Edizione n° 5265
/ Edizione n° 5265

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

A Bovino un’attività tra le più tecnologiche e avanguardia di Puglia

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
14 Settembre 2019
Capitanata // Cronaca //

Ad affermarlo è il Sole 24 ORE che nell’ edizione del 10 Settembre 2019 racconta delle aziende pugliesi che grazie alle competenze mirate e al dinamismo riescono a soddisfare le esigenze della clientela. 

Trentacinque anni di storia, tradizione familiare fatta di impegno e passione, capacità di diversificare le attività proposte: sono i punti di forza del Gruppo Bisanti, realtà imprenditoriale che dalla provincia di Foggia è divenuta un riferimento in numerosi settori. Una storia che affonda le radici negli anni ’80, quando Raffaele Bisanti e la moglie Michelina Dota fondarono l’azienda. Era il 1984 quando partì la sfida legata alla vendita di prodotti chimici Allegrini. Una felice intuizione, come racconta Raffaele Bisanti: «Subito dopo entrammo in Shell come agente e rivenditore autorizzato per Foggia e provincia. In poco tempo riuscimmo ad incrementare l’attività non solo a livello territoriale ma anche con l’affiliazione di altri prestigiosi marchi».

Lubrichimica SpA in 35 anni si è caratterizzata per tante innovazioni in grado di inserirsi nei mercati professionali e di consumo: «La nostra forza trainante — prosegue Bisanti — sta nei valori di una famiglia che è orgogliosa delle sue origini e che ha investito in una piccola realtà della provincia foggiana». Si tratta di Bovino, tra i borghi più belli d’Italia, incastonato sui Monti Dauni: «Abbiamo mostrato come anche in località distanti dai centri dove il commercio è più sviluppato, si può far crescere imprese economiche a supporto del territorio».

Oggi il Gruppo Bisanti con le sue società (Lubrichimica SpA, Biora Srl, Do.Bi. Service Srl, Montegirone Srl e Gio.Mar. Srl) ha, tra dipendenti ed agenti, una forza lavoro di quasi 50 unità. Una crescita coincisa con l’ingresso in azienda della seconda generazione, rappresentata da Orfeo e Mariaconcetta Bisanti, il primo amministratore unico e socio di maggioranza di Biora, la seconda socio unico ed amministratore di Montegirone: «Biora — spiega Orfeo — opera nel mercato dei lubrificanti facendo di affidabilità, efficienza dei mezzi e costante aggiornamento tecnico le sue prerogative. Siamo protagonisti nel settore con i brands Valvoline e Cyclon come importatori unici per l’Italia». Valvoline è un marchio storico dei lubrificanti nel mondo, che ha celebrato i 150 anni di nascita nel 2016; Cyclon è il marchio dei lubrificanti della società petrolifera greca LPC S.A., pioniera nella petrolchimica. Non è allora un caso che nelle fiere di settore lo stand del Gruppo Bisanti è tra i più visitati. Come accaduto ad Autopromotec a Bologna a maggio, quando i prodotti Valvoline e Cyclon hanno attratto migliaia di visitatori e addetti ai lavori.

Da qualche tempo, poi, il Gruppo Bisanti ha puntato anche sul turismo, per valorizzare le bellezze del proprio borgo: «Una scelta necessaria — dice Michelina Dota — in quanto ci siamo resi conto che la gente, pur apprezzando le bellezze di Bovino, andava via per mancanza di posti letto». È nata “Le pietre del borgo”, realtà gestita dalla Montegirone che comprende cinque residenze (Palazzo San Procopio, Le Ginestre, Lastene, Residenza dei Reali e La Portella), una cantina, l’attrezzato centro benessere ed estetico, sorti dal recupero di antiche case e dall’acquisto di un palazzo storico, con i quali sono assicurate risposte immediate alle richieste di ospitalità dall’elevato standard qualitativo.

È questa la storia del successo di un gruppo imprenditoriale, a conduzione familiare, che ha investito e continua ad investire a Bovino, sui Monti Dauni, dove origini, radici e cuore s’ incontrano in un idiglio amoroso smisurato per la propria terra.

Info: www.lubrichimica.com

www.bioralubrificanti.com

www.lepietredelborgo.com

Lascia un commento

“Comincia a vivere subito e considera ogni giorno come una vita a sé”. (Lucio Anneo Seneca)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.