Edizione n° 5402

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

COMUNALI Lidya Colangelo è la candidata a Sindaco di San Severo di Alternativa Civica

"La professoressa Colangelo ha grande capacità di ascolto e di dialogo e nello stesso tempo"

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
27 Gennaio 2024
Il Palazzo // Politica //

SAN SEVERO (FOGGIA) – “Dopo un laborioso processo di confronto con le più rappresentative associazioni e movimenti civici operanti sul territorio, Alternativa Civica ha vagliato, con molta attenzione, fra le molte personalità che hanno aderito al suo progetto, quella che più e meglio incarna, nell’attuale momento storico, i requisiti soggettivi di onestà, capacità e indipendenza, ritenuti precondizione indispensabile per ricoprire, secondo le prospettive politiche di Alternativa Civica, il ruolo di Sindaco di questa comunità: si tratta della professoressa Lidya Colangelo, Consigliere comunale in carica.

La professoressa Colangelo ha grande capacità di ascolto e di dialogo e nello stesso tempo, nel ruolo istituzionale che ha ricoperto con grande senso di responsabilità, non ha mancato di dimostrare coraggio e fermezza, allorché, dai banchi dell’opposizione, ha assunto una ferma quanto intransigente posizione contro quelle scelte discutibili dell’Amministrazione in carica, perché ritenute inaccettabili e contrarie all’interesse del popolo sanseverese, come quando ha richiesto, con successo e non senza assumere dei rischi personali, la costituzione di parte civile del Comune di San Severo nei processi penali contro i responsabili di gravi reati ambientali.

La presentazione ufficiale della sua candidatura avverrà in una apposita conferenza stampa che sarà convocata a breve e nel corso della quale la nostra candidata avvierà il dialogo con la Città e con tutti coloro che vorranno condividere le linee programmatiche del Movimento.

Lo riporta Antonio Franciosi portavoce di Alternativa Civica.

Lascia un commento

“L'amore ha anche questo in comune con la poesia: che, quando ci si spiega, si è perduti.” MARIO ANDREA RIGONI

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.