18 C
Manfredonia
mercoledì, 8 Luglio, 2020
 STATOTV
DAI IL TUO SUPPORTO A STATO QUOTIDIANO  CONTRIBUISCI
Stato Home Cronaca

Cronaca

Scippano una donna di Molfetta. Ricoverata per le lesioni, muore a Foggia

UNA anziana donna è morta stanotte (probabilmente verso l'una) agli Ospedali riuniti di Foggia (dopo un iniziale ricovero nel nosocomio di Andria), a causa delle gravi lesioni riportate a causa di una colluttazione durante uno scippo. La donna, una 90enne di Molfetta, è stata infatti aggredita da due giovani, che le hanno strappato la borsa che stringeva fra mani, in modo violento. L’anziana avrebbe riportato lesioni al capo ed al torace, spirando stanotte dopo aver lottato tra la vita e la morte per circa 30 ore. A darne conferma a Stato anche il reparto del nosocomio foggiano, dove la donna è stata ricoverata.

Borgo Mezzanone, “limbo giuridico” per ex ospiti del Cara. Protesta degli uomini

UN gruppo di extracomunitari accolti, in passato, nel Cara (Centro assistenza richiedenti Asilo) di Borgo Mezzanone, prevalentemente di origine nigeriana, sono scesi stamane per le vie della piccola borgata rurale (borgata compresa nel territorio e a pochi chilometri da Foggia, ma amministrativamente gestita dal Comune di Manfredonia) in segno di protesta contro la loro attuale situazione di "limbo giuridico", in attesa che la Commissione Territoriale di Foggia si pronunci sullo "status di rifugiato", degli stessi immigrati.

Rodi Garganico, Finanza scopre evasore totale

SOTTRAZIONE a tassazione di basi imponibili ai fini delle imposte dirette e dell'Irap per oltre 250mila euro; evasione di oltre 50mila euro di Iva: questa la scoperta fatta dai militari della Finanza di Rodi Garganico, dopo una serie di indagini di polizia economica/finanziaria. Una persona è stata segnalata all'autorità giudiziaria competente.

Si ferma a Foggia la corsa in treno del Mago Nicola

BRUSCA fermata d’arresto, nel capoluogo dauno, per il sessantaquattrenne di Corigliano d’Otranto, Nicola Quarta. Un nome forse sconosciuto sotto questa identificazione, meno sicuramente se segnalato come ‘Mago Nicola”. Mago Nicola, il famoso veggente “di fiducia” di diverse squadre di calcio professionistiche: si pensi al Bari, alla Lazio, ma anche alla Roma. Il Mago Nicola, versione al maschile, per la sua presenza fissa e straripante nelle tv commerciali della zona, dell’altra tele-ammaliatrice Wanna Marchi.

San Severo, incendiata l’auto del giornalista Ciavarella

INCENDIATA l’auto del giornalista, corrispondente della Gazzetta del Mezzogiorno, Angelo Ciavarella, proprio sotto la sua abitazione. Il fatto segue l’altro episodio a danni di Monsignor Mimmo Niro rappresentante della Chiesa Diocesana di San Paolo Civitate, anch’egli costretto a subire l’incendio della sua automobile. Solidarietà dal dal Sindaco Gianfranco Savino, per l’intera Amministrazione, e dal Presidente del Consiglio Comunale, Luigi Damone.

Torremaggiore, profanata “Tomba del Carmine”. Di Pumpo: un atto orribile

PROFANATA l’antica “Tomba del Carmine”, ad opera di ignoti criminali che hanno, infatti, divelto uno cancelli del cimitero cittadino entrando al suo interno con un automezzo pesante. Con molta probabilità, per compiere il gesto, gli uomini hanno usato una piccola gru. Asportate in particolare due scalinate in pietra (che conducono al piano rialzato della Tomba E).

Foggia, arrestati tre giovani spacciatori

Tre arresti per i reati, in concorso, di detenzione, ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti: si tratta del 18enne di San Marco in Lamis, C.S.; del 21enne Giuseppe Perdonò e del 19enne Benito Petracca, entrambi di Foggia. Per i primi due ragazzi la detenzione nel carcere del capoluogo dauno, per Petracca l’assoggettazione al regime degli arresti domiciliari

Foggia, truffa test d’ingresso: concluse le indagini

CONCLUSE le indagini, dopo due anni, relative alla truffa nei test d’ingresso per le facoltà di medicina e odontoiatria, test effettuati tra gli scorsi 4 e 5 settembre 2007, nelle città di Chieti, Bari, Ancona, Foggia e Pescara. All’inizio dell’inchiesta, le persone indagate dalla procura di Bari erano solo sette. Nell’esplicarsi dell’inchiesta sono stati alla fine ben 128 gli indagati, tra cui 40 studenti e più di 80 tra docenti, genitori degli studenti e tutor.

Manfredonia, Finanza sequestra droga

SEQUESTRATE numerose dosi di sostanze stupefacenti, dai militari della Tenenza della Finanza di Manfredonia,nel corso di una operazione dedita alla repressione dello spaccio e possesso di droga.Una persona è stata denunciata all'autorità giudiziaria competente, segnalazione invece per tre soggetti.

Foggia, processo ‘Kronos’: le richieste del pm Dda Gatti

DAI tre ai 24 anni di reclusione. Questi i tempi delle condanne chiesto stamane dal pubblico ministero della Dda di Bari, Giuseppe Gatti, nella sua requisitoria nell'ambito del processo, che si sta celebrando in Corte d'Assise a Foggia, per undici indagati coinvolti nel blitz anti mafia "Kronos" portato a termine dagli agenti della Squadra Mobile di Foggia il 4 settembre del 2007.

LE ULTIME SU STATO

“Codice”, Manfredoniano su RAI 1: “In questo modo cervello e tecnologia comunicano”

Un manfredoniano su RAI1 racconterà, alle 23.05 durante la trasmissione "Codice: la vita è digitale" condotta da Barbara Carfagna, come oggi e nel futuro...

Ultim’ora Foggia: mega rissa tra stranieri in villa: feriti e arresti

Foggia, 07 luglio 2020. Come avvenuto in passato, violenta rissa in serata tra cittadini di nazionalità straniera a Foggia, nei pressi della villa comunale....

Ipotesi droga per ragazzi trovati morti in casa a Terni

(ANSA) - PERUGIA, 07 LUG - Potrebbe essere collegato all'assunzione di droga (non è comunque ancora chiaro il tipo di sostanza) il decesso di...

Fuga 3 manfredoniani col furgone rubato sull’autostrada, condannato 43enne

Larino - Manfredonia, 07 luglio 2020. Assolto dal reato di rapina, condannato per ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale, e danneggiamento: così al termine dell'udienza...

“Turn over” nel Foggiano: 12 arresti. Base operativa nelle “Case maledette” (II)

Foggia, 07 luglio 2020. Nella mattinata odierna i Carabinieri del Comando Provinciale di Foggia, con il sempre prezioso supporto dei militari dello Squadrone Eliportato...

Roma. Separate due gemelle siamesi unite per la testa (video)

Nella foto, da sinistra: Mariella Enoc, Presidente dell'Ospedale; Carlo Marras, resp. di Neurochirurgia; Ermine, mamma delle gemelline Separate con successo al Bambino Gesù due gemelline siamesi centrafricane...

Scippano una donna di Molfetta. Ricoverata per le lesioni, muore a Foggia

UNA anziana donna è morta stanotte (probabilmente verso l'una) agli Ospedali riuniti di Foggia (dopo un iniziale ricovero nel nosocomio di Andria), a causa delle gravi lesioni riportate a causa di una colluttazione durante uno scippo. La donna, una 90enne di Molfetta, è stata infatti aggredita da due giovani, che le hanno strappato la borsa che stringeva fra mani, in modo violento. L’anziana avrebbe riportato lesioni al capo ed al torace, spirando stanotte dopo aver lottato tra la vita e la morte per circa 30 ore. A darne conferma a Stato anche il reparto del nosocomio foggiano, dove la donna è stata ricoverata.

Borgo Mezzanone, “limbo giuridico” per ex ospiti del Cara. Protesta degli uomini

UN gruppo di extracomunitari accolti, in passato, nel Cara (Centro assistenza richiedenti Asilo) di Borgo Mezzanone, prevalentemente di origine nigeriana, sono scesi stamane per le vie della piccola borgata rurale (borgata compresa nel territorio e a pochi chilometri da Foggia, ma amministrativamente gestita dal Comune di Manfredonia) in segno di protesta contro la loro attuale situazione di "limbo giuridico", in attesa che la Commissione Territoriale di Foggia si pronunci sullo "status di rifugiato", degli stessi immigrati.

Rodi Garganico, Finanza scopre evasore totale

SOTTRAZIONE a tassazione di basi imponibili ai fini delle imposte dirette e dell'Irap per oltre 250mila euro; evasione di oltre 50mila euro di Iva: questa la scoperta fatta dai militari della Finanza di Rodi Garganico, dopo una serie di indagini di polizia economica/finanziaria. Una persona è stata segnalata all'autorità giudiziaria competente.

Si ferma a Foggia la corsa in treno del Mago Nicola

BRUSCA fermata d’arresto, nel capoluogo dauno, per il sessantaquattrenne di Corigliano d’Otranto, Nicola Quarta. Un nome forse sconosciuto sotto questa identificazione, meno sicuramente se segnalato come ‘Mago Nicola”. Mago Nicola, il famoso veggente “di fiducia” di diverse squadre di calcio professionistiche: si pensi al Bari, alla Lazio, ma anche alla Roma. Il Mago Nicola, versione al maschile, per la sua presenza fissa e straripante nelle tv commerciali della zona, dell’altra tele-ammaliatrice Wanna Marchi.

San Severo, incendiata l’auto del giornalista Ciavarella

INCENDIATA l’auto del giornalista, corrispondente della Gazzetta del Mezzogiorno, Angelo Ciavarella, proprio sotto la sua abitazione. Il fatto segue l’altro episodio a danni di Monsignor Mimmo Niro rappresentante della Chiesa Diocesana di San Paolo Civitate, anch’egli costretto a subire l’incendio della sua automobile. Solidarietà dal dal Sindaco Gianfranco Savino, per l’intera Amministrazione, e dal Presidente del Consiglio Comunale, Luigi Damone.

Torremaggiore, profanata “Tomba del Carmine”. Di Pumpo: un atto orribile

PROFANATA l’antica “Tomba del Carmine”, ad opera di ignoti criminali che hanno, infatti, divelto uno cancelli del cimitero cittadino entrando al suo interno con un automezzo pesante. Con molta probabilità, per compiere il gesto, gli uomini hanno usato una piccola gru. Asportate in particolare due scalinate in pietra (che conducono al piano rialzato della Tomba E).

Foggia, arrestati tre giovani spacciatori

Tre arresti per i reati, in concorso, di detenzione, ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti: si tratta del 18enne di San Marco in Lamis, C.S.; del 21enne Giuseppe Perdonò e del 19enne Benito Petracca, entrambi di Foggia. Per i primi due ragazzi la detenzione nel carcere del capoluogo dauno, per Petracca l’assoggettazione al regime degli arresti domiciliari

Foggia, truffa test d’ingresso: concluse le indagini

CONCLUSE le indagini, dopo due anni, relative alla truffa nei test d’ingresso per le facoltà di medicina e odontoiatria, test effettuati tra gli scorsi 4 e 5 settembre 2007, nelle città di Chieti, Bari, Ancona, Foggia e Pescara. All’inizio dell’inchiesta, le persone indagate dalla procura di Bari erano solo sette. Nell’esplicarsi dell’inchiesta sono stati alla fine ben 128 gli indagati, tra cui 40 studenti e più di 80 tra docenti, genitori degli studenti e tutor.

Manfredonia, Finanza sequestra droga

SEQUESTRATE numerose dosi di sostanze stupefacenti, dai militari della Tenenza della Finanza di Manfredonia,nel corso di una operazione dedita alla repressione dello spaccio e possesso di droga.Una persona è stata denunciata all'autorità giudiziaria competente, segnalazione invece per tre soggetti.

Foggia, processo ‘Kronos’: le richieste del pm Dda Gatti

DAI tre ai 24 anni di reclusione. Questi i tempi delle condanne chiesto stamane dal pubblico ministero della Dda di Bari, Giuseppe Gatti, nella sua requisitoria nell'ambito del processo, che si sta celebrando in Corte d'Assise a Foggia, per undici indagati coinvolti nel blitz anti mafia "Kronos" portato a termine dagli agenti della Squadra Mobile di Foggia il 4 settembre del 2007.

LE ULTIME SU STATO

“Codice”, Manfredoniano su RAI 1: “In questo modo cervello e tecnologia comunicano”

Un manfredoniano su RAI1 racconterà, alle 23.05 durante la trasmissione "Codice: la vita è digitale" condotta da Barbara Carfagna, come oggi e nel futuro...

Ultim’ora Foggia: mega rissa tra stranieri in villa: feriti e arresti

Foggia, 07 luglio 2020. Come avvenuto in passato, violenta rissa in serata tra cittadini di nazionalità straniera a Foggia, nei pressi della villa comunale....

Ipotesi droga per ragazzi trovati morti in casa a Terni

(ANSA) - PERUGIA, 07 LUG - Potrebbe essere collegato all'assunzione di droga (non è comunque ancora chiaro il tipo di sostanza) il decesso di...

Fuga 3 manfredoniani col furgone rubato sull’autostrada, condannato 43enne

Larino - Manfredonia, 07 luglio 2020. Assolto dal reato di rapina, condannato per ricettazione, resistenza a pubblico ufficiale, e danneggiamento: così al termine dell'udienza...

“Turn over” nel Foggiano: 12 arresti. Base operativa nelle “Case maledette” (II)

Foggia, 07 luglio 2020. Nella mattinata odierna i Carabinieri del Comando Provinciale di Foggia, con il sempre prezioso supporto dei militari dello Squadrone Eliportato...

Roma. Separate due gemelle siamesi unite per la testa (video)

Nella foto, da sinistra: Mariella Enoc, Presidente dell'Ospedale; Carlo Marras, resp. di Neurochirurgia; Ermine, mamma delle gemelline Separate con successo al Bambino Gesù due gemelline siamesi centrafricane...
Print Friendly, PDF & Email