Stato Home Cronaca

Cronaca

Operazione ‘Revolution 2’, ricettazione aggravata: provvedimento restrittivo per Riccio

ESECUZIONE di un provvedimento restrittivo, a cura della prima Sezione criminalità organizzata della Squadra Mobile di Foggia, a carico di Donato Alberto Riccio, foggiano del 1984, responsabile del reato di ricettazione aggravata dal contesto mafioso. Riccio è un appartenente del sodalizio mafioso dei ‘Moretti-Pellegrino-Lanza’. Il provvedimento fa riferimento all’operazione antimafia ‘Revolution 2’

Molfetta, box adibito a boutique con capi contraffatti: una denuncia

AVEVA adibito un box, all’interno di una garage condominiale, a negozio di abbigliamento, con tanto di espositori e cestelli per la merce ed uno specchio affisso al muro, ma la merce esposta era palesemente contraffatta. Così, un molfettese 31enne, già noto alle forze dell'ordine, è stato denunciato in stato di libertà per commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione. All'interno del garage, sito in un plesso residenziale di Molfetta, i carabinieri del Nucleo

Trani, aveva in tasca 10 dosi di droga: arrestato 36enne

E' stato trovato in possesso di nove dosi di eroina e una di cocaina e per questo è finito in carcere. Si tratta di Gianluca Carnicelli, 36enne di Trani, già noto alle Forze dell’Ordine, arrestato mercoledì mattina in quel centro dai Carabinieri della locale Compagnia, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Durante uno specifico servizio, i militari del Nucleo Operativo

Capurso, in auto con una pistola: arrestato 23enne

AVEVA nell’auto, a portata di mano, una pistola pronta a far fuoco e per questo è finito in manette. E’ quanto hanno accertato ieri sera a Capurso, i Carabinieri della Stazione di Cellamare, nell’ambito di una serie di serrati controlli disposti dal Comando Provinciale di Bari, finalizzati a prevenire altri possibili fatti di sangue in quelle zone, a seguito dei quali hanno arrestato il 23enne Antonio Filipponio, barese, ma residente a Valenzano, noto alle Forze dell’Ordine, con l’accusa di porto e detenzione illegale di arma da sparo e munizioni.

Palo del Colle, spacciavano eroina in casa: arrestati nonna e nipote

“NONNA Raffaella” prendeva l’ordinazione e il denaro, mentre il nipote preparava le dosi. È quanto hanno scoperto i Carabinieri della Stazione di Paolo del Colle martedì mattina, che hanno arrestato la 78enne Raffaella Stabile e suo nipote 37enne Vito Mattiello, entrambi noti alle Forze dell’Ordine, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, che da qualche giorno avevano

Manfredonia, operazione antidroga: assoluzione per giovane sipontino

PIENA ASSOLUZIONE, "per non aver commesso il fatto", per il sipontino Domenico Manzella, agli arresti domiciliari dallo scorso aprile 2009, nell'ambito dell'operazione 'Ghostbuster', legata a reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I fatti: nell'ambito della vasta operazione suddetta, nell'aprile 2009, le forze dell'ordine locali hanno arrestato 7 persone, accusate di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

C.a.r.a: non superabili i 18 mesi nel trattenimento di un irregolare

LA Corte di giustizia ha fissato in 18 mesi il periodo massimo di trattenimento di un qualsiasi immigrato irregolare prima del suo allontanamento. Un termine (ordinario di 6 mesi, prorogabile fino ad un anno e mezzo) trascorso il quale

Influenza A. Fiore: non affetto da virus bimbo morto di 2 anni. Viali: vaccinazioni per tutti

NON ERA affetto dal visur A il bambino di due anni morto ieri nell’ospedale di Manduria. La tesi è dell’assessorato alla Salute Tommaso Fiore. Il piccolo era stato portato d´urgenza dall´ospedale di Manduria dove era stato ricoverato venerdì mattina con la febbre alta. Nel reparto di rianimazione del capoluogo leccese i medici non hanno potuto fare nulla per salvarlo.

Cassazione: sì a perdono giudiziale a minorenne che coltiva cannabis

HA diritto a ottenere l`attenuante del fatto di lieve entità chi coltiva qualche piantina di cannabis. Da questo deriva che un minore incensurato, che ha una piccola coltivazione domestica, puó avere il perdono giudiziale. A questa conclusione è giunta la Corte di cassazione che, con la sentenza n. 44493 del 19 novembre 2009, ha dichiarato inammissibile il ricorso della Procura di Sassari presentato contro il perdono giudiziale concesso a un ragazzo che aveva coltivato due piantine di cannabis.

Santa Giustina, tentata rapina alla Banca Malatestiana: arrestato cerignolano

ARRESTATO con l'accusa di tentata rapina, lo scorso 3 giugno, alla Banca Malatestiana di via Emilia, a Santa Giustina.: si tratta del cerignolano, 27enne, Emanuele Gambino. Nella data indicata, quando mancavano pochi minuti alle 16 (fonte Riminioggi.it) l'uomo, con il volto parzialmente coperto da una maglietta ed armato di cutter, fece irruzione in banca, ma fu poco fortunato: dato che all'interno vi era solamente l'addetta alle pulizie che si barricò in bagno per evitare conseguenze peggiori.

LE ULTIME SU STATO

Comune Manfredonia, ok rendiconto gestione 2018: disavanzo amm. – 31,5 mln

Manfredonia, 16 ottobre 2019. Con recente atto del Commissario straordinario del Comune di Manfredonia, dr. Vittorio Piscitelli, è stato approvato lo schema del rendiconto...

Vieste. Agguato a Giovanni Cristalli: riunione con Prefetto

Foggia, 16 ottobre 2019. Agguato a Giovanni Cristalli nel pieno centro di Vieste: in programma domani, 17 ottobre alle ore 16, una riunione di...

Manfredonia. Interdittiva antimafia per agenzia funebre, ricorso al TAR

Manfredonia, 16 ottobre 2019. Con recente atto del Commissario straordinario del Comune di Manfredonia, è stato stabilito di resistere nel giudizio riguardante "due ricorsi...

Poggio Imperiale: due arresti per ricettazione

Nel pomeriggio di sabato scorso i Carabinieri della Sezione Radiomobile del NORM della Compagnia di San Severo e del SAT dell’11° Reggimento “Puglia”, impegnati...

Su Netflix un film sulla vita di Roberto Baggio

Netfli ha annunciato la produzione di un film sulla vita e sulla carriera di Roberto Baggio dal titolo "Il Divin codino". La produzione della...

700 gol Ronaldo, Juventus: “Non è finita”

Dalla Juventus alla compagna Georgina Rodriguez, tanti celebrano l'ennesimo traguardo di CR7, i 700 gol nelle partite ufficiali (esclusi i campionati giovanili). Il club...

Operazione ‘Revolution 2’, ricettazione aggravata: provvedimento restrittivo per Riccio

ESECUZIONE di un provvedimento restrittivo, a cura della prima Sezione criminalità organizzata della Squadra Mobile di Foggia, a carico di Donato Alberto Riccio, foggiano del 1984, responsabile del reato di ricettazione aggravata dal contesto mafioso. Riccio è un appartenente del sodalizio mafioso dei ‘Moretti-Pellegrino-Lanza’. Il provvedimento fa riferimento all’operazione antimafia ‘Revolution 2’

Molfetta, box adibito a boutique con capi contraffatti: una denuncia

AVEVA adibito un box, all’interno di una garage condominiale, a negozio di abbigliamento, con tanto di espositori e cestelli per la merce ed uno specchio affisso al muro, ma la merce esposta era palesemente contraffatta. Così, un molfettese 31enne, già noto alle forze dell'ordine, è stato denunciato in stato di libertà per commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione. All'interno del garage, sito in un plesso residenziale di Molfetta, i carabinieri del Nucleo

Trani, aveva in tasca 10 dosi di droga: arrestato 36enne

E' stato trovato in possesso di nove dosi di eroina e una di cocaina e per questo è finito in carcere. Si tratta di Gianluca Carnicelli, 36enne di Trani, già noto alle Forze dell’Ordine, arrestato mercoledì mattina in quel centro dai Carabinieri della locale Compagnia, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Durante uno specifico servizio, i militari del Nucleo Operativo

Capurso, in auto con una pistola: arrestato 23enne

AVEVA nell’auto, a portata di mano, una pistola pronta a far fuoco e per questo è finito in manette. E’ quanto hanno accertato ieri sera a Capurso, i Carabinieri della Stazione di Cellamare, nell’ambito di una serie di serrati controlli disposti dal Comando Provinciale di Bari, finalizzati a prevenire altri possibili fatti di sangue in quelle zone, a seguito dei quali hanno arrestato il 23enne Antonio Filipponio, barese, ma residente a Valenzano, noto alle Forze dell’Ordine, con l’accusa di porto e detenzione illegale di arma da sparo e munizioni.

Palo del Colle, spacciavano eroina in casa: arrestati nonna e nipote

“NONNA Raffaella” prendeva l’ordinazione e il denaro, mentre il nipote preparava le dosi. È quanto hanno scoperto i Carabinieri della Stazione di Paolo del Colle martedì mattina, che hanno arrestato la 78enne Raffaella Stabile e suo nipote 37enne Vito Mattiello, entrambi noti alle Forze dell’Ordine, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, che da qualche giorno avevano

Manfredonia, operazione antidroga: assoluzione per giovane sipontino

PIENA ASSOLUZIONE, "per non aver commesso il fatto", per il sipontino Domenico Manzella, agli arresti domiciliari dallo scorso aprile 2009, nell'ambito dell'operazione 'Ghostbuster', legata a reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I fatti: nell'ambito della vasta operazione suddetta, nell'aprile 2009, le forze dell'ordine locali hanno arrestato 7 persone, accusate di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

C.a.r.a: non superabili i 18 mesi nel trattenimento di un irregolare

LA Corte di giustizia ha fissato in 18 mesi il periodo massimo di trattenimento di un qualsiasi immigrato irregolare prima del suo allontanamento. Un termine (ordinario di 6 mesi, prorogabile fino ad un anno e mezzo) trascorso il quale

Influenza A. Fiore: non affetto da virus bimbo morto di 2 anni. Viali: vaccinazioni per tutti

NON ERA affetto dal visur A il bambino di due anni morto ieri nell’ospedale di Manduria. La tesi è dell’assessorato alla Salute Tommaso Fiore. Il piccolo era stato portato d´urgenza dall´ospedale di Manduria dove era stato ricoverato venerdì mattina con la febbre alta. Nel reparto di rianimazione del capoluogo leccese i medici non hanno potuto fare nulla per salvarlo.

Cassazione: sì a perdono giudiziale a minorenne che coltiva cannabis

HA diritto a ottenere l`attenuante del fatto di lieve entità chi coltiva qualche piantina di cannabis. Da questo deriva che un minore incensurato, che ha una piccola coltivazione domestica, puó avere il perdono giudiziale. A questa conclusione è giunta la Corte di cassazione che, con la sentenza n. 44493 del 19 novembre 2009, ha dichiarato inammissibile il ricorso della Procura di Sassari presentato contro il perdono giudiziale concesso a un ragazzo che aveva coltivato due piantine di cannabis.

Santa Giustina, tentata rapina alla Banca Malatestiana: arrestato cerignolano

ARRESTATO con l'accusa di tentata rapina, lo scorso 3 giugno, alla Banca Malatestiana di via Emilia, a Santa Giustina.: si tratta del cerignolano, 27enne, Emanuele Gambino. Nella data indicata, quando mancavano pochi minuti alle 16 (fonte Riminioggi.it) l'uomo, con il volto parzialmente coperto da una maglietta ed armato di cutter, fece irruzione in banca, ma fu poco fortunato: dato che all'interno vi era solamente l'addetta alle pulizie che si barricò in bagno per evitare conseguenze peggiori.

LE ULTIME SU STATO

Comune Manfredonia, ok rendiconto gestione 2018: disavanzo amm. – 31,5 mln

Manfredonia, 16 ottobre 2019. Con recente atto del Commissario straordinario del Comune di Manfredonia, dr. Vittorio Piscitelli, è stato approvato lo schema del rendiconto...

Vieste. Agguato a Giovanni Cristalli: riunione con Prefetto

Foggia, 16 ottobre 2019. Agguato a Giovanni Cristalli nel pieno centro di Vieste: in programma domani, 17 ottobre alle ore 16, una riunione di...

Manfredonia. Interdittiva antimafia per agenzia funebre, ricorso al TAR

Manfredonia, 16 ottobre 2019. Con recente atto del Commissario straordinario del Comune di Manfredonia, è stato stabilito di resistere nel giudizio riguardante "due ricorsi...

Poggio Imperiale: due arresti per ricettazione

Nel pomeriggio di sabato scorso i Carabinieri della Sezione Radiomobile del NORM della Compagnia di San Severo e del SAT dell’11° Reggimento “Puglia”, impegnati...

Su Netflix un film sulla vita di Roberto Baggio

Netfli ha annunciato la produzione di un film sulla vita e sulla carriera di Roberto Baggio dal titolo "Il Divin codino". La produzione della...

700 gol Ronaldo, Juventus: “Non è finita”

Dalla Juventus alla compagna Georgina Rodriguez, tanti celebrano l'ennesimo traguardo di CR7, i 700 gol nelle partite ufficiali (esclusi i campionati giovanili). Il club...
  STATOLIVE