodia cautelare in carcere dai Carabinieri della Stazione di Corato con l’accusa di rapina aggravata in concorso

Operazione ‘Revolution 2’, ricettazione aggravata: provvedimento restrittivo per Riccio

ESECUZIONE di un provvedimento restrittivo, a cura della prima Sezione criminalità organizzata della Squadra Mobile di Foggia, a carico di Donato Alberto Riccio, foggiano del 1984, responsabile del reato di ricettazione aggravata dal contesto mafioso. Riccio è un appartenente del sodalizio mafioso dei ‘Moretti-Pellegrino-Lanza’. Il provvedimento fa riferimento all’operazione antimafia ‘Revolution 2’

Molfetta, box adibito a boutique con capi contraffatti: una denuncia

AVEVA adibito un box, all’interno di una garage condominiale, a negozio di abbigliamento, con tanto di espositori e cestelli per la merce ed uno specchio affisso al muro, ma la merce esposta era palesemente contraffatta. Così, un molfettese 31enne, già noto alle forze dell'ordine, è stato denunciato in stato di libertà per commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione. All'interno del garage, sito in un plesso residenziale di Molfetta, i carabinieri del Nucleo

Trani, aveva in tasca 10 dosi di droga: arrestato 36enne

E' stato trovato in possesso di nove dosi di eroina e una di cocaina e per questo è finito in carcere. Si tratta di Gianluca Carnicelli, 36enne di Trani, già noto alle Forze dell’Ordine, arrestato mercoledì mattina in quel centro dai Carabinieri della locale Compagnia, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Durante uno specifico servizio, i militari del Nucleo Operativo

Capurso, in auto con una pistola: arrestato 23enne

AVEVA nell’auto, a portata di mano, una pistola pronta a far fuoco e per questo è finito in manette. E’ quanto hanno accertato ieri sera a Capurso, i Carabinieri della Stazione di Cellamare, nell’ambito di una serie di serrati controlli disposti dal Comando Provinciale di Bari, finalizzati a prevenire altri possibili fatti di sangue in quelle zone, a seguito dei quali hanno arrestato il 23enne Antonio Filipponio, barese, ma residente a Valenzano, noto alle Forze dell’Ordine, con l’accusa di porto e detenzione illegale di arma da sparo e munizioni.

Palo del Colle, spacciavano eroina in casa: arrestati nonna e nipote

“NONNA Raffaella” prendeva l’ordinazione e il denaro, mentre il nipote preparava le dosi. È quanto hanno scoperto i Carabinieri della Stazione di Paolo del Colle martedì mattina, che hanno arrestato la 78enne Raffaella Stabile e suo nipote 37enne Vito Mattiello, entrambi noti alle Forze dell’Ordine, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, che da qualche giorno avevano

Manfredonia, operazione antidroga: assoluzione per giovane sipontino

PIENA ASSOLUZIONE, "per non aver commesso il fatto", per il sipontino Domenico Manzella, agli arresti domiciliari dallo scorso aprile 2009, nell'ambito dell'operazione 'Ghostbuster', legata a reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I fatti: nell'ambito della vasta operazione suddetta, nell'aprile 2009, le forze dell'ordine locali hanno arrestato 7 persone, accusate di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

LE ULTIME SU STATO

“Metta a casa, si insedia la Commissione Prefettizia”

Metta a casa, si insedia la Commissione Prefettizia. La segreteria: "Si chiude un'era, via all'opera di bonifica" "Con l'insediamento della Commissione Prefettizia a Palazzo di...

De Leonardis “Vigilanza all’ospedale Masselli Mascia, intervenire”

Di seguito, una nota del consigliere regionale Giannicola De Leonardis. “E’ sempre più delicata e allarmante la situazione dei vigilantes che operano nell’Ospedale Teresa Masselli...

PayPal citata in giudizio in Italia. Contezioso a Foggia

PayPal citata in giudizio in Italia. A Foggia un contenzioso senza precedenti per il colosso dei pagamenti online. Con atto notificato in data 3 aprile...

Vieste. Agguato in centro: ferito 34enne G.Cristalli

Vieste. Un 34enne pregiudicato di Vieste, Giovanni Cristalli, è rimasto ferito nel pomeriggio dopo essere stato colpito alla gambe da alcuni colpi di arma...

“Massimiliano Ritucci si augura che il Comune di Manfredonia non venga sciolto”

"Non capisco il motivo e credo che di motivi validi non ce ne siano, se non per il fatto che una situazione del genere...

ASE Manfredonia. “Non ci saranno assunzioni o proroghe, almeno per il 2019”

Manfredonia, 14 ottobre 2019. "Al momento non c'è alcuna assunzione di operatori in programma, nè proroghe, tantoméno sorteggi e/o valutazioni di candidati. Almeno fino...

Monte Sant’Angelo, ‘antibracconaggio’ della Foresta nell’area Parco del Gargano

DOPO gli ultimi interventi ad opera degli uomini del Comando stazione forestale di Umbra che hanno denunciato tre cacciatori per introduzione di armi ed esercizio venatorio in area Parco, gli uomini del comando stazione forestale di Sannicandro Garganico Bis, insieme a quelli di Serracapriola in agro di Apricena, località Selva La Rocca, hanno sorpreso tre bracconieri. I tre uomini, rispettivamente di 37, 40 e 56 anni, originari della provincia di Napoli

Bari, blitz Polizia di Stato: 11 fermi del clan Dicosola

SONO stati arrestati stamane, dalla Polizia di Stato di Bari, 11 persone affiliate al clan Dicosola, attivo a Bari e in comuni limitrofi, tra cui Adelfia, Casamassima, Capurso e Ceglie del Campo. L'operazione, che ha portato al sequestro di ingenti quantitativi di cocaina e armi, è stata eseguita dagli uomini della Questura barese, con l'ausilio di unità cinofile, equipaggi del reparto prevenzione crimine Puglia e di un elicottero. Un centinaio gli agenti impegnati. I

Andria, chiesero il pizzo per restituire l’auto rubata: altro arresto

CHIESERO il “pizzo” per restituire l’auto rapinata poco prima: in quella circostanza, le immediate indagini permisero di arrestare il 30enne F.D., che materialmente si presentò all’appuntamento fissato per la riscossione del denaro. L’altro pomeriggio, invece, è toccato al suo complice, il quale, di primo mattino rubò l’autovettura. Si tratta del 29enne Sabino Nicolamarino, già noto alle Forze dell’Ordine, raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del Tribunale di Trani, con l’accusa di rapina aggravata, concorso in tentata estorsione e lesioni personali.

Corato, rapinarono la borsa ad una 64enne: preso il terzo complice

INTERCETTATI e bloccati dopo un breve inseguimento a piedi dai carabinieri, un 21enne tunisino e una ragazza 23enne di Corato venivano arrestati per aver rapinato la borsa ad una 64enne. Un terzo complice, invece, riusciva a far perdere le tracce. L’altra mattina, Hamid Abualaqssa, 27enne di origine marocchina, si è visto notificare un’ordinanza di custodia cautelare in carcere dai Carabinieri della Stazione di Corato con l’accusa di rapina aggravata in concorso

Operazione ‘Revolution 2’, ricettazione aggravata: provvedimento restrittivo per Riccio

ESECUZIONE di un provvedimento restrittivo, a cura della prima Sezione criminalità organizzata della Squadra Mobile di Foggia, a carico di Donato Alberto Riccio, foggiano del 1984, responsabile del reato di ricettazione aggravata dal contesto mafioso. Riccio è un appartenente del sodalizio mafioso dei ‘Moretti-Pellegrino-Lanza’. Il provvedimento fa riferimento all’operazione antimafia ‘Revolution 2’

Molfetta, box adibito a boutique con capi contraffatti: una denuncia

AVEVA adibito un box, all’interno di una garage condominiale, a negozio di abbigliamento, con tanto di espositori e cestelli per la merce ed uno specchio affisso al muro, ma la merce esposta era palesemente contraffatta. Così, un molfettese 31enne, già noto alle forze dell'ordine, è stato denunciato in stato di libertà per commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione. All'interno del garage, sito in un plesso residenziale di Molfetta, i carabinieri del Nucleo

Trani, aveva in tasca 10 dosi di droga: arrestato 36enne

E' stato trovato in possesso di nove dosi di eroina e una di cocaina e per questo è finito in carcere. Si tratta di Gianluca Carnicelli, 36enne di Trani, già noto alle Forze dell’Ordine, arrestato mercoledì mattina in quel centro dai Carabinieri della locale Compagnia, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Durante uno specifico servizio, i militari del Nucleo Operativo

Capurso, in auto con una pistola: arrestato 23enne

AVEVA nell’auto, a portata di mano, una pistola pronta a far fuoco e per questo è finito in manette. E’ quanto hanno accertato ieri sera a Capurso, i Carabinieri della Stazione di Cellamare, nell’ambito di una serie di serrati controlli disposti dal Comando Provinciale di Bari, finalizzati a prevenire altri possibili fatti di sangue in quelle zone, a seguito dei quali hanno arrestato il 23enne Antonio Filipponio, barese, ma residente a Valenzano, noto alle Forze dell’Ordine, con l’accusa di porto e detenzione illegale di arma da sparo e munizioni.

Palo del Colle, spacciavano eroina in casa: arrestati nonna e nipote

“NONNA Raffaella” prendeva l’ordinazione e il denaro, mentre il nipote preparava le dosi. È quanto hanno scoperto i Carabinieri della Stazione di Paolo del Colle martedì mattina, che hanno arrestato la 78enne Raffaella Stabile e suo nipote 37enne Vito Mattiello, entrambi noti alle Forze dell’Ordine, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, che da qualche giorno avevano

Manfredonia, operazione antidroga: assoluzione per giovane sipontino

PIENA ASSOLUZIONE, "per non aver commesso il fatto", per il sipontino Domenico Manzella, agli arresti domiciliari dallo scorso aprile 2009, nell'ambito dell'operazione 'Ghostbuster', legata a reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I fatti: nell'ambito della vasta operazione suddetta, nell'aprile 2009, le forze dell'ordine locali hanno arrestato 7 persone, accusate di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

LE ULTIME SU STATO

“Metta a casa, si insedia la Commissione Prefettizia”

Metta a casa, si insedia la Commissione Prefettizia. La segreteria: "Si chiude un'era, via all'opera di bonifica" "Con l'insediamento della Commissione Prefettizia a Palazzo di...

De Leonardis “Vigilanza all’ospedale Masselli Mascia, intervenire”

Di seguito, una nota del consigliere regionale Giannicola De Leonardis. “E’ sempre più delicata e allarmante la situazione dei vigilantes che operano nell’Ospedale Teresa Masselli...

PayPal citata in giudizio in Italia. Contezioso a Foggia

PayPal citata in giudizio in Italia. A Foggia un contenzioso senza precedenti per il colosso dei pagamenti online. Con atto notificato in data 3 aprile...

Vieste. Agguato in centro: ferito 34enne G.Cristalli

Vieste. Un 34enne pregiudicato di Vieste, Giovanni Cristalli, è rimasto ferito nel pomeriggio dopo essere stato colpito alla gambe da alcuni colpi di arma...

“Massimiliano Ritucci si augura che il Comune di Manfredonia non venga sciolto”

"Non capisco il motivo e credo che di motivi validi non ce ne siano, se non per il fatto che una situazione del genere...

ASE Manfredonia. “Non ci saranno assunzioni o proroghe, almeno per il 2019”

Manfredonia, 14 ottobre 2019. "Al momento non c'è alcuna assunzione di operatori in programma, nè proroghe, tantoméno sorteggi e/o valutazioni di candidati. Almeno fino...
  STATOLIVE