Manfredonia
Parte il progetto gestito dall’I.I.S.S. “Rotundi – Fermi” di Manfredonia

A Manfredonia arriva il progetto “##unmaredisports”

L’intera attività, infatti, sarà orientata a sviluppare proprio le capacità relazionali tra gli adolescenti


Di:

Manfredonia, 13 gennaio 2018. Si chiama #unmaredisports ed è il progetto promosso dal sempre più sorprendente Istituto Superiore “Rotundi-Fermi” di Manfredonia. Il progetto dell’Istituto manfredoniano, finanziato con fondi M.I.U.R. della legge 440 dedicati alla misura “Utilizzo spazi territoriali e Campus residenziali”, unico delle scuole superiori dell’intera Regione Puglia, si è classificato al 18° posto nella graduatoria nazionale comprendente circa 200 scuole di tutte le parti d’Italia e beneficerà di un finanziamento di 70.000 euro.

L’iniziativa interesserà a titolo gratuito non solo gli studenti dell’Istituto “Rotundi-Fermi” ma anche adolescenti della città ed è finalizzata all’avviamento alla pratica sportiva e motoria come strumento di sviluppo dell’educazione permanente e per prevenire, arginare, contrastare il fenomeno della devianza giovanile.
Facendo leva sulla evidente attrazione dei ragazzi per il mare e le sue coinvolgenti attività sportive come il canottaggio e la vela, il progetto mira ad individuare uno spazio per i giovani dove la condivisione dell’interesse comune verso il mare e lo sport favorisca l’aggregazione e la vita sociale. In questo spazio i ragazzi potranno svolgere attività sportiva di canottaggio e vela.

A gestire l’organizzazione e la realizzazione dell’intero progetto è appunto il rinnovato Istituto superiore, polo tecnologico della città, rappresentato dalla Prof.ssa Paola Guida – Dirigente che in questi anni si è dimostrata una miniera inesauribile di idee progettuali innovative.

l’I.I.S.S. “Rotundi-Fermi” è capofila di una rete di scopo costituita dal Comune di Manfredonia, dalla Lega Navale Italiana – sezione di Manfredonia, dall’ASD Delfino di Manfredonia e dall’ASD canottaggio Delfino di Manfredonia.

Il polo tecnologico sipontino che si caratterizza per essere anche l’unico istituto nautico (secondo la vecchia denominazione) della Capitanata e del territorio, grazie al progetto #unmaredisports, intende promuovere e valorizzare discipline sportive legate alla poco sfruttata tradizione marittima locale e che, proprio attraverso questo finanziamento, potrà essere un volano per la creazione di un movimento sportivo giovanile territoriale.

L’intera attività, infatti, sarà orientata a sviluppare proprio le capacità relazionali tra gli adolescenti, la consapevolezza in sé stessi, il fair play e potenzierà il senso di coesione sociale e l’integrazione tra adolescenti normodotati e quelli con bisogni speciali attraverso lo sport.

Tutte le attività, saranno finalizzate allo “star bene” con sé stessi e si realizzeranno in orario pomeridiano.

A Manfredonia arriva il progetto “##unmaredisports” ultima modifica: 2018-01-13T07:55:47+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This