Edizione n° 5397

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

CRONACA Massimo Izzi, Lega Cerignola: “Solo incuria e silenzio dopo il crollo di Palazzo Carmelo”

I residenti e i commercianti della zona chiedono di intervenire sull’area rimasta incompiuta

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
3 Giugno 2024
Cerignola // Foggia //

Da aprile 2023 fino ad oggi, la parte collassata dell’antico Palazzo Carmelo non è stata ancora riparata. Inoltre, l’area è diventata un deposito di spazzatura e rifiuti abbandonati, oltre che un rifugio per le erbacce infestanti.

Massimo Izzi della Lega Cerignola ha voluto evidenziare questa problematica per soddisfare le necessità dei residenti e dei commercianti della zona, situata nel cuore del centro storico della città.

“Il crollo del Palazzo Carmelo avvenuto nell’aprile del 2023 ha lasciato detriti lungo l’ultimo tratto di via Vittorio Veneto e una struttura di supporto in legno, di dubbia solidità, lasciata lì per sostenere la parte rimasta in piedi dell’edificio storico. Questa parte danneggiata è stata abbandonata all’abbandono e alle erbacce che crescono e si accumulano alle porte delle case e dei negozi. Anche in questa situazione, l’amministrazione ha lasciato i residenti e i commercianti nell’incertezza, con un disagio quotidiano e una sensazione di insicurezza dovuta al degrado e alla precarietà economica delle loro attività.

Finora, solo trascuratezza e silenzio, mentre l’amministrazione comunale non ha nulla da dire o da fare da mesi. Questo è un altro esempio di opera incompiuta: un’offesa a un luogo storico della città, una piazza antica e vivace durante la festa della Patrona di Cerignola, chiamata piazza del “trapezio” del Carmine, dove Giuseppe Di Vittorio teneva i suoi comizi affollati e appassionati. Forse le ragioni di questa trascuratezza vergognosa possono essere trovate in un pesante LIBRO BIANCO, o meglio, IN BIANCO, che sta rivelando di essere il LIBRO NERO di un’amministrazione irresponsabile e negligente.”

Lo riporta Cerignolaviva.it

Lascia un commento

“Non tutto ciò che viene affrontato può essere cambiato, ma niente può essere cambiato finché non viene affrontato.” JAMES ARTHUR BALDWIN

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.