Edizione n° 5372

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

MODELLO Dalla fascia di “Più bello d’Italia” all’abito talare: Edoardo Santini diventa prete

modello e ballerino, ha deciso di seguire la sua vocazione

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
2 Dicembre 2023
Hot motori // Soft //

FIRENZE – Lascia sfilate, passerelle, palchi. Appende al chiodo anche la fascia di “Più bello d’Italia 2019”: Edoardo Santini, 21enne di Castelfiorentino (Firenze), ha deciso di seguire la sua vocazione e di farsi prete. E’ entrato, infatti, nel propedeutico per diventare sacerdote, l’anno che precede la vita in seminario.

“Ho messo da parte il lavoro da modello, la recitazione, il ballo perché dei sì comportano inevitabilmente dei no, anche se non abbandono tutto perché quei mondi fanno parte di me, ma li vivrò e li proporrò in contesti diversi – racconta Santini a La Nazione. – Ho fatto la domanda al vescovo ed eccomi qua a studiare teologia e a prestare servizio in due parrocchie nella diocesi fiorentina”.

“Non lo se diventerò sacerdote, sono qui per scoprirlo – aggiunge l’ex Più bello d’Italia Edoardo Santini nell’intervista a La Nazione. – Ma ho fatto quel passo che mi terrorizzava, che mi impediva di essere pienamente me stesso, pronto nel caso a dire ‘ok, ho sbagliato’, ma quello di cui sono certo è che non mi pentirò di questo viaggio”.

E svela come ha scoperto la sua vocazione. “In questi anni ho avuto modo di incontrare dei ragazzi che mostrandomi cosa vuol dire ‘essere chiesa’ mi hanno dato la forza di indagare questa domanda che mi porto dietro fin da quando ero piccolo, ma che varie paure mi impedivano di approfondire”, spiega Santini.

Così, aggiunge, “l’anno scorso per fare un primo passo sono andato a vivere con due preti, è stata l’esperienza più bella della mia vita. Esperienza che mi ha permesso di trovare nella quotidianità la risposta che mi aspettavo scendesse dall’alto”.

Fonti verificate: TGCOM24 //

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” SIR WINSTON CHURCHILL

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.