Foggia
Sono Giulia Bello ed Enrico De Nittis

Due giovani foggiani volontari cooperanti in Guinea Bissau

In partenza per Bubaqu, nelle Isole Bijagos, per l’organizzazione del progetto agroalimentare “Bubaque Agro school”


Di:

Foggia – Sono Giulia Bello ed Enrico De Nittis i due giovani foggiani in partenza per le isole Bijagos della Guinea Bissau pronti a sostenere lo sviluppo sostenibile ed il sostegno socio culturale di una tra le popolazioni economicamente più povere del mondo.

Il progetto “Bubaque Agro school”, promosso dalle associazioni Il Vangelo della Vita Onlus, Solidaunia Onlus e Gib Onlus, nasce da una intensa collaborazione tra le tre associazioni del capoluogo dauno, attente e sensibili alle realtà del sud del mondo, che intendono dare continuità e garantire professionalità alle azioni di cooperazione internazionale.

L’effervescenza culturale e la determinazione dell’impegno in questo ambito saranno gli ingredienti locali a fare da cornice alla prossima nascita della sede di Ipsia provinciale, l’Organizzazione non governativa promossa dalle Acli, con la quale le associazioni partner del progetto nelle isole Bijagos collaboreranno sul territorio foggiano.

Il progetto sarà presentato con la conferenza stampa che si terrà mercoledì 15 aprile alle 17.00 presso la sede provinciale delle Acli di Foggia, in Via Rovelli 48, e alla quale interverranno con i due cooperanti:

Fabio Carbone – Presidente Provinciale Acli Foggia
Antonio Russo – Consigliere di Presidenza nazionale Acli con delega all’Immigrazione, Legalità e Coesione territoriale
Dora De Palma – Presidente Associazione Il Vangelo della Vita onlus
Anna Tappi – Presidente Solidaunia onlus

Redazione Stato

Due giovani foggiani volontari cooperanti in Guinea Bissau ultima modifica: 2015-04-10T18:31:31+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi