Edizione n° 5369

BALLON D'ESSAI

TV // “Diario di un maestro” e Mamma Rai
16 Giugno 2024 - ore  13:57

CALEMBOUR

LAVORO // Randagismo a Manfredonia. “Ritardi e disinteresse. Una piaga sociale da affrontare con urgenza”
16 Giugno 2024 - ore  11:49

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Vieste, freddato 50enne con colpi di fucile al torace (foto)

AUTORE:
Nico Baratta
PUBBLICATO IL:
30 Aprile 2015
Manfredonia // Vieste //

Foggia – È accaduto subito dopo le ore 23 di ieri, 29 aprile, mentre stava ritirandosi nella propria abitazione. Marino Solitro, 50enne viestano, è caduto sotto due colpi di fucile, indirizzati al torace, nel cortile adiacente casa sua. La ‘sentenza di morte’ è avvenuta in località Molinella, a cinque chilometri da Vieste, sulla litoranea che collega Vieste a Peschici.

Sul posto immediatamente sono giunti i Carabinieri che hanno accertato la morte del Solitro, iniziando a repertare, con agli specialisti dell’istituto di medicina legale dell’Università di Foggia, i vari indizi sul luogo del delitto. Dalla prima ricostruzione dagli agenti dell’Arma, Solitro stava camminando a piedi e attraversando il vialetto che accede al cortile della sua abitazione, è stato dapprima raggiunto dai killer, che si presume fossero due, e dopo averlo ben inquadrato gli hanno sparato un paio di colpi di fucile calibro 12, uccidendolo. I primi soccorsi son giunti dai residenti che, uditi i colpi da arma da fuoco, si sono affacciati dalle finestre delle proprie abitazioni.

Marino Solitro era una vecchia conoscenza della giustizia. Difatti aveva precedenti per spaccio di droga e reati contro il patrimonio. Il che farebbe pensare li inquirenti che l’omicidio non sia di matrice mafiosa, forse regolamenti di conti per precedenti attività illecite nell’ambito dello spaccio. Ora è tutto al vaglio degli inquirenti che stanno scandagliando la vita privata del Solitro e possibili legami con la criminalità organizzata nell’ambito degli ultimi omicidi avvenuti nel centro garganico.

(A cura di Nico Baratta – nicobaratta@alice.it – Redazione Stato)

FOTOGALLERY VINCENZO MAIZZI

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” SIR WINSTON CHURCHILL

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.